Post in evidenza

Ultim’ora. Francesco vuole cambiare le regole del Conclave? Voterebbero anche laici e religiosi

Aggiornamento 5-11-23 ore 18. Avendo smentito la Sala Stampa Vaticana, allora siamo certi...che è vero:     (ANSA) - CITTÀ DEL VATICANO, 05 ...

domenica 3 luglio 2011

Perugia : Festa di Sant'Antonio Maria Zaccaria, 5 luglio


Martedì 5 Luglio 2011 ore 19:00
Festa di Sant’Antonio Maria Zaccaria,
fondatore dell’Istituto dei Chierici Regolari di San Paolo (Barnabiti)

Chiesa del Gesù
Piazza G. Matteotti - Perugia (centro storico)
Santa Messa
nella forma extra-ordinaria del Rito Romano
per informazioni: perugia2009@email.it

6 commenti:

  1. Mi sembra che a Perugia ci siano un sacco di bravi ragazzi che si danno molto da fare,visto che le Sante Messe in EF se ne celebrano diverse,anche stabilmente...complimenti,bravi!

    RispondiElimina
  2. Addirittura in due chiese, stupende, nel Centro Storico !
    Sono stati davvero bravi quei ragazzi !

    RispondiElimina
  3. I ragazzi perugini ringraziano...4 luglio 2011 alle ore 01:09

    Mille grazie! Noi cerchiamo di fare quello che è nelle nostre possibilità: è la Provvidenza che fa il grosso, noi siamo solo il Suo braccio...
    Grazie ancora!!

    RispondiElimina
  4. I ragazzi perugini ringraziano...4 luglio 2011 alle ore 01:17

    Aggiungo che ci teniamo particolarmente a questa festa perché una delle due chiese in cui si celebra la S. Messa antica, la Chiesa del Gesù appunto, è retta dai PP. Barnabiti: inoltre uno dei nostri celebranti è un bravo Padre Barnabita. Siamo dunque felici di festeggiare questo grande santo del XVI secolo assistendo ad una S. Messa antica in suo onore: è anche un modo per ringraziare i Barnabiti di Perugia...

    RispondiElimina
  5. Scalda il cuore sapere che ci sono ancora Barnabiti così. Bravi ragazzi, siete un esempio per tutta Italia!

    RispondiElimina
  6. P. Scalese pubblica le litanie in latino e italiano per la Solennità del Santo, invitandoci ad unirsi nella preghiera.
    http://querculanus.blogspot.com/2011/07/corse-come-un-matto.html
    Alberto

    RispondiElimina

AVVISO AI LETTORI: Visto il continuo infiltrarsi di lettori "ostili" che si divertono solo a scrivere "insulti" e a fare polemiche inutili, AVVISIAMO CHE ORA NON SARANNO PIU' PUBBLICATI COMMENTI INFANTILI o PEDANTI. Continueremo certamente a pubblicare le critiche ma solo quelle serie, costruttive e rispettose.
La Redazione