Post in evidenza

Clamoroso: il Pellegrinaggio a Chartres in diretta TV (olte che su YouTube) #NDC2024 #pentecoste2024 #pentecoste

SEGUI LA DIRETTA Qui sul canale YouTube di Notre Dame de Chretienté tutte le varie dirette.  - sabato 18 maggio a partire dalle ore 6:00 la...

venerdì 6 maggio 2011

4° Pellegrinaggio Regionale Toscano



QUARTO PELLEGRINAGGIO REGIONALE TOSCANO

Sabato 4 giugno 2011
SANTUARIO DELLA MADONNA DI MONTENERO - LIVORNO

* * * * *

PROGRAMMA





Ore 10,30 Ritrovo dei pellegrini in Piazza delle Carrozze (Montenero Basso)

Ore 11 Processione al Santuario con recita del Santo Rosario

Ore 11,30

SANTA MESSA SOLENNE
IN RITO ROMANO ANTICO

celebrata dal Rev.mo
MONS. GILLES WACH Priore Generale dell'Istituto di Cristo Re Sommo Sacerdote

alla presenza di

S. ECC. REV.MA MONS. SIMONE GIUSTI
Vescovo di Livorno

* * *

Ai partecipanti il SANTO PADRE concede, alle solite condizioni, l'INDULGENZA PLENARIA



L'invito a partecipare è rivolto anche ai fedeli non residenti in Toscana.

* * * * *

Informazioni utili


- È possibile pernottare presso la foresteria del monastero annesso al santuario, al costo di 25 euro a notte (40 euro per due notti). Si raccomanda di prenotare quanto prima, telefonando al numero 328 2024106.

- Chi volesse unirsi al pranzo che avrà luogo dopo il pellegrinaggio presso i locali del santuario (costo: 16 euro a persona), è pregato di darne comunicazione all'indirizzo di posta elettronica del Coordinamento entro e non oltre il 25 maggio.

- Per maggiori informazioni: coordinamentotoscano@hotmail.it

* * * * *

COME ARRIVARE A MONTENERO (PIAZZA DELLE CARROZZE) : per le info, controllare il sito: sito del Coordinamento Toscano Benedetto XVI)

9 commenti:

  1. Diòs mediante ci sarò! (e quest'anno con la salita a piedi...mi devo allenare!)

    RispondiElimina
  2. Bella iniziativa, ma se c'è qualcuno toscano avrei una domanda: Pucci Cipriani ha buoni rapporti con l'Istituto? Me lo chiedo perchè, frequentando i raduni di Civitella da un decennio, ho visto sempre sacerdoti lefevriani e sedevacantisti

    RispondiElimina
  3. Be' sono toscano ma non so rispondere alla domanda: Pucci Cipriani lo conosco solo di nome, la Toscana è grande (in tutti i sensi).

    RispondiElimina
  4. Pucci Cipriani lo conosco, e odia i sedevacantisti, quindi, Alex, dubito tu li possa aver visti a Civitella. Detto questo, mi stupisce la presenza del vescovo di Livorno mons. Giusti, che pochi giorni fa ha incontrato l'Arcigay labronica, ricevendo elogi per le sue posizioni, definite dai gay ''molto avanzate rispetto alla Chiesa italiana''.

    RispondiElimina
  5. Siamo sicuri che vi sia una contraddizione tra frequentare l'Arcigay, e frequentare i tradizionalisti? Ermeneutica della continuità.

    RispondiElimina
  6. L'incontro con i gaii è forse stato inopportuno e al termine degli incontri, si sa, ognuno dice ciò che vuole.
    Mi limito a guardare i fatti: l'attuale Vescovo di Livorno, mons. Giusti, è il miglior Vescovo che ci sia stato sulla costa toscana da quarant'anni, e non a discorsi.

    RispondiElimina
  7. Però Mons. Giusti si è presentato all'inaugurazione della casa dell'ICRSS a Livorno, vestito da pastore protestante in clergyman !!!!!!!!!!
    E che caspita che non si vergognasse a vestirsi da Vescovo di Santa Cattolica Apostolica Romana Chiesa!!!!!

    RispondiElimina
  8. fino a pochi anni fa sarebbe stata impensabile la presenza di un vescovo diocesano (in Toscana poi) all'inaugurazione di un apostolato "tridentino" e stiamo a badare a come era vestito?

    RispondiElimina
  9. c'erano i francescani dell'Immacolata...8 giugno 2011 alle ore 19:49

    ... e la celebrazione è stata splendida. Quanto al Vescovo, avrà anche ricevuto l'Arcigay, ma non ha avuto problemi ad entrare in polemica col sindaco stalinista di Livorno pur di ribadira la posizione della Chiesa sull'omosessualità (il Sindaco, piccato, gli ha risposto inurbanamente sulla Piccola Pravda - il Tirreno). Ce ne fossero.
    Speriamo solo che Montenero ospiti frequentemente celebrazioni secondo il Messale tridentino e non solo una volta all'anno: onorano veramente quel bellissimo Santuario!

    RispondiElimina

AVVISO AI LETTORI: Visto il continuo infiltrarsi di lettori "ostili" che si divertono solo a scrivere "insulti" e a fare polemiche inutili, AVVISIAMO CHE ORA NON SARANNO PIU' PUBBLICATI COMMENTI INFANTILI o PEDANTI. Continueremo certamente a pubblicare le critiche ma solo quelle serie, costruttive e rispettose.
La Redazione