Post in evidenza

Elenchi dei Vescovi (e non solo) pro e contro Fiducia Supplicans #fiduciasupplicans #fernández

Pubblichiamo due importanti elenchi. QUI  un elenco coi vescovi contrari, quelli favorevoli e quelli con riserve. QUI  un elenco su  WIKIPED...

mercoledì 31 gennaio 2024

Grecia e Cipro: le Chiese ortodosse “fermamente contrarie” alle unioni omosessuali #fernández #francesco #fiduciasupplicans

Non si parla direttamente di Fiducia Supplicans (ma di progetti di legge pro sodomia), ma la posizione degli ortodossi in Grecia e a Cipro è chiarissima.
Non parliamo poi del Patriarcato di Mosca.
E Fernández il Papa lo inserisce anche nel Dicastero per l'unità dei cristiani. Uno schiaffo agli ortodossi.
QUI il card. Kurt Koch, Prefetto del Dicastero: "Prefetto vaticano: La Fiducia Supplicans suscita "alcune reazioni negative" da parte dei leader cristiani".
Ad oggi molti vescovi hanno già dichiarato che non applicheranno il documento vaticano, lo vietano ai loro sacerdoti e rifiutano di impartire le benedizioni indicate dalla Fiducia Supplicans:
QUI l'elenco e QUI.
Luigi C.

23 Gennaio 2024,  Agenzia Nova

La Chiesa ortodossa di Grecia è “fermamente contraria” al matrimonio tra persone dello stesso sesso e “ai progetti di legge che lo promuovono”. E’ questa la risposta del sinodo della Chiesa greca ortodossa, riunito oggi in seduta straordinaria per discutere l’argomento dopo che il governo ha inviato al Parlamento un disegno di legge in materia.
Il testo ha suscitato la reazione della Chiesa che ha precisato di respingere anche l’idea del matrimonio civile, “indipendentemente dal sesso”, l’adozione da parte di genitori dello stesso sesso e la maternità surrogata. Quest’ultimo tema è peraltro al centro di un secondo testo di legge, questa volta messo a punto dall’opposizione. “La Chiesa di Grecia riconosce solo il santo sacramento del matrimonio cristiano e rifiuta il matrimonio civile senza distinzione di sesso.

A questo proposito, rifiuta il matrimonio civile di ‘coppie dello stesso sesso’ per l’ulteriore ragione che questo inevitabilmente porta alla ‘genitorialità omosessuale’ attraverso l’adozione o la maternità surrogata. Questa legislazione si scontra sia con l’antropologia cristiana sia con l’obbligo della società di garantire il benessere e una giusta educazione”, si legge in una nota della Chiesa.

Chiesa di Cipro / Dichiarazioni di Giorgio di Cipro: Il matrimonio omosessuale abolisce il Vangelo – Cipro, 24 gennaio 2024

L'arcivescovo di Cipro Giorgio concorda con la decisione della Chiesa di Grecia riguardo al matrimonio e alla gravidanza delle coppie omosessuali, affermando che il matrimonio omosessuale abroga il Vangelo.
La decisione della Chiesa di Grecia per le coppie omosessuali non avrebbe potuto essere diversa perché altrimenti aboliremmo il Vangelo, ha detto l'Arcivescovo di Paphos.
Nelle sue dichiarazioni ai giornalisti dopo la fine della messa che si è tenuta nel Santo Monastero di Agios Neophytos, l'Arcivescovo ha affermato che, come riferito anche dalla Chiesa di Grecia, "poiché non abbiamo la capacità di legiferare, avremo la capacità di dire la verità e predicare al mondo per evitare qualsiasi deviazione dalla legge di Dio".
Alla domanda se anche il Santo Sinodo della Chiesa di Cipro si occuperà della questione, l'Arcivescovo ha risposto che "se la stessa questione si ripresenta anche nel nostro caso, ce ne occuperemo, ma non c'è altra risposta".
Rispondendo ad un'altra domanda, ha osservato che "oggi, con questa pulizia nazionale che la Turchia sta facendo, sta turchizzando il luogo espellendo la nostra stessa gente".
I pericoli sono maggiori, ha detto, ma con la fede in Dio e nella nostra giustizia dobbiamo superarli e contrastare tutti i piani dei nostri nemici. Restare al posto dove viviamo da 3,5mila anni, ha aggiunto.
L'Arcivescovo ha anche detto che prendiamo lezioni ed esempi dalla vita di San Neofito per poter superare le difficili condizioni di oggi.