Post in evidenza

Nuovo "Bollettino di Dottrina Sociale della Chiesa"

Riceviamo e pubblichiamo. Luigi “BOLLETTINO DI DOTTRINA SOCIALE DELLA CHIESA”ESCE IL NUMERO 3 (2023) SU L’ECONOMIA IN 10 PAROLE CHIAVE DA CA...

lunedì 14 agosto 2023

Profanazione satanica a Panama

Preghiamo per questi disgraziati.
Grazie a Michelangelo per la segnalazione e la traduzione.
Sotto il video: immagini forti ma con un commovente audio con la voce addolorata di fronte a questa gravissima e massima profazione. 
QUI Lifesitenews sul medesimo argomento.
Luigi

InfoCatolica, 11 AGOSTO
Brutale profanazione eucaristica a Panama, formando una frase satanica con le ostie consacrate
Il vicario della diocesi sollecita una maggiore attenzione, invita alla preghiera e alla riparazione

(Agencias/InfoCatólica) Mercoledì 9 agosto, i parrocchiani di María Auxiliadora de Bejuco (Panama) hanno scoperto che il tempio mariano era stato profanato e che le ostie consacrate erano state gettate a terra, formando una frase satanica.

Nelle immagini pubblicate dalla stampa locale, si può notare che un gran numero di ostie è stato sparso a terra. Tuttavia, sul lato sinistro dell'altare le ostie erano disposte a formare tre croci e la frase: "Ariel satana, vivi".

La polizia sta indagando su chi siano gli autori della profanazione, ma è stato notato che le porte e le finestre della chiesa non sono state scassinate.

Non sarebbe la prima volta che la chiesa viene profanata e i parrocchiani chiedono che i responsabili vengano individuati. Inoltre, come forma di espiazione, alcuni si sono recati alle porte della chiesa per recitare il Santo Rosario.

Questa chiesa non appartiene ai Salesiani, storici propagatori della devozione a Maria Ausiliatrice, ma è sotto la diretta giurisdizione dell'Arcidiocesi di Panama.

Per questo motivo, il vicario generale dell'arcidiocesi, don Carlos Mejía, ha parlato dell'importanza di prendersi cura dei luoghi di culto e della formazione alla fede. Ha anche lanciato un appello a raddoppiare la preghiera.