Post in evidenza

Elenchi dei Vescovi (e non solo) pro e contro Fiducia Supplicans #fiduciasupplicans #fernández

Pubblichiamo due importanti elenchi. QUI  un elenco coi vescovi contrari, quelli favorevoli e quelli con riserve. QUI  un elenco su  WIKIPED...

mercoledì 17 gennaio 2024

NOSTRE INFORMAZIONI di mons. Eleuterio Favella: la Costituzione Apostolica «Omnium confusionum»

Per tramite del suo segretario diacono Ambrogio Fidato, abbiamo ricevuto la seguente informazione ex Aedibus da S.E.R. Mons. Eleuterio Favella.
La comunicazione segue alla promulgazione della lettera apostolica in forma di «motu proprio» (il settantaduesimo del Pontificato) con la quale papa Francesco modifica ed integra (o meglio, riscrive) il suo precedente motu proprio sulla trasparenza, il controllo e la concorrenza nelle procedure di aggiudicazione dei contratti pubblici (QUIQUI su MiL).
Grati a Sua Eccellenza Reverendissima per il rinnovato privilegio della sua considerazione nel volerci segnalare alcuni documenti che altrimenti passerebbero inosservati o non verrebbero evidenziati come dovrebbero ed inginocchiati al bacio dell’anello, ci professiamo imperituramente suoi servitori umilissimi et figli devoti in Cristo, e imploriamo la sua augusta benedizione.

L.V.

NOSTRE INFORMAZIONI

A seguito di alcune richieste di chiarimenti pervenute dalle Sacre Congregazioni dopo la promulgazione in data di ieri del Motu proprio che modifica il precedente, il quale veniva modificato dall’ulteriore precedente, già in deroga a quello pregresso, che andava a sua volta a modificare quello ancora prima, il quale era modificativo di quello che il padre del S. Padre aveva comprato alla fiera dell’est, la Prefettura della Casa Pontificia, con nota di stamane, diramata dalla Sala Stampa della S. Sede, ha precisato che esso risponde, nell’ambito delle messianiche riforme dell’attuale (albi)celeste pontificato, alle previsioni di uno dei documenti fondativi delle riforme in parola, ovvero la Cost. Ap. «Omnium confusionum» promulgata dal S. Padre il 31 aprile 2013.


Nessun commento:

Posta un commento

AVVISO AI LETTORI: Visto il continuo infiltrarsi di lettori "ostili" che si divertono solo a scrivere "insulti" e a fare polemiche inutili, AVVISIAMO CHE ORA NON SARANNO PIU' PUBBLICATI COMMENTI INFANTILI o PEDANTI. Continueremo certamente a pubblicare le critiche ma solo quelle serie, costruttive e rispettose.
La Redazione