Post in evidenza

Elenchi dei Vescovi (e non solo) pro e contro Fiducia Supplicans #fiduciasupplicans #fernández

Pubblichiamo due importanti elenchi. QUI  un elenco coi vescovi contrari, quelli favorevoli e quelli con riserve. QUI  un elenco su  WIKIPED...

venerdì 26 gennaio 2024

American TFP: mezzo secolo di lotta per la civiltà cristiana

Tradizione Famiglia e Proprietà: da 50 anni una difesa, negli USA e nel mondo, della dottrina e della civiltà cristiana.
Luigi C.

Raymond Drake, TFP, 30-11-23

Cinquant'anni fa, il 18 maggio 1973, The Foundation for a Christian Civilization, Inc. (la denominazione sociale della Società Americana per la difesa della Tradizione, Famiglia e Proprietà, TFP), depositava gli atti costitutivi presso il Dipartimento di Stato di New York e si costituiva come organizzazione no-profit. Pochi mesi dopo, l'Internal Revenue Service riconosceva alla nuova organizzazione lo status di ente di beneficenza.

Con questo deposito legale del 1973, quel manipolo di cattolici americani, riunitisi informalmente attorno alla pubblicazione Crusade for a Christian Civilization allo scopo di difendere i principi della tradizione, della famiglia e della proprietà - pilastri essenziali di un ordine cristiano - adottarono una struttura societaria ai fini del diritto civile.

Le prime origini

Con il passare degli anni, molti si sarebbero uniti ai ranghi della crociata spirituale della TFP. Tuttavia, il primo numero di Crusade del gennaio 1971 iniziò con due soli membri, John Hart e Philip B. Calder. Entrambi vivevano a New York e si conoscevano da tempo.

Nell'estate del 1970, John Hart assistette a una presentazione audiovisiva tenuta dal dottor José Lúcio Araújo Corrêa, membro della TFP brasiliana. Il viaggio del Dr. Araújo Corrêa a New York fu uno dei tanti che lui, il dr. Caio Xavier da Silveira, il dr. Mario Navarro da Costa e altri rappresentanti delle TFP brasiliana e argentina avevano fatto negli Stati Uniti, a partire dal 1966. Tennero conferenze e rappresentarono le loro organizzazioni in convegni conservatori come il The Wanderer Forum (ora The Bellarmine Forum).

Nel dicembre 1970, Hart si recò in Brasile per conoscere meglio le prospettive, i principi e i metodi d'azione della TFP brasiliana e la storia della sua lotta organizzata per difendere i valori della civiltà cristiana, che il professor Plinio Corrêa de Oliveira, suo fondatore e presidente, aveva iniziato nel 1928 e che ha un certo punto era sbocciata nella denominazione Tradizione Famiglia Proprietà.

L'apostolato della TFP

In un articolo del 1951, il professor Corrêa de Oliveira definirà l'apostolato organizzato dalla allora nascente TFP "La crociata del XX secolo".

Il saggio Rivoluzione e Contro-Rivoluzione, e l'esempio di lotta del professor Corrêa de Oliveira e della TFP brasiliana, ispirarono la fondazione della TFP americana e di tutte le altre TFP del mondo. Insieme, le venticinque TFP consorelle e autonome che esistevano al momento della morte del leader brasiliano, avvenuta il 3 ottobre 1995, formavano la più grande rete di organizzazioni anticomuniste d’ispirazione cattolica del mondo.

Problemi di coinvolgimento della TFP in questi cinquant'anni

Le principali pietre miliari della TFP americana richiederebbero molto spazio; perciò, ci limitiamo qui a dare una panoramica generale delle attività dell'organizzazione durante questi cinquant'anni, in modo da mostrare la vasta gamma di argomenti trattati. Che la gamma sia vasta si comprende, poiché la TFP si occupa di tutto ciò che tocca in un modo o nell'altro la civiltà cristiana.

La TFP americana si è opposta a: la contraccezione; l'aborto; l'eutanasia; la clonazione umana; l'accettazione sociale della pratica omosessuale; le leggi anti-discriminazione che danno agli omosessuali uno status privilegiato; l'abolizione del "Don't Ask, Don't Tell" nelle forze armate; l'adozione omosessuale; le partnership domestiche, le unioni civili e il "matrimonio" omosessuale; il "transgenderismo; film e spettacoli teatrali blasfemi; eventi e club omosessuali nei campus universitari cattolici; la blasfemia pubblica; il nudismo; le politiche socialiste per l'infanzia; le politiche socialiste nel campo della sanità; le politiche socialiste sulle acque federali; le tasse sull’eredità dopo la morte; il socialismo autogestionario; il comunismo internazionale; la politica dei diritti umani del presidente Carter; la politica di distensione con i regimi comunisti perseguita dai governi americani e occidentali; il progressismo cattolico; la teologia della liberazione; la Ostpolitik del Vaticano con i governi comunisti; l'abolizione retroattiva dei termini di prescrizione per le cause civili riguardanti gli abusi sessuali del clero; la promulgazione di leggi statali che costringono il clero a violare il sigillo della confessione nei casi di abusi su minori; la rimozione della bellezza dalla Chiesa cattolica e la sua democratizzazione; la "frenetica intemperanza" nell'economia; il movimento ecologista; il pacifismo; l'imprudente disarmo nucleare; il movimento Occupy Wall Street; le Drag Queen Story Hours e i Club Satan nel doposcuola.


Nel 1998, cattolici indignati affollarono i marciapiedi di New York per protestare contro l'apertura dello spettacolo teatrale blasfemo e sacrilego "Corpus Christi".

In positivo, la TFP americana ha promosso: l'amore per l'eredità cristiana; la cavalleria, le buone maniere sociali e la raffinatezza; l'apprezzamento per le sane e giuste disuguaglianze sociali e per le élite tradizionali; il rispetto per la bandiera e l'onore della nazione; il patriottismo; il bisogno di bellezza nell'arte e nell'architettura; il diritto di possedere armi da fuoco; il messaggio di Fatima alla preghiera, la penitenza e la conversione; l'amore per la purezza e la fede nei campus universitari; i rosari pubblici; l'affermazione della fede cattolica nella pubblica piazza; l'insegnamento cattolico sulla "guerra giusta"; il rifiuto della Santa Comunione ai politici favorevoli all'aborto; i diritti dei genitori; l'homeschooling (ndr, l’educazione dei figli a casa o in ambienti parentali privati); la libera impresa e il diritto alla proprietà privata; una sana economia come parte integrante di una società cristiana organica.

Simboli della TFP in azione

Nel corso di queste attività, i simboli della TFP americana sono diventati noti al grande pubblico. Tra questi simboli vi sono lo stendardo rosso con il leone rampante dorato, la cappa rossa e l'abito cerimoniale della TFP.

Sembra opportuno registrare qui come anche gli avversari ideologici riconoscano l'impatto di questi simboli e dell'attivismo. Il 24 novembre 2003, la studentessa del secondo anno Jessica Cisneros scrisse una lettera intitolata "Fight Back", pubblicata dal GW Hatchet, il giornale studentesco della George Washington University:

"Giovedì pomeriggio, mentre andavo a lezione, ho sentito improvvisamente delle cornamuse e ho visto le temute fasce rosse. Sì, erano i nostri buoni amici, i fanatici membri della Società americana per la difesa della tradizione, della famiglia e della proprietà, ancora una volta nel campus della GW. La loro missione del giorno? Distribuire volantini sulla necessità di "rendere illegale l'omosessualità" e infastidire gli studenti che, per la maggior parte, non vogliono avere nulla a che fare con loro.

"Mentre entravo nel Marvin Center ho sentito gli agenti della polizia universitaria discutere dello spettacolo, commentando malinconicamente che non potevano fare nulla perché il gruppo non stava infrangendo alcuna legge.

"Ho pensato alla TFP per tutto il giorno. Sostengo la libertà di parola, quindi sono d'accordo sul fatto che non possiamo semplicemente buttarli fuori dal campus, per quanto offensivi possano essere. Tuttavia, credo che il corpo studentesco debba mobilitarsi contro persone e gruppi come la TFP".1

Ambito nazionale

Dal 1993, la sede centrale della TFP americana è a Spring Grove, in Pennsylvania. Attualmente ha uffici a McLean, Virginia; Park Ridge, Illinois; Milwaukee, Wisconsin; Hazleton e Freeland, Pennsylvania; Rossville, Kansas; Orange e San Jose, California; Honolulu, Hawaii; Clermont e Hollywood, Florida; con altri centri a Houston e Arlington, Texas; e New Orleans, Louisiana (la sede della TFP-Louisiana è a Lafayette, Louisiana). Le attività della TFP in questi cinquant'anni hanno raggiunto tutti i cinquanta Stati e il Distretto di Columbia, non solo online e per posta diretta, ma anche attraverso il contatto personale.

Cattolici di tutto il Paese si riuniscono a un seminario della TFP vicino a New York negli anni Ottanta. Eventi come questi sono un mezzo essenziale per formare intellettualmente la TFP americana e per attrarre nuove anime alla buona battaglia.

I membri della TFP hanno fatto campagne di piazza in tutti gli Stati, esibendo la cappa rossa e lo stendardo rosso con il leone dorato. In tutti gli Stati dell'Unione, nel Distretto di Columbia e a Porto Rico sono state realizzate anche due attività della TFP che prevedono la presenza di testimoni personali: i raduni annuali del Rosario in piazza, che si tengono dal 2007, e le visite a domicilio di Fatima che si svolgono dal 1995. Inoltre, i raduni del Rosario in piazza si sono estesi alle Isole Marianne Settentrionali, a Guam, alle Samoa Americane e alle Isole Vergini Americane.

Attività internazionali

Durante questi cinquant'anni, la TFP americana ha partecipato a diverse campagne internazionali congiunte con le TFP autonome sorelle in tutto il mondo. Tra queste, le più importanti sono state:"La politica vaticana di distensione con i governi comunisti: Le TFP dovrebbero astenersi? O dovrebbero resistere?" (1974);
"Cosa significa il socialismo autogestionario per il comunismo? Una barriera? O una testa di ponte?" (1981-1982);
"Il comunismo è morto? E l'anticomunismo? Parlare all'uomo della strada" (1989);
"Comunismo e anticomunismo alle soglie dell'ultimo decennio del millennio" (1990);
"La campagna per la Lituania libera" (1990);
"la campagna del Libro sulla Nobiltà" (1993-1994);
"Le Americhe all'alba del terzo millennio: Convinzioni, apprensioni e speranze delle TFP dell’emisfero" (1994);
“La campagna Ho superato altre tempeste" (2002);
"Difendere una legge superiore: Why We Must Resist Same-Sex 'Marriage' and the Homosexual Movement Campaign" (2004);
Raduni del rosario in piazza (2007 - in corso);
"Appello filiale a Sua Santità Papa Francesco sul futuro della famiglia" (2015).

Uffici di Washington e Chicago

Dal 1981, l'ufficio di Washington della TFP americana, sotto la direzione di Mario Navarro da Costa, e, dal 1995, l'ufficio di Chicago, sotto la direzione di C. Preston Noell III, hanno creato una rete di contatti con persone e organizzazioni conservatrici nella capitale e nella Windy City, partecipando a conferenze e incontri e fornendo informazioni sulle attività della TFP.

La TFP americana e l'autorità della Chiesa

Sebbene sia strutturata come una società senza scopo di lucro agli occhi del diritto civile, dal punto di vista del diritto canonico, la TFP americana è semplicemente un'associazione indipendente, non canonica e de facto di fedeli laici, i cui membri sono soggetti alla vigilanza della gerarchia della Chiesa in materia di fede, morale e disciplina, come tutti gli altri membri del laicato. Pertanto, il suo status canonico è lo stesso dei Cavalieri di Colombo.2

Le attività della TFP hanno beneficiato anche delle innumerevoli ore di servizio volontario prestate dai sostenitori della TFP, dagli amici e dai membri della campagna America Needs Fatima, che si sono offerti generosamente nelle campagne di strada, nelle proteste e nei raduni e nell'apostolato personale con altri individui e famiglie.


Il direttore della TFP Luiz Antonio Fragelli (secondo a sinistra) arrivò negli Stati Uniti nel 1973 per guidare la neonata TFP americana, dedicando disinteressatamente la propria vita alla sua crescita e alla sua realizzazione.

Desideriamo ringraziare in particolare il tanto rimpianto direttore della TFP di lunga data, Luiz A. Fragelli. Nel 1973, i membri pionieri che iniziavano a organizzarsi negli Stati Uniti scrissero al professor Corrêa de Oliveira chiedendo che qualcuno della TFP brasiliana fosse inviato per aiutare i loro sforzi iniziali. Il professor Corrêa de Oliveira si rivolse all’ingegnere Fragelli, che senza esitare si trasferì con la moglie e la giovane famiglia negli Stati Uniti, dedicando quarantasette anni a costruire la TFP americana e a focalizzarla sempre più sulla sua missione.

Merita particolare gratitudine il professor Corrêa de Oliveira, che iniziò questa crociata spirituale in Brasile. Da lui i membri della TFP hanno imparato il valore della resistenza organizzata e l'immenso e immeritato onore di combattere sotto lo stendardo della Beata Vergine Maria. Con la certezza morale che si trovi in Cielo, possa egli essere un intercessore ai piedi della Madonna, poiché le fu devotissimo in vita e lottò valorosamente per la sua causa. Che possa ora pregare per tutti i dirigenti, i membri, i sostenitori, i capitani delle manifestazioni, i donatori e gli amici della TFP e ottenere da Maria Santissima l'urgente adempimento della promessa fatta a Fatima: "Finalmente il mio Cuore Immacolato trionferà!".

Società legate alla TFP

Dicembre 1973 - La Crociata per la Civiltà Cristiana, Inc. è costituita come società senza scopo di lucro della Louisiana. Nel 1982, la Fondazione per la civiltà cristiana, Inc. (la "Fondazione") assumei suoi beni e le sue attività e la società è sciolta.

Giugno 1975 - La Società americana per la difesa della tradizione, famiglia e proprietà (TFP) è costituita come società senza scopo di lucro a New York. Nel 1987 i suoi beni e le sue attività sono trasferiti alla Fondazione e qualche anno dopo la società si fonde con la Fondazione.

Giugno 1983: La Western Hemisphere Cultural Society, Inc. è costituita come società senza scopo di lucro a New York. Anni dopo, le sue attività sono assunte dalla Fondazione, e diventa una fondazione di sostegno 509(a)(2).

Giugno 1993 - Tradizione, Famiglia, Proprietà, Inc. è costituita come società senza scopo di lucro a New York. Questa società si è costituita presso l'Internal Revenue Service come organizzazione di assistenza sociale 501(c)(4).

Agosto 1995: La Saint Louis de Montfort Academy, Inc. è costituita come scuola religiosa indipendente senza scopo di lucro della Pennsylvania.

Agosto 2006 - Tradition, Family, Property-Louisiana, Inc. è costituita come organizzazione no-profit della Louisiana e riconosciuta dall'Internal Revenue Service come organizzazione caritatevole 501(c)(3).

James A. Coriden, An Introduction to Canon Law (Mahwah, N.J.: The Paulist Press, 1991), 69. "Is the Knights of Columbus an Official Part of the Catholic Church?" (visitato il 12 aprile 2013).

Fonte: Tfp.org, 24 Novembre 2023. Traduzione a cura di Tradizione Famiglia Proprietà – Italia.