Post in evidenza

Clamoroso: il Pellegrinaggio a Chartres in diretta TV (olte che su YouTube) #NDC2024 #pentecoste2024 #pentecoste

SEGUI LA DIRETTA Qui sul canale YouTube di Notre Dame de Chretienté tutte le varie dirette.  - sabato 18 maggio a partire dalle ore 6:00 la...

sabato 16 aprile 2011

Buon Compleanno, Santità!

Ad Multos Annos, Sancte Pater!

. Che Dio Vi conservi!




Oremus pro Pontifice nostro BENEDICTO


Dominus conservet eum et vivificet eum et beatum faciat eum in terra


et non tradat eum in animam inimicorum eius

79 commenti:

  1. Appunto. Che Dio ce lo conservi... Dopo di lui, il nulla!
    Grazie Bepi, ora pro nobis.

    RispondiElimina
  2. Uno che tenta di essere cristiano16 aprile 2011 alle ore 11:03

    Un sentito e caro augurio di Buon Compleanno a Lei, Santità! Il Signore la benedica e la conservi in salute ancora per tanti anni. Grazie per quello che ha fatto fino ad ora alla nostra Chiesa!

    RispondiElimina
  3. Dio ce lo conservi per mille anni!

    RispondiElimina
  4. :-[ :)  vi propongo due video con musica "profana", giovanile... attraverso la quale i miei figli hanno voluto omaggiare il Papa aiutandomi loro nei due video...
    http://www.gloria.tv/?media=146054  nel testo la donna chiede l'aiuto di "qualcuno" che l'aiuti ad uscire dalle sue paure sulle eterne domande dell'uomo.... "aiutami...aiutami ad uscire fuori dalle mie paure...."

    nel secondo video:
    http://it.gloria.tv/?media=37533 E LA CHIESA NON CROLLO'.....La canzone  è dei Dragonforce e si intitola: Down onver a new world, ossia: L'alba oltre un nuovo mondo...
    Le parole sono molto suggestive e sottolineano l'inquietudine di un mondo che cerca i suoi EROI, i suoi guerrieri... si parla di battaglia per un mondo migliore...si desidera ciò che è BENE...
    Ora noi abbiamo il vero EROE di tutti i Tempi che è Gesù Cristo nostro Signore e nostro Dio, ma molti ancora non lo conoscono o lo conoscono superficialmente...
    Egli ha fornito la Chiesa di eroi, che sono i Santi, i Martiri, i Suoi Sacerdoti... abbiamo un esercito sconfinato di veri eroi e guerrieri che in ogni generazione hanno davvero contribuito all'Alba del proprio tempo....questa canzone può focalizzare in modo anche giovanile, il vero rapporto fra l'Uomo e Dio...
    E LA CHIESA NON CROLLO' :)
    lo VOGLIAMO ATTRIBUIRE al sogno del Papa quando riconobbe dono di Dio gli Ordini Mendicanti di san Domenico e di san Francesco
    Un passo della canzone dice:
    "Attraverso le più alte montagne e attraverso gli infiniti mari
    Il nostro viaggio mai progredito combatte finché saremo tutti liberi
    Attraverso l’oscurità splende l’infinita luce
    Ancora i giorni della gloria si innalzano verso la battaglia
    E un giorno troveremo un modo per questa distante era d’oro
    Siamo fermi davanti all’alba di un nuovo mondo
    Ancora il tuono furioso attraversa i sette mari
    I cieli freddi d’inverno stanno cadendo sulle battaglie che abbiamo visto"
    ;) La nostra LUCE è Cristo, il solo che può dare la vera Pace che tutti cerchiamo....
    è così un invito anche a Pregare per le Vocazioni, per trovare NUOVI EROI, NUOVI GUERRIERI PER COMBATTERE, come dice san Paolo, LA BUONA BATTAGLIA...
    AUGURI SANTO PADRE!!

    RispondiElimina
  5. Lunga vita a Papa Benedetto XVI16 aprile 2011 alle ore 11:43

    Lunga vita  a Papa Benedetto XVI !!!Grazie al Santo Padre pe quello che ha fatto per la Chiesa in generale e per il Cammino Neocatecumenale.Ricirdiamolo:

    Ha approvato definiivamente lo Statuto del Cammino Neocatecumenale;
    Ha approvato il Direttorio Catechetico;
    Ha ricevuto tre volte il Cammino Neocatecumenale in udienza pubblica;
    Ha bloccato la decisione della Conferenza Episcopale Giapponese di fermare il Cammino Neocatecumnale per cinque anni in Giappone;
    Ha dato mandato missionario ad gentes nella sua Diocesi alle Comunità Neocatecumenali.

    VIVA IL PAPA! 

    RispondiElimina
  6. Lunga vita a Papa Benedetto XVI16 aprile 2011 alle ore 11:44

    <span>Lunga vita  a Papa Benedetto XVI !!!Grazie al Santo Padre pe quello che ha fatto per la Chiesa in generale e per il Cammino Neocatecumenale.Ricordiamolo:  
     
    Ha approvato definitivamente lo Statuto del Cammino Neocatecumenale;  
    Ha approvato il Direttorio Catechetico;  
    Ha ricevuto tre volte il Cammino Neocatecumenale in udienza pubblica;  
    Ha bloccato la decisione della Conferenza Episcopale Giapponese di fermare il Cammino Neocatecumnale per cinque anni in Giappone;  
    Ha dato mandato missionario ad gentes nella sua Diocesi alle Comunità Neocatecumenali</span>

    RispondiElimina
  7. Lunga vita a Papa Benedetto XVI16 aprile 2011 alle ore 11:48

    <span><span>Lunga vita  a Papa Benedetto XVI !!!Grazie al Santo Padre pe quello che ha fatto per la Chiesa in generale e per il Cammino Neocatecumenale.Ricordiamolo:    
       
    <span>Ha approvato definitivamente lo Statuto del Cammino Neocatecumenale</span>;    
    <span></span></span></span>
    <span><span><span>Ha approvato il Direttorio Catechetico;</span>    
    <span></span></span></span>
    <span><span><span>Ha ricevuto tre volte il Cammino Neocatecumenale in udienza pubblica in una di queste lo ha definito dono dello Spirito Santo suscutato dalla Vergine Maria</span>;    
    <span></span></span></span>
    <span><span><span>Ha bloccato la decisione della Conferenza Episcopale Giapponese di fermare il Cammino Neocatecumnale per cinque anni in Giappone</span>;    
    <span></span></span></span>
    <span><span><span>Ha dato mandato missionario ad gentes nella sua Diocesi alle Comunità Neocatecumenali</span></span></span>


    <span>Viva Papa Benedetto XVI  lunga vita a lui!!</span>

    RispondiElimina
  8. Lunga vita a Papa Benedetto XVI16 aprile 2011 alle ore 11:51

    <span><span><span>Lunga vita  a Papa Benedetto XVI !!!Grazie al Santo Padre per quello che ha fatto per la Chiesa in generale e per il Cammino Neocatecumenale in particolare.Ricordiamolo:      
         
    <span>Ha approvato definitivamente lo Statuto</span>;      
    <span></span></span></span> 
    <span><span><span>Ha approvato il Direttorio Catechetico;</span>      
    <span></span></span></span> 
    <span><span><span>Ha ricevuto tre volte il Cammino Neocatecumenale in udienza pubblica in una di queste lo ha definito dono dello Spirito Santo suscitato dalla Vergine Maria</span>;      
    <span></span></span></span> 
    <span><span><span>Ha bloccato la decisione della Conferenza Episcopale Giapponese di fermare il Cammino Neocatecumnale per cinque anni in Giappone</span>;      
    <span></span></span></span> 
    <span><span><span>Ha dato mandato missionario ad gentes nella sua Diocesi alle Comunità Neocatecumenali</span></span></span>  
     
     
    <span>Viva Papa Benedetto XVI  lunga vita al Santo Padre!</span></span>

    RispondiElimina
  9. Lunga vita a Papa Benedetto XVI16 aprile 2011 alle ore 11:53

    <span><span><span><span>Lunga vita  a Papa Benedetto XVI !!!Grazie al Santo Padre per quello che ha fatto per la Chiesa in generale e per il Cammino Neocatecumenale in particolare.Ricordiamolo:        
           
    <span>Ha approvato definitivamente lo Statuto</span>;        
    <span></span></span></span>   
    <span><span><span>Ha approvato il Direttorio Catechetico;</span>        
    <span></span></span></span>   
    <span><span><span>Ha ricevuto tre volte il Cammino Neocatecumenale in udienza pubblica in una di queste lo ha definito dono dello Spirito Santo suscitato dalla Vergine Maria</span>;        
    <span></span></span></span>   
    <span><span><span>Ha bloccato la decisione della Conferenza Episcopale Giapponese che voleva fermare il Cammino Neocatecumenale per cinque anni</span>;        
    <span></span></span></span>   
    <span><span><span>Ha dato mandato missionario ad gentes nella sua Diocesi alle Comunità Neocatecumenali</span></span></span>    
       
       
    <span>Viva Papa Benedetto XVI  lunga vita al Santo Padre!</span></span></span>

    RispondiElimina
  10. Lunga vita a Papa Benedetto XVI16 aprile 2011 alle ore 11:55

    <span><span><span><span>Lunga vita  a Papa Benedetto XVI !!!Grazie al Santo Padre per quello che ha fatto per la Chiesa in generale e per il Cammino Neocatecumenale in particolare.Ricordiamolo:        
           
    <span>Ha approvato definitivamente lo Statuto</span>;        
    <span></span></span></span>   
    <span><span><span>Ha approvato il Direttorio Catechetico;</span>        
    <span></span></span></span>   
    <span><span><span>Ha ricevuto tre volte il Cammino Neocatecumenale in udienza pubblica in una di queste lo ha definito dono dello Spirito Santo suscitato dalla Vergine Maria</span>;        
    <span></span></span></span>   
    <span><span><span>Ha bloccato la decisione della Conferenza Episcopale Giapponese di fermare il Cammino Neocatecumnale per cinque anni in Giappone</span>;        
    <span></span></span></span>   
    <span><span><span>Ha dato mandato missionario ad gentes nella sua Diocesi alle Comunità Neocatecumenali</span></span></span>    
       
       
    <span>Viva Papa Benedetto XVI  lunga vita al Santo Padre!</span></span></span>

    RispondiElimina
  11. Viva il Santo Padre, sempre, chiunque esso sia, anche se si chiama Alessandro VI o Paolo VI. 

    RispondiElimina
  12. <span><span><span><span><span><span>...Ha approvato definitivamente lo Statuto</span>;          
    <span></span></span></span>     
    <span><span><span>Ha approvato il Direttorio Catechetico;</span>          
    <span></span></span></span>     
    <span><span><span>Ha ricevuto tre volte il Cammino Neocatecumenale in udienza pubblica in una di queste lo ha definito dono dello Spirito Santo suscitato dalla Vergine Maria</span>;          
    <span></span></span></span>     
    <span><span><span>Ha bloccato la decisione della Conferenza Episcopale Giapponese di fermare il Cammino Neocatecumnale per cinque anni in Giappone</span>;          
    <span></span></span></span>     
    <span><span><span>Ha dato mandato missionario ad gentes nella sua Diocesi alle Comunità Neocatecumenali</span></span></span> </span></span></span>
    <span><span><span>    </span></span></span>

    <span><span><span>Notevole questa carrellata di scandali che evidenzia evidenti segni di segni di modernismo sfrenato...
        
    </span></span></span>

    RispondiElimina
  13. Però i paramenti che mette sono conformi alla tradizione

    RispondiElimina
  14. Lunga vita a Papa Benedetto XVI16 aprile 2011 alle ore 12:37

    Certo è normale che Cruccas dica questo è  un <span>sedevacantista</span>,gallicanista!!Può mai dire qualcosa di diverso?Ubi petrus ibi Ecclesia caro Cruccas sottometti a Pietro!!!Ubbidisci al Vicario di Cristo altrimenti non ti salvi l'anima!!!

    RispondiElimina
  15. si è dimenticato di dire anche ignorante e giansenista. A me di solito attribuiscono sempre questa quaterna, non vorrei mai che al Cruccas venisse un complesso di inferiorità.

    RispondiElimina
  16. Lunga vita a Papa Benedetto XVI16 aprile 2011 alle ore 12:45

    Questo Gianluca Cruccas è un estimatore di Don Luigi Villa!!Vi ho detto tutto!

    RispondiElimina
  17. ;)  RICORDIAMO ANCHE I MONITI DEL PAPA DOPO L'APPROVAZIONE

    Il Santo Padre, nell'inviare una Lettera al cardinale Josef Cordes per i suoi 75 anni, il 17.12.2009. ha elegiato la sua intuizione in favore dei Movimenti, citandone tre per la precisione:
    il Movimento Carismatico del Rinnovamento, Comunione e Liberazione e il Cammino Neocatecumenale...
    Ma attenzione, il Papa aggiunge queste parole:

    "Certo, questi Movimenti devono essere ordinati e ricondotti all'interno della totalità...devono imparare a riconoscere i loro limiti e a diventare parte della realtà comunitaria della Chiesa nella sua costituzione propria, insieme con il Papa e i Vescovi.
    Hanno pertanto bisogno di guida e anche di purificazione per poter raggiungere la forma della loro vera maturità"


    Le parole del Santo Padre sono chiarissime: nel mentre siamo invitati ad ACCOGLIERE questi Movimenti (il Papa li chiama MOVIMENTI) con la carità della Verità che è il riconoscimento per vederci davvero come Fratelli e Sorelle, dall'altra parte Benedetto XVI riepiloga LE LORO DISOBBEDIENZE....CONTINUAMENTE.... ordunque DOVETE ANCORA DIVENTARE PIENA COMUNIONE....

    Egli infatti riconosce I PROBLEMI che rendono il Cammino Neocatecumenale soggetto ad una IMPERFEZIONE per la quale, dice il Pontefice, " hanno bisogno di una guida e anche di purificazione"....
    Il Cammino Neocatecumenale pertanto, come gli altri due Movimenti citati CL e RnS ricorda il Pontefice necessitano di essere "ORDINATI E RICONDOTTI" alla totalità....leggiamo con attenzione, il Papa non dice "condotti", ma RI-CONDOTTI....
    Inoltre il Papa ha chiesto al CnC di frequentare una Messa DOMENICALE AL MESE nella Parrocchia, ma essi ancora non lo fanno....
    il Papa è andato in ben tre Parrocchie romane dove ci sono gruppi NCN e non ha celebrato come loro e non c'erano i loro simboli e NON LI HA MAI NOMINATI.... proprio per sottolineare che il CNC non è affatto indispensabile da se stesso E NON HA BLOCCATO AFFATTO LE DECISIONI PRESE DALLA CONFERENZA EPISCOPALE DEL GIAPPONE...

    Il "mandato missionario" ce l'hanno anche i Protestanti specialmente da dopo il Concilio.... così come il MANDATO ce l'hanno anche i NON cristiani purchè dediti ALLA PACE FRA LE NAZIONI.... è per questo che si rifarà Assisi....

    Anche i Protestanti sostengono di essere stati suscitati dallo Spirito Santo....il Papa però vi ha dato una grande opportunità, preoccupatevi di sfruttarla al meglio OBBEDENDO ALLE SUE RICHIESTE ed evitando l'idolatria del Papa e gli "evviva" senza obbedienza...

    RispondiElimina
  18. kiko ormai nella chiesa rifà tutto, i riti, le icone, le musiche...  nessuno lo ferma più  http://it.gloria.tv/?media=132437

    RispondiElimina
  19. Buon Compleanno Padre Santo! Grazie redazione per il post augurale!

    In qualità di Ospite Rompiscatole Ufficioso chiedo alla gentile redazione se almeno in questo thread di auguri si possano cancellare i commenti del provocatore che cerca di usare questa brutta storia dei Neocatecumenali per gettare zizzannia e le risposte di soliti pesci lessi nemici del papa che abbocccano a queste provocazioni (e forse se le augurano: come fanno a stare un giorno senza parlar male del papa?).

    Viva il il Dolce Cristo in Terra  e che Dio non lo abbandoni ai suoi nemici, dichiarati o incistati nella Chiesa come parassiti!

    RispondiElimina
  20. Auguri al Santo padre. Il Signore lo conservi il più possibile. Su questa terra sta ricevendo tanta sofferenza, è vero, ma la corona di gloria che riceverà lassù sarà ancora più grande!

    RispondiElimina
  21. Quanti bei meriti! Sono commosso. Sicuramente dobbiamo pregare molto per il Santo Padre. Forse non l'abbiamo fatto abbastanza.

    RispondiElimina
  22. Sicuro! E' fondamentale.

    RispondiElimina
  23. Giusto: e che Dio non lo abbandoni ai suoi nemici.

    RispondiElimina
  24. Disgusto amore  odio implacabile!
    Si salvi l'anima Santità: auguri!

    RispondiElimina
  25. <span>OBBEDENDO ALLE SUE RICHIESTE ed evitando l'idolatria del Papa e gli "evviva" senza obbedienza...  </span>

    non chi mi dice "Signore Signore........"

    RispondiElimina
  26. Lunga vita a Papa Benedetto XVI16 aprile 2011 alle ore 14:45

    x la gentile signora Caterina 63.


    Egregia Signora non crede sia il caso di informarsi meglio prima di parlare soprattuto del Cammino Neocatecumenale?Direi di si.Mi permetta di replicare alle sue affermazioni: 

    lei dice:"RICORDIAMO ANCHE I MONITI DEL PAPA DOPO L'APPROVAZIONE"

    Certo cara Signora  accetto di buon grado il suo invito ad asoltare i moniti del Papa ma la invito a fare altrettanto per quanto riguarda quello che il successore di Pietro attuale e i suoi predecessori hanno detto sul Cammino Neocatecumenale.Benedetto XVI ha definito il Cammino "dono dello Spirito Santo"peraltro suscitato dalla Vergine.La invito ad accogliere queste parole di Benedetto XVI con l'ossequio dovuto lei che si dice innamorata della Chiesa e che dice di guardare e considerare solo il Papa.Sia coerente almeno con quanto dice.  
    Cara Signora sa benissimo che il Cammino Neocatecumenale non è un movimento ma un itinerario di formazione cattolica.E' facile basta leggere i documenti e i discorsi dei Papi degli ultimi trenta anni.
    Ovviamente le comunità Neocatecumenali sono conposte perlopiù da laici e se si fa un momento di comunione con tutti i movimenti e associazioni laicali mi sembra giusto che siano convocati ma non in quanto associazione o movimento ma in quanto laici.Poi per brevità e per praticità si mette il Cammino Neocatecumenale tra i movimenti.Sia chiaro non c'è nulla di male ad essere associazione o movimento ma il Cammino Neocatecumenale non lo è.Si informi diceva il grande Totò non presuma di sapere solo da internet.
     
    continua

    RispondiElimina
  27. Lunga vita a Papa Benedetto XVI16 aprile 2011 alle ore 14:52

    ancora per la signora caterina 63


    lei dice:

    "Certo, questi Movimenti devono essere ordinati e ricondotti all'interno della totalità...devono imparare a riconoscere i loro limiti e a diventare parte della realtà comunitaria della Chiesa nella sua costituzione propria, insieme con il Papa e i Vescovi.  Hanno pertanto bisogno di guida e anche di purificazione per poter raggiungere la forma della loro vera maturità"  
     
    Rispondo:

    Cara Signora queste affermazioni sono giuste,ma credo che quanto detto sui movimenti valga per tutte le realtà ecclesiali.Per gli Ordini Religiosi,le Congregazioni Religiose,per le parrocchie per i singoli fedeli.Tutti dobbiamo e possiamo migliorare.Il Problema è quando si considerano le realtà ecclesiali sorte specialmente dopo il Vaticano II come una minaccia.Tutti corrono il rischio di chiudersi e di sentirsi i primi della classe anche i tradizionalisti.Poi le faccio notare che questo problema può esistere anche con i gruppi di Messa Tridentina i quali non si inseriscono pienamente nella pastorale ordinaria delle parrocchie e spesso neanche applica correttamente il Summorum Pontificum.Come vede il disocrso che fa lei si può applicare anche al mondo tradizionalista.

    Continua

    RispondiElimina
  28. E allora? stiamo tremando tutti di indignazione per "tutto" quello che ci ha detto!!, poi, perchè non usa il suo usuale pseudonimo, se ne vergogna? 

    RispondiElimina
  29. <span>
    <p>invece se i<span> capi e responsabili</span> NC disubbidiscono ai papi, per sistema e programma kikiano ab initio, come fanno ininterrottamente da 42 anni, se la salvano l'anima ?
    </p></span>

    RispondiElimina
  30. Lunga vita a Papa Benedetto XVI16 aprile 2011 alle ore 15:03

    il Papa è andato in ben tre Parrocchie romane dove ci sono gruppi NCN e non ha celebrato come loro e non c'erano i loro simboli e NON LI HA MAI NOMINATI.... proprio per sottolineare che il CNC non è affatto indispensabile da se stesso E NON HA BLOCCATO AFFATTO LE DECISIONI PRESE DALLA CONFERENZA EPISCOPALE DEL GIAPPONE...

    Cara Signora debbo correggere queste sue affermazioni ancora una volta  erronee.Il Papa quando visita le parrocchie incontra tutta la comunità parrocchiale non si riferisce a qualcuno in particolare.Perchè il Papa doveva celebrare "come loro".A parte che le celebrazioni del Cammino sono quelle secondo la forma ordinaria del rito Romano e infatti sono aperte a tutti.Anche lei se vuole può andarci non esistono Messe del Cammino  ma della Chiesa Cattolica con alcuni adattamenti che hanno scopo catechetico.il Cammino non ha simboli propri lei è male informata.

    Debbo correggerla anche sul secondo punto.Il Papa ha rigettato il documento della Conferenza Episcopale Guapponese che voleva sospendere il Cammino per cinque anni ritendolo inammissibile ed ha nominato un visitatore apostolico che indagherà sul ciò che è avvenuto in Giappone anche se i ritengo che i recenti fatti del Giappone allungheranno i tempi.Le ricordo,dovrebbe saperlo,che il Papa ha potere asoluto ed immediato su tutte le Chiese e può disporre anche l'annullamento di una decisione di una Conferenza Episcopale.Le rinnovo il proprosito ad informarsi meglio

    Continua 

    RispondiElimina
  31. Ospite (quale? si scelga uno pseudonimo, come tutti): va bene, nel giorno del Genetliaco, non diremo più che i neocatecumenali sono eretici. Però possiamo dirlo in tutti gli altri giorni dell'anno?

    RispondiElimina
  32. Il tread è dedicato al Santo Padre Benedetto XVI, non al "cammino". Almeno qui e bene che gli amici troll si astengano. @Caterina, non dar loro da mangiare.

    RispondiElimina
  33. Redazione, per favore, si potrebbe bannare il provocatore neocat e cancellare i suoi stupidi post e le risposte dei - diciamo così - meno lucidi tra i partecipanti a questo thread?

    Lo so che è lavoro extra e uno il sabato vorrebbe stare in pace, ma almeno il giorno del compleanno di S. Santità?

    DFTT, dicono gli americani, Do Not Feed The Trolls! (non date corda ai provocatori)

    RispondiElimina
  34. Lunga vita a Papa Benedetto XVI16 aprile 2011 alle ore 15:19

    Lei afferma:

    Il "mandato missionario" ce l'hanno anche i Protestanti specialmente da dopo il Concilio.... così come il MANDATO ce l'hanno anche i NON cristiani purchè dediti ALLA PACE FRA LE NAZIONI.... è per questo che si rifarà Assisi"


    Mi perdoni cara Signora ma queste affermazioni sono frutto di ignoranza e di scarso rispetto per il Papa che lei diceva di considerare come unico punto di riferimento.Evidentemente è volubile e cambia idea esercitando lalogica dei due pesi e due misure.Il Papa si ascolta quando mi fa comodo.Ma voglio risponderle:

    Evidentemente lei non conosce nè comprende neanche appieno il suo battesimo che concede a tutti i cristiani il diritto e dovere di annunciare e testimoniare Gesù Cristo anzitutto con la vita ma anche con le parole.Forse lei non lo fa,ma nel farlo non fa altro che vivere in coerenza con  il suo battesimo.Oltretuto,ancora una volta mostra di essere incoerente con quanto dice.Sostiene di amare la Chiesa e di essere devota del Papa.Proprio Benedetto XVI nell'ultima udienza concessa al Cammino Neocatecumenale disse quanto segue :

    <span>Come ho scritto nell’Esortazione apostolica Verbum Domini, “la missione della Chiesa non <span>può essere considerata come realtà facoltativa</span> o aggiuntiva della vita ecclesiale. Si tratta di lasciare che lo Spirito Santo ci assimili a Cristo stesso […] in modo da comunicare la Parola con tutta la vita” (n. 93). <span>Tutto il Popolo di Dio è un popolo “inviato” e l’annuncio del Vangelo è un impegno di tutti i cristiani, come conseguenza del Battesimo (cfr ibid., 94</span>). Vi invito a soffermarvi sull’Esortazione Verbum Domini, riflettendo, in modo particolare, dove, nella terza parte del Documento, si parla de “La missione della Chiesa: annunciare la Parola di Dio al mondo” (n. 90-98). Cari amici, sentiamoci partecipi dell’ansia di salvezza del Signore Gesù, della missione che Egli affida a tutta la Chiesa. La Beata Vergine Maria, che ha ispirato il vostro Cammino e che vi ha dato la famiglia di Nazareth come modello delle vostre comunità, vi conceda di vivere la vostra fede in umiltà, semplicità e lode, interceda per tutti voi e vi accompagni nella vostra missione. Vi sostenga anche la mia Benedizione, che di cuore imparto a voi e a tutti i membri del Cammino neocatecumenale sparsi nel mondo".</span>
    <span></span>
    <span>Cara Signora queste parole mi sembrano chiarissime e dovrebbe ascoltarle perchè valgono per tutti i battezzati.Tutti i battezzati,quindi anche lei,hanno il mandato di evangelizzare e di annunciare la Parola di Dio che proviene direttamente da Cristo.</span>
    <span>Forse se gli evangelici lo fanno sono molto migliori di molt cattolici che non fanno nulla o si limitano ad andare alle celebrazioni.</span>
    <span></span>
    <span>La riunione di Assisi sarà solo un consesso tra le religioni per evitare appunto guerre di religione che purtroppo ancora mietono tante vittime.Si uccide in nome di Dio e questo tutti i capi religioso hanno il dovere di evitarlo.Il Papa fa benissimo apartecipare a questa riunione che non significa automaticamente sincretismo religioso.Invece lei mi sembra più indirizzata verso la guerra di religione o guerra agli eretici e questo non è evangelico.</span>

    RispondiElimina
  35. Lunga vita etc.: caspita, stiamo tutti tremando di vibrante indignazione per questa sua rivelazione!!. Nel merito: è più cattolico Don Villa da solo che tutti i neocatecumenali messi insieme!

    RispondiElimina
  36. anche S. Padre Pio era un estimatore di don L. Villa

    RispondiElimina
  37. ma Caterina ... non basta riconoscere le imperfezioni (che poi spesso sono vere e pure eresie) !
    La Chiesa non ha mai accettato l'errore all'interno con l'intento pedagogico emendarle nel tempo !!!!!!!!!!!!!!! questa é un'altra visione Hegeliana del mondo, la verità come sintesi evolutiva di opposti in dialettica. La Storia della Chiesa sono 2000 anni di delle lotte CONTRO le eresie per tenerle FUORI (al 200%) dalla dottrina e dall'insegnamento ufficiale!

    Il fatto che il papa riconosca le imperfezioni ma le tenga DENTRO lo stesso é ancora più grave! al limite sarebbe meglio che non lo sapesse...  si potrebbe sempre sperare che le cose cambino quando se ne accorge.

    RispondiElimina
  38. <span>ma Caterina ... non basta riconoscere le imperfezioni (che poi spesso sono vere e pure eresie) !  
    La Chiesa non ha mai accettato l'errore all'interno con l'intento pedagogico emendarlo nel tempo !!!!!!!!!!!!!!! questa é un'altra visione Hegeliana del mondo, la verità come sintesi evolutiva di opposti in dialettica. </span><span>La Storia della Chiesa sono 2000 anni di delle lotte CONTRO le eresie per tenerle FUORI (al 200%) dalla dottrina e dall'insegnamento ufficiale!
     
    Il fatto che il papa riconosca le imperfezioni ma le tenga DENTRO lo stesso é ancora più grave! al limite sarebbe meglio che non lo sapesse...  si potrebbe sempre sperare che le cose cambino quando se ne accorge.</span>

    RispondiElimina
  39. <span><span>ma Caterina ... non basta riconoscere le imperfezioni (che poi spesso sono vere e pure eresie) !    
    La Chiesa non ha mai accettato l'errore all'interno con l'intento pedagogico di emendarlo nel tempo !!!!!!!!!!!!!!! questa é un'altra visione Hegeliana del mondo, la verità come sintesi evolutiva di opposti in dialettica. </span><span>La Storia della Chiesa sono 2000 anni di delle lotte CONTRO le eresie per tenerle FUORI (al 200%) dalla dottrina e dall'insegnamento ufficiale!  
       
    Il fatto che il papa riconosca le imperfezioni ma le tenga DENTRO lo stesso é ancora più grave! al limite sarebbe meglio che non lo sapesse...  si potrebbe sempre sperare che le cose cambino quando se ne accorge.</span></span>

    RispondiElimina
  40. E il grandissimo Dante16 aprile 2011 alle ore 15:42

    BUON COMPLEANNO A SUA SANTITA'. Che egli abbia un occhio d'indulgenza per coloro che nemmeno nel giorno del suo genetliaco sanno astenersi dalla secrezione del solito tossico ideologizzante.

    RispondiElimina
  41. <span>riunione di Assisi sarà solo un consesso tra le religioni per evitare appunto guerre di religione </span>
    <span>ciò   equivale a dire che:</span>
    <span>       se i missionari cattolici la smettessero di andare  per il mondo a predicare il Vangelo e battezzare i pagani,  se la smettessero di voler CRISTIANIZZARE   tutti i popoli, come Cristo ha comandato,  subito verrebbe la pace  !</span>
    <span>ovvero: "Gesù Cristo, fatti da parte, perchè dobbiamo costruire una pace mondiale SENZA DI TE: non sei indispensabile, non PUOI ESSERE IL RE DEL MONDO, non puoi darci Tu la vera pace, come i cattolici hanno creduto per 1970 anni !</span>
    <span>sapranno bene gli uomini, come costruire un MODNO MIGLIORE, senza che tu voglia essere il Principe della pace : chi mai ti ha conferito quest'appellativo  ?</span>
    <span>è ora di scordarselo ....evidentemente !  perchè ci avviamo all'ONU delle religioni, parimenti VERE E DEGNE DI FEDE E DI RISPETTO ! "</span>
    <span>(è il mondo della     pari opportunità   tra bene e male, tra Cristo  e satana, tra Luce e tenebre non si vedrà più  nessuna differenza.....)</span>

    RispondiElimina
  42. certo ! don Villa avrebbe fatto di tutto pur di non affermare (anche solo una volta) che l'Eucarestia non é che un simbolo...
    stai a vedere che adesso chi si inventa catechismi, liturgie, preghiere, canti, celebrazioni familiari... e inzuppa tutto con eresie da sgomento é meglio di un sacerdote vero come don Villa!

    RispondiElimina
  43. <span><span>riunione di Assisi sarà solo un consesso tra le religioni per evitare appunto guerre di religione </span> 
    <span>ciò   equivale a dire che:</span>  
    <span>       se i missionari cattolici la smettessero di andare  per il mondo a predicare il Vangelo e battezzare i pagani,  se la smettessero di voler CRISTIANIZZARE   tutti i popoli, come Cristo ha comandato,  subito verrebbe la pace  !</span>  
    <span>ovvero: "Gesù Cristo, fatti da parte, perchè dobbiamo costruire una pace mondiale SENZA DI TE: non sei indispensabile, non PUOI ESSERE IL RE DEL MONDO, non puoi darci Tu la vera pace, come i cattolici hanno creduto per 1970 anni !</span>  
    <span>sapranno bene gli uomini, come costruire un MONDO MIGLIORE, senza che Tu, Gesù Cristo Crocifisso e Risorto, voglia essere il Principe della pace : chi mai ti ha conferito quest'appellativo  ?</span>  
    <span>è ora di scordarselo ....evidentemente !  perchè ci avviamo all'ONU delle religioni, TUTTE parimenti VERE E DEGNE DI FEDE E DI RISPETTO ! "</span>  
    <span>(è il mondo della     pari opportunità   tra bene e male, tra Cristo  e satana, tra Luce e tenebre non si vedrà più  nessuna differenza.....)</span></span>

    RispondiElimina
  44. E il grandissimo Dante16 aprile 2011 alle ore 15:48

    Mi unisco a quanti chiedono ai Redattori la rimozione delle stupide provocazioni di Lunga vita etc., che nella loro pervicacità hanno qualcosa di sinistramente diabolico.

    RispondiElimina
  45. Buon compleanno Santo Padre. Non capisco assolutamente niente di quello che sta facendo, ma le garantisco le mie preghiere quotidiane perché Lei riesca a prendere sempre più spesso le buone decisioni. 

    RispondiElimina
  46. Riecco il nostro "catechista " neocat...dunque:

    1- è il PCL ad aver approvato lo statuto e non il Papa
    2- È la CdF dopo aver corretto ed emendato i testi che dato mandato al PCL di pubblicare il decreto che approva la PUBBLICAZIONE del direttorio catechetico, aspettiamo ancora la pubblicazione.
    3- Il Papa vi ha ricevuti e fra le lodi vi ha fatto anche dei richiami che voi continuate ad IGNORARE.
    4-Non ha bloccato un bel niente, basta leggere le lettere dei vescovi giapponesi.

    Sarebbe bene che voi cominciate ad obbedire al Papa, invece di strumentalizzarlo in modo vergognoso .

    RispondiElimina
  47. invochiamo lo Spirito Santo perchè non molli mai un attimo la Sua speciale protezione al Santo Padre, circondato, assediato forse, in quest'ora così buia e travagliata della Chiesa, da tanti lupi in veste di agnelli, ben decisi a "pilotarlo" con affabili consigli  di  iniziative di dubbia "opportunità"  verso fini oscuri, devianti dalla Strada Maestra che la Santa Chiesa deve percorrere senza deviazioni fino alla fine della storia: quella tesa alla   salus animarum di tutto il Gregge di Cristo a lui affidato.

    RispondiElimina
  48. Esaltato "catechista" invece di domandare ad altri di obbedire, comincia a farlo tu, sottomettiti a Pietro e non a Kiko, obbedisci al Successore di Pietro e non a Kiko, il tuo maestro e guida, al quale come ogni neocat sei pedissequamente obbediente.

    RispondiElimina
  49. Garbatissimo, cocciuto ospite che vuole differenziarsi evitando di scegliersi un nick, io, forse pesce lesso (adooooro il pesce)  ma non nemica del Papa anzi  abitata da affetto filiale per Papa Benedetto (il che non esclude domande e anche critiche), non abbocco a quello che lei giustamente chiama provocazioni ma rettifico falsità e menzogne, se la gentile REDAZIONE vorrà cancellare TUTTO, ne sarò più che contenta.

    RispondiElimina
  50. REDAZIONE!!!!

    Per favore, se ci sei batti un colpo!
    Grazie!

    RispondiElimina
  51. Redazione di Messainlatino.it16 aprile 2011 alle ore 16:29

    La Redazione è ovunque, onnipotente e sa tutto! ;) ;) Lavora sempre per voi ( sabato e domeniche compresi ) con indefesso impegno! ;)
    Però i commenti sono tanti ( solo ieri circa trecento) e vengono controllati appena si può ( ad intervalli di tre o quattro ore in genere) durante i quali sono visibili.

    Sebastiano P.

    RispondiElimina
  52. "<span>Certo è normale che Cruccas dica questo è  un <span>sedevacantista</span>,gallicanista!!Può mai dire qualcosa di diverso?Ubi petrus ibi Ecclesia caro Cruccas sottometti a Pietro!!!Ubbidisci al Vicario di Cristo altrimenti non ti salvi l'anima!!!"</span>



    Tu, caro Pasquale,
    cerca di sottometterti a Cristo (quello vero, non la proiezione mentale del tuo Kiko), se ancora ti riesce....

    RispondiElimina
  53. A lei e al grandissimo Dante...16 aprile 2011 alle ore 17:15

    Il maggiore atto di amore e rispetto, verso il "Cooperatore della Verità", è dirgli la verità.
    Perchè nel giorno del suo genetliaco, dovremmo "amarlo di meno"?
    E perchè dovrebbero esistere dei giorni dell'anno in cui "NON STA BENE" difendere la Sana Dottrina ed il Sacro Cuore di Cristo,
    sempre più contristato dalla Sua Gerarchia?...

    "...et non tradat eum in animam inimicorum eius."

    Anna Rita Onofri

    RispondiElimina
  54. A lei e al grandissimo Dante...16 aprile 2011 alle ore 17:16

    <span></span><span>Il maggiore atto di amore e rispetto, verso il "Cooperatore della Verità", è dirgli la verità.  
    Perchè nel giorno del suo genetliaco, dovremmo "amarlo di meno"?  
    E perchè dovrebbero esistere dei giorni dell'anno in cui "NON STA BENE" difendere la Sana Dottrina ed il Sacro Cuore di Cristo,  
    sempre più contristato dalla Sua Gerarchia?...  
     
    "...et non tradat eum in animam inimicorum eius."  
     
    Anna Rita Onofri</span>

    RispondiElimina
  55. Allora PER FAVORE potete cancellare le traccie dell`intrusione del "catechista" neocat, ivi comprese le reazioni, per ripulire questo thread che, se non vado errata, è conscrato al compleanno del Papa?

    GRAZIE!

    RispondiElimina
  56. Auguri, Santo Padre!
    E se dovesse capitare di leggere fra queste pagine, non sia rattristato dalle diatribe su questo o su quello... anche gli apostoli discutevano fra chi di loro potesse essere il più grande. La misura è sempre l'amore. Noi poveri fedeli non abbiamo ancora capito molto...

    RispondiElimina
  57. Tanti auguri all`amato Papa Benedetto!
    Come una figlia che parla al padre le dico, dal fondo del mio cuore, che non capisco certi suoi silenzi, parole o gesti, che ci son tanti "perchè" che frullano nella mente, tante domande che vorrei porle, ma oggi, in modo particolare e ancor più del solito, prego per lei, che il Signore continui a proteggerla dai suoi nemici e dai falsi amici, a darle la forza, il coraggio e la salute per continuare a  guidare il suo gregge tutto il tempo che Dio vorrà, un tempo che spero sarà lunghissimo!

    RispondiElimina
  58. brava Anna Rita! il Vicario di Cristo è colui che oltre che riconfermare nella vera Fede tutti i cattolici, clero e fedeli,  offre e annuncia al mondo intero la Verità eterna, che è Cristo Signore; è non è mica sconveniente ricordare la sua funzione nel giorno del suo compleanno, mi pare...(don Camillo diceva che il Papa dovrebbe essere e mostrarsi quale "parroco del mondo", bella immagine....)

    RispondiElimina
  59. <span>"<span>Certo è normale che Cruccas dica questo è  un <span>sedevacantista</span>,gallicanista!!Può mai dire qualcosa di diverso?Ubi petrus ibi Ecclesia caro Cruccas sottometti a Pietro!!!Ubbidisci al Vicario di Cristo altrimenti non ti salvi l'anima!!!"</span> 
    </span>
    <span>"Questo Gianluca Cruccas è un estimatore di Don Luigi Villa!!Vi ho detto tutto!"</span>

    Pasquale,
    quando ti agiti, dimentichi di mettere gli spazi fra le frasi....
    Stai tranquillo, su.... ^___^

    RispondiElimina
  60. Per far cosa? Per rifare "il lifting" ad una pagina scritta da esseri umani, che hanno reazioni umane?...Togliendole la normalissima fisionomia di una pagina di storia umana della Chiesa, fatta di luci ed ombre, di vittorie e sconfitte, di vero e falso, di bene e male, e trasformandola in qualcosa di astrattamente ideale, finto come la plastica?.... 
    Luisa, l'unico a cui consacrare persone, cose e giorni dell'anno, è DIO Altissimo.

    RispondiElimina
  61. ...non è cattivo...per lui fare così è normale...E' fatto così...

    RispondiElimina
  62. <span>...non è cattivo...per lui fare così è normale...E' fatto così...</span>

    RispondiElimina
  63. "Viva" piuttosto nostro Signore, e la sua infinita pietà e pazienza....
    Alessandro VI, nelle cose private, era un disgraziato...ma non ha mai toccato la Sana Dottrina...
    da Paolo VI in poi, non se ne è salvato uno....

    RispondiElimina
  64. Cara Luisa,

    non era a lei che mi riferivo, ma a chi casca nella provocazione di questo (aggiungere aggettivo a scelta qui) per tirare fuori i soliti insulti al nostro Santo Padre. La mia simpatia per i Neocatecumenali come idea di movimento e spiritualità - e non parliamo di liturgia perchè la loro mi pare tutto fuorchè liturgia - è pari a quella per l'orticaria. Detto questo:

    1) il fatto che questo (aggettivo a scelta qui) dica di essere un neocatecumenale - e potrebbe esserlo benissimo, da come sproloquia -non rende certe espresioni di becerismo patologico meno esecrabili

    2) chiunque può venire qui a dire di essere chiunque, dire fesserie al quadrato come lui e millantare appartenenze a un gruppo qualsiasi - non necessariamente modernista come sono molti NC a cominciare da molti dirigenti - far scatenare i soliti sospetti sempre colla bava alla bocca col risultato che più visitatori potranno dire: a) visto che è vero che i tradizionalisti sono una massa di esaltati? b) hai visto che i lettori di MIL odiano quel gruppo? Mettiamo si presenti come appartenente a un gruppo tradizionalista "rivale" della FSSPX, o dell'IBP, o dell'ICRSS o quello che volete voi. Ecco qua che per togliersi al "soddisfazione" di sparare alla cieca si rischia di tentare al'ira chi non c'entra nulla

    3) per inciso io conosco alcune persone che sono arrivate al cattolicesimo ortodosso - in alcuni casi anche liturgicamente tradizionale - dopo aver trascorso un periodo tra i neocatecumenali. Anche se noi vediamo solo il peggio, perchè quella è la tendenza la' dentro, ci sono gruppi che non sono così fuori di testa come il "mainstream" NC. Molto dipende da chi dirige il gruppo parocchiale. Se è ortodosso e il parroco non è eterodosso, fanno anche del bene e le loro liturgie non sono così diverse da quelle, diciamo così, "normali". Il che non è l'ideale, ma si deve evangelizzare quello che si ha, non i sogni. Dobbiaostare attenti a non rischiare di perdere persone che non stanno coi NC perchè ne condividono gli eccessi, ma perchè non hanno trovato nessun altro che parlasse loro di Dio. Molti della loro "base" non meritano di essere bollati come eretici. Hanno solo bisogno di qualcuno che con pazienza e carità mostri loro dell'altro, poco a poco. 

    Io credo che se l'incontro con le realtà tradizionali si trasformasse sempre più spesso in una scoperta di gente serena, che non sembra che viva solo per strillare e sottolineare quello che non va - quasi godendoci, perchè "dimostra" che hanno ragione, che "Roma" è eretica come direbbe Lutero  - che non spaventano e respingono chi non si mostra immediatamente sensibile alle stesse cose che - per grazia, non per merito - abbiamo capito noi della Liturgia, ecco forse più gente si avvicinerebbe a noi.

    Troppe volte ho visto vescovi, parroci, fedeli giovani e meno giovani trasforrmarsi in nostri nemici per il comportamento isterico e poco caritatevole dei tradizionalisti che hanno incontrato. Beninteso, nessuno è stato maltrattato, discriminato, ghettizzato, diffamato come il tradizionalista medio. Lo so bene, cara Luisa. Ho le cicatrici che fanno ancora male anch'io. E allora? Nostro Signore mica l'hanno trattato a carezze! 

    Mi dirà: ma che c'entra col (definizione a scelta qui) che ha postato quelle scemenze? Poco, e infatti sono stato il primo a chiedere - ahimè invano - che fossero rimosse. Ma noi non dobbiamo "dare occasioni al diavolo". Nei miei post, io non difendo me stesso, ma il Papa e la Chiesa, da chiunque: "domini-canes", mastini del Signore (anche se non sono domenicano), se mi toccano la Sposa di Cristo, o il suo Vicario, io abbaio e mordo, e me ne frego se ama le chitarre o il Graduale Triplex. Ma coi suoi cuccioli sono affetuoso anche se [...]

    RispondiElimina
  65. Grazie , non possiamo  che augurarLe lunga vita: siamo con Lei, come  veri figli, La seguiremo  sempre, TU ES PETRUS!

    RispondiElimina
  66. Sottoscrivo e ribadisco, a costo di rischiare che bannino me invece del provocatore. Date priorità a bannare questo soggetto. 

    RispondiElimina
  67. Ecco qua, hanno riaperto le gabbie....

    RispondiElimina
  68. Ma per favore lasciamo stare ogni commento superfluo ed auguriamo al santo padre di salvare la chiesa con la sua vicinanza a Cristo essendo Lui "il dolce Cristo in terra"
    OREMUS PRO PONTIFICE !!!!!

    RispondiElimina
  69. Al nostro carissimo Santo Padre:
    Ti auguro ogni bene e che tu continui a confermarci nella nostra Fede! Prego per te ogni giorno. BUON COMPLEANNO!!!!!

    RispondiElimina
  70. La seguiremo sempre? Io no. Ci vada lei, Riccardo, in sinagoga, in moschea e nel tempio luterano. Io mi fermo agli auguri.

    RispondiElimina
  71. I tifosi del Cagliari augurano buon compleanno al Papa senza se e senza ma. E chi parla d'altro è un coddaproccusu

    RispondiElimina
  72. PS Chiedo scusa a quanti si sono offesi per il coddaproccusu a monsignor Gherardini. Chi vive in Sardegna sa che ormai la parola ha un senso burlone. Più grave del coddaproccusu mi sembra una pagina intera di un giornale di tifosi romanisti che si pubblica a Roma che ieri più o meno invitava il monsignore ad andare a tifare per la Torres. Il giornale si chiama L'Osservatore Romano, si chiama

    RispondiElimina
  73. PS 2 (e qui chiudo) Che poi questo Osservatore Romano o Romanista non è credibile perché è lo stesso giornale che ventiquattro ore prima dedicava un'altra pagina a mandare a tifare per il Tortolì Calcio 1953 il professore De Mattei. Mentre è noto che da Roma non mandano mai Osservatori Romani dove servono, cioè a constatare i torti che ogni domenica fanno al Cagliari arbitri, guardialinee e pure quartuomini

    RispondiElimina
  74. E così ti sei ritrovato fuori?...

    RispondiElimina
  75. @ Benedetto

    Certo che è fondamentale: se non fosse per i paramenti da cosa si capirebbe che è tradizionalista?

    RispondiElimina
  76. Perchè invocate la redazione? Non c'è una sola virgola che non sia corrispondente al vero in quello che dice costui. Non si risolvono i problemi cancellando chi li evidenzia. Forse il problema non è che un neocatecumenale dice (a ragione) di essere approvato e che il papa lo incoraggia e lo addita ad esempio, o che dice che il papa (regola prossima della fede e colui che discerne i carismi nella chiesa) riconosce che il CNC è ispirato dalla madonna.

    Il problema forse non è contestare questo qui, ma contestare quello cui si canta tanti auguri a te.

    RispondiElimina
  77. Eh anchio faccio fatica a capirlo molto.
    Della serie meglio tardi che mai speriamo e preghiamo che:
    1. Faccia un passo in dietro con LA SETTA NEOCATECUMENALE,
    2. Celebri pubblicamente la MESSA CATTOLICA DI SEMPRE
    3. Rinunci di andare alla Fiera del ridicolo di ASSISI 3
    4. Si giunga a una convergenza con FSSPX, che porerebbe tantissimo bene alla SANTA CHIESA
    5. Beatifichi presto MONS. LEFEBVRE
    6. Nomini CardinaleS.E.R Mons. Fellay.

    Che il Buon Dio che scrive dritto su righe storte accolga le mie povere preghiere.

    RispondiElimina

AVVISO AI LETTORI: Visto il continuo infiltrarsi di lettori "ostili" che si divertono solo a scrivere "insulti" e a fare polemiche inutili, AVVISIAMO CHE ORA NON SARANNO PIU' PUBBLICATI COMMENTI INFANTILI o PEDANTI. Continueremo certamente a pubblicare le critiche ma solo quelle serie, costruttive e rispettose.
La Redazione