Post in evidenza

Clamoroso: il Pellegrinaggio a Chartres in diretta TV (olte che su YouTube) #NDC2024 #pentecoste2024 #pentecoste

SEGUI LA DIRETTA Qui sul canale YouTube di Notre Dame de Chretienté tutte le varie dirette.  - sabato 18 maggio a partire dalle ore 6:00 la...

mercoledì 2 aprile 2014

Il III pellegrinaggio Internazionale del Summorum Pontificum si chiuderà a Norcia



       IL TERZO PELLEGRINAGGIO INTERNAZIONALE DEL SUMMORUM PONTIFICUM
                                                        SI CHIUDERÀ A NORCIA!


Nel giorno della festa di San Patrizio, il 17 marzo, gli organizzatori del pellegrinaggio 'Populus Summorum Pontificum' hanno avviato un nuovo sito internet http://populussummorumpontificum.com  destinato ai pellegrini di lingua inglese. In quell'occasione hanno rilasciato un comunicato in inglese nel quale si leggeva che: “l'ultima giornata del pellegrinaggio si svolgerà a Norcia dove i pellegrini saranno accolti da dom Cassian Folsom e dai monaci che, sin dal 2000, hanno riportato nel paese natale di San Benedetto la Sancta Regula”.

Questa notizia è stata confermata sabato 22 marzo da Guillaume Ferluc, segretario generale del pellegrinaggio, ai promotori regionali del Coordinamento Nazionale del Summorum Pontificum durante il loro incontro a Roma.

Dagli Stati Uniti, si sa già che l'agenzia Syversen Touring sta organizzando la venuta di un gruppo di pellegrini che sarà accompagnato da padre Tim Davison, parroco dei Santi Pietro e Paolo di Tulsa, Oklahoma.

Allo stesso modo, per facilitare la partecipazione dei fedeli italiani, il CNSP organizzerà un pullman da Roma a Norcia e intende proporre un pacchetto comprensivo del pranzo del sabato 25, dopo la Messa del cardinale Burke in San Pietro, del pernottamento a Roma sabato 25 e del pullman per Norcia (AR) il 26 ottobre.

 http://www.summorumpontificum.org

Nessun commento:

Posta un commento

AVVISO AI LETTORI: Visto il continuo infiltrarsi di lettori "ostili" che si divertono solo a scrivere "insulti" e a fare polemiche inutili, AVVISIAMO CHE ORA NON SARANNO PIU' PUBBLICATI COMMENTI INFANTILI o PEDANTI. Continueremo certamente a pubblicare le critiche ma solo quelle serie, costruttive e rispettose.
La Redazione