Post in evidenza

MiL ha bisogno di voi lettori: DONAZIONI

A sx (nella versione per pc) e su palmare (voce " Donazione ") troverete la possibiltà di donare. Vi speghiamo il perchè.  Potrete...

lunedì 8 agosto 2022

Mons. Staglianò, vescovo cantante (?), nuovo Presidente della Pontificia Accademia di Teologia

Il Santo Padre ha nominato Presidente della Pontificia Accademia di Teologia Sua Eccellenza Reverendissima Mons. Antonio Staglianò, finora Vescovo di Noto (QUI QUI).
Nella carica l'erede di mons. Piolanti, mons. Gherardini, mons. Bordoni, etc.
"Che mi guardo crescere la mia cellulite": vocalizzi di sua eccellenza, dal pulpito, al minuto 0.10 QUI e, sotto, il video, di tre minuti, da vedere tutto, veramente.
MiL si era già occupata di Sua Eccellenza (QUI dove sdogana, anche sull'Osservatore Romano, la canzone atea Imagine di John Lennon - Imagine there's no countries [...]And no religion, too - e QUI). 
QUI una delirante intervista a Repubblica, del Nostro, sul dovere di fare obiezione di coscienza alle leggi sulla sicurezza del governo giallo\verde con dotte citazioni sui cantanti Fabio Concato e Fabrizio de Andrè (il Magistero si vede è superato).
QUI un altro delirante e fluviale suo video sulla pop teology con sproloqui da bar sulla pena di morte.
Non entriamo nel merito sulla bontà della nomina (amici ci dicono che era molto considerato, all'atto della sua nomina a Vescovo, da Benedetto XVI e dal card. Ruini). Ci chiediamo solo se un Vescovo possa utilmente esibirsi in chiesa e in varie manifestazioni in canzoni profane. Poi anche dal pulpito (e ci lamentiamo dei preti a Messa a torso nudo sul materassino...).
Una postilla: fino al 2016 scrive dotti saggi di teologia; dal 2018 i titoli cambiano in maniera imbarazzante (chissà perchè):2018, Pop-Theology. Autocritica del Cattolicesimo convenzionale per un Cristianesimo umano; 2018, Chiesa e giovani. Più fuori che dentro; 2019, Oltre il cattolicesimo convenzionale. L'umanità di Gesù, verità, senso, libertà per tutti; 2019, @Epistole. Oltre il solipsismo per generare e custodire nuova umanità (QUI).
Abbiamo chiesto qualche informazione su di lui a suoi confratelli nell'episcopato: ci confermano il giro di "visione" al cambiamento di pontificato. Se fosse eletto Burke, ce lo troveremo in cappa magna?
Luigi