Post in evidenza

Clamoroso: il Pellegrinaggio a Chartres in diretta TV (olte che su YouTube) #NDC2024 #pentecoste2024 #pentecoste

SEGUI LA DIRETTA Qui sul canale YouTube di Notre Dame de Chretienté tutte le varie dirette.  - sabato 18 maggio a partire dalle ore 6:00 la...

lunedì 16 maggio 2011

Monsignor Brunero Gherardini a Firenze


Il Seminario teologico "Immacolata Mediatrice" dei Francescani dell'Immacolata organizza il Convegno:


Quaecumque dixero vobis.

La Tradizione, vita e giovinezza della Chiesa


Nel corso dell'evento saranno presentati i volumi di Monsignor Brunero Gherardini:
Quaecumque dixero vobis. Parola di Dio e Tradizione a confronto con la storia e la teologia (Lindau, 2011)
Quod et tradidi vobis. La Tradizione, vita e giovinezza della Chiesa (Casa Mariana Editrice, 2010).

Programma di venerdì 20 maggio 2011:
ore 16,30: Santa Messa in rito tridentino - Chiesa di Ognissanti - Borgo Ognissanti 42
ore 17,30: Convegno.
Interverranno alla presenza di Monsignor Brunero Gherardini:
prof. don Renzo Lavatori (Università "Urbaniana")
prof. padre Serafino Lanzetta (Seminario Teologico "Immacolata Mediatrice")
dr.ssa Cristina Siccardi (scrittrice)

3 commenti:

  1. Io ci sarò!
    Un sentito grazie ai FFI, per tutto quello che fanno. Sono un vero dono di Dio!

    RispondiElimina
  2. Un grazie anche a Mons. Gherardini che con i suoi ultimi libri ha dato un contributo notevole alla conoscenza teologica degli errori modernisti che inquinano il Cancilio Vat. II.

    RispondiElimina
  3. Ringraziamo in Mons. Gherardini il sacerdote e il teologo che con la sua vita e con le sue ammirevoli opere non si stanca di predicare e di testimoniare la "vera" Chiesa Una Santa Apostolica e, aggiungo, Romana, come spesso ama ripetere lo stesso Gherardini. Tanto più necessaria la sua presenza a Firenze, ormai intorpidita da un clero che - in buona o in cattiva fede - si ostina in un indefinibile "spirito del concilio", naviga senza senso nelle nebbie del post concilio, turba gli animi con errori di dottrina e con abusi liturgici, ed è largamente responsabile della confusione dei fedeli. E il Pastore di questa città, ricca nei secoli come poche altre di tanti esempi di santità e di fedeltà alla Chiesa, tace.
    Grazie ai Frati Francescani dell'Immacolata che - unici nello squallore fiorentino - con amore per la Verità cercano di supplire a tanti colpevoli silenzi.

    RispondiElimina

AVVISO AI LETTORI: Visto il continuo infiltrarsi di lettori "ostili" che si divertono solo a scrivere "insulti" e a fare polemiche inutili, AVVISIAMO CHE ORA NON SARANNO PIU' PUBBLICATI COMMENTI INFANTILI o PEDANTI. Continueremo certamente a pubblicare le critiche ma solo quelle serie, costruttive e rispettose.
La Redazione