Post in evidenza

Elenchi dei Vescovi (e non solo) pro e contro Fiducia Supplicans #fiduciasupplicans #fernández

Pubblichiamo due importanti elenchi. QUI  un elenco coi vescovi contrari, quelli favorevoli e quelli con riserve. QUI  un elenco su  WIKIPED...

sabato 17 febbraio 2024

Bergamo, modifica urgente del calendario della Santa Messa tradizionale

Riceviamo questa comunicazione urgente dagli dagli amici del Comitato Summorum Pontificum di Bergamo e condividiamo.
Ringraziamo il Signore che il crollo non sia avvenuto durante la celebrazione della Santa Messa e nessun fedele sia stato coinvolto.

L.V.

Carissimi amici in Cristo,
di seguito riportiamo il comunicato pubblicato dalla Parrocchia di Sant’Alessandro della Croce: «La chiesa di San Bernardino da ieri pomeriggio è temporaneamente chiusa. Si sono staccati alcuni pezzi dal soffitto della navata centrale che rendono pericoloso l’accesso. Occorre pertanto fare le opportune verifiche per capire come intervenire d’intesa con l’Ufficio Beni Culturali della Diocesi e la Soprintendenza. Faremo tutto il possibile per riaprire San Bernardino, luogo di celebrazioni e di visite turistiche con la collaborazione quotidiana dei volontari della Parrocchia e del Touring Club Italiano».

A seguito di ciò, la Santa Messa tradizionale di domani, domenica 18 febbraio (I domenica di Quaresima), sarà celebrata unicamente alle ore 9:30 presso la Chiesa di Santa Maria e San Marco, detta di Santa Rita (Bergamo - piazzetta San Marco, 8 maps.app.goo.gl/5cnXSbCHDARk1yJS7).

Ringraziamo mons. Davide Pelucchi, Vicario generale del Vescovo di Bergamo, don Doriano Locatelli, Incaricato dell’Ufficio liturgico, don Pietro Biaggi, Prevosto di Sant’Alessandro della Croce e Rettore della Cappella vescovile di Santa Maria e San Marco, e don Battista Ferrari per essersi subito prodigati a trovare una soluzione e aver permesso la continuità della celebrazione della Santa Messa tradizionale.
Con successiva lettera, vi comunicheremo il calendario aggiornato delle prossime Sante Messe.

Un saluto nel Signore.

Comitato Summorum Pontificum di Bergamo

Nessun commento:

Posta un commento

AVVISO AI LETTORI: Visto il continuo infiltrarsi di lettori "ostili" che si divertono solo a scrivere "insulti" e a fare polemiche inutili, AVVISIAMO CHE ORA NON SARANNO PIU' PUBBLICATI COMMENTI INFANTILI o PEDANTI. Continueremo certamente a pubblicare le critiche ma solo quelle serie, costruttive e rispettose.
La Redazione