Post in evidenza

Clamoroso: il Pellegrinaggio a Chartres in diretta TV (olte che su YouTube) #NDC2024 #pentecoste2024 #pentecoste

SEGUI LA DIRETTA Qui sul canale YouTube di Notre Dame de Chretienté tutte le varie dirette.  - sabato 18 maggio a partire dalle ore 6:00 la...

giovedì 9 febbraio 2023

Messa da Requiem per Papa Benedetto XVI, Correggio

 Correggio, RE, Santuario della Madonna della Rosa, 1 febbraio 2023.

 Celebrante P. Lorenzo Franceschini O.S.M.

Claudio










4 commenti:

  1. Hanno dovuto chiedere il permesso a sua Eccellenza il vescovo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Speriamo! Di colpi di testa delle frange più estreme ce ne sono state fin troppe. La Messa è simbolo dell’unità della Chiesa, mentre molti ne fanno un vessillo di divisione.

      Elimina
    2. Il Gruppo Stabile Rolando Rivi è attivo a Correggio da oltre 10 anni. Celebra secondo un calendario prestabilito durante l'anno presso la chiesa santuario di Madonna della rosa. Ha un proprio cappellano di nomina vescovile al quale si è aggiunto recentemente un secondo sacerdote anch'egli formalmente incaricato dal vescovo. Il gruppo fu visitato da mons. Camisasca, all'ora vescovo di Reggio Emilia, nell'ottobre 2017 che officiò la santa Messa prelatizia. Anche con il nuovo vescovo di Reggio, mons. Morandi, il gruppo stabile ha proseguito nella propria opera di salvaguardia della liturgia antica. Negli anni diversi membri del gruppo hanno chiesto l'amministrazione dei sacramenti secondo i ritiali liturgici ante 1970 (battesimi e matrimoni).

      Elimina
    3. Bene. Speriamo che continui, in comunione con la Chiesa universale, affiancando alle celebrazioni un percorso di approfondimento dei documenti del Concilio Vaticano II e del magistero successivo.

      Elimina

AVVISO AI LETTORI: Visto il continuo infiltrarsi di lettori "ostili" che si divertono solo a scrivere "insulti" e a fare polemiche inutili, AVVISIAMO CHE ORA NON SARANNO PIU' PUBBLICATI COMMENTI INFANTILI o PEDANTI. Continueremo certamente a pubblicare le critiche ma solo quelle serie, costruttive e rispettose.
La Redazione