Post in evidenza

MiL ha bisogno di voi lettori: DONAZIONI

A sx (nella versione per pc) e su palmare (voce " Donazione ") troverete la possibiltà di donare. Vi speghiamo il perchè.  Potrete...

lunedì 7 febbraio 2022

L’intervista televisiva a Papa Francesco? Non era in diretta, ma registrata e lavorata

Dell’intervista mondana a Papa Francesco nel salotto televisivo radical-chic della trasmissione Che Tempo che Fa ne abbiamo dato ampiamente notizia (QUIQUI e QUI) e daremo conto dei commenti e riflessioni anche nei prossimi giorni.
Ora vogliamo soffermarci su un aspetto riportato questa mattina, poco dopo le ore 8:00, dal sito Dagospia e rilanciato in pochi minuti da molte altre testate: l’intervista al Pontefice non era in diretta, ma registrata nel pomeriggio e successivamente tagliata e rimontata, come dimostrano alcune immagini del video, con l’orologio di Papa Francesco che, nel giro di pochi minuti, indica orari molto differenti.
Più volte la trasmissione ha concesso ai suoi ospiti più illustri tale trattamento di riguardo e, nella presentazione, le fonti ufficiali non si sono mai sbilanciate in merito, ma questa volta il contorno dell’intervista lasciava intendere ben altro approccio e la malizia è evidente.
Non è la prima volta che la Chiesa inciampa nelle «finte dirette» (impossibile dimenticare il caso della preghiera di affidamento dell’Italia a Maria, organizzata dalla CEI presso il Santuario di Caravaggio, QUI e QUI), ma questa volta c’è di mezzo il Santo Padre: Santità, sapete che le bugie non si devono dire, vero?

L.V.


La prima intervista televisiva in diretta a un Pontefice della storia? Non era in diretta! C'è un dettaglio che non è passato inosservato ai telespettatori: l’orologio di Papa Francesco segnava le 17. E due minuti dopo invece le 17.30: segno che non solo il colloquio con Fazio era registrato, ma è stato anche tagliato e lavorato.

6 commenti:

  1. Io non sono fan né di Fazio, né di Bergolio... Ma né la Rai, né Fazio, né il Vaticano hanno mai detto che questo obbrobrio sarebbe stato in diretta... Non ci si può basare sul fatto che l'intervista "in diretta" sia stata annunciata da blog o giornali online NON ufficiali... Su questo avete preso un granchio.
    Per il "taglia e cui invece", conoscendo il soggetto, mi sa che se l'editing fosse stato più limitato avremmo sentito ancora più castronerie... meglio così... fidatevi...

    RispondiElimina
  2. Ma non avete un minimo di vergogna? Giusto un tantino...

    RispondiElimina
  3. DOVE SI VEDE L'OROLOGIO ALLE 17?

    RispondiElimina
  4. Per dire poi cose che già sono state dette e ridette moltissime volte. Invece sarei proprio curioso di sapere se riguardo all'aborto il S.Padre e Fazio la pensano allo stesso modo.Spero anche che Fazio per ringraziare dell'invito abbia lasciato al Papa un assegno sostanziosissimo.

    RispondiElimina
  5. Non Metuens Verbum8 febbraio 2022 05:57

    Sono famosi i polpettoni filmici in cui comparse in costumi antichi lasciano vedere orologi da polso. Ma quelli, almeno, come polpettoni sono innocui; questo invece, quanto è indigesto !

    RispondiElimina
  6. Due moralisti che reciprocamente si lodano in una trasmissione trash. I farisei di oggi. La questione diretta/non diretta è secondaria.

    RispondiElimina

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.