Post in evidenza

MiL ha bisogno di voi lettori: DONAZIONI

A sx (nella versione per pc) e su palmare (voce " Donazione ") troverete la possibiltà di donare. Vi speghiamo il perchè.  Potrete...

giovedì 27 maggio 2021

Nuove nomine in Vaticano: Mons. Roche promosso Prefetto per il Culto Divino. Mons. Viola Segretario, e Mons. Garcias Marcias promosso Sottosegretario


Bollettino Sala Stampa del 27.5.2021 

 Come le nostre fonti ci avevano fatto sapere, la nomina al Culto Divino di Mons. Viola ofm (finora vescovo di Tortona - con l’anello episcopale di Bugnini, dicono -  e che tutti all’epoca pensavano andasse a Genova a sostituire il card. Bagnasco) é stata confermata secondo i piani  (si veda qui e qui). Merito del Sant’Anselmo?  

Mons. Roche (foto) e Garcia Marcias erano stati portati al Culto Divino da Benedetto XVI. 
Roche però era ed è assolutamente ostile al Summorum Pontificum e nemico della Messa Tradizionale (nel 2012 ci eravamo già espressi in maniera molto critica per la sua nomina “delirante”, si veda qui) , di uno dei fautori dello smantellamento della norma secondo la quale ogni traduzione dei libri liturgici nelle lingue nazionali dovesse essere approvata dalla Congregazione del Culto (qui) ed è favorevole alla Comunione solo in mano durante la pandemia Covid (qui). 
mons. Viola invece è una nomina bergogliana... 
Con i recenti chiari di luna del Sommo Pontefice e le sue “trovate innovative geniali” in ambito liturgico, con queste  nomine  c’è da temere davvero il peggio. 

Roberto