giovedì 19 luglio 2018

"Il miracolo della Santa Casa di Loreto" la nuova pubblicazione di Federico Catani

IL MIRACOLO DELLA SANTA CASA DI LORETO è opera del  giovane giornalista cattolico Dott. Federico Catani*  ( Edizioni: Luci sull'Est- Spunti - v.sotto il link). 
Colpisce subito questa questa significativa e particolare dedica: “Il presente lavoro è offerto in segno di gratitudine alla Madonna e soprattutto in riparazione per i peccati commessi contro i suoi privilegi, nello spirito di quanto raccomandato da Lei stessa a Fatima” 
L’Autore specifica sul retro della copertina: "LORETO ha l'immenso privilegio di ospitare una delle più importanti reliquie della Cristianità: la Santa Casa della Beata Vergine Maria
Vi si conservano infatti le tre pareti entro le quali Dio si è fatto uomo ed è iniziata la nostra Redenzione. 
In quella dimora la Madonna è stata concepita, è nata e ha ricevuto l'annuncio dell'arcangelo Gabriele. 
In quella abitazione è poi vissuta insieme a Gesù e al suo sposo San Giuseppe. 
Quello di Loreto, come scrisse papa Giovanni Paolo II, è il "primo Santuario di portata internazionale dedicato alla Vergine e, per diversi secoli, vero cuore mariano della Cristianità". 
Si tratta inoltre di un miracolo vivente, che desta ancora domande e curiosità. Come si può dimostrare che le tre pareti sono proprio quelle della Casa della Santa Famiglia? Come sono venute da Nazareth in Italia? 
È stata opera degli angeli oppure dei crociati? 
E la Casa è giunta subito a Loreto oppure ha toccato altri luoghi? 
Cosa dire poi dell'importanza del Santuario Lauretano nella lotta tra Cristianità e islam? 
Quali miracoli vi sono avvenuti e quali santi e personaggi famosi vi hanno fatto visita? Questo libro vuole rispondere a tali interrogativi e valorizzare questo scrigno di storia, fede e tradizione che il nostro Paese ha la grazia di custodire". 
Nell'Introduzione l’Autore, dopo aver citato nell’Introduzione del libro una splendida omelia di San Bernardo sulla Santa Casa,  conclude: “Le pareti che oggi si trovano a Loreto hanno visto quotidianamente e per lunghi anni i santi volti di Gesù, Maria e Giuseppe, hanno ascoltato le loro voci, i loro respiri, le loro preghiere, sono state toccate dalle loro mani, restando impregnate di santità e divinità, tanto da essere già su questa terra un anticipo di Paradiso. 
Tra quelle mura è morto San Giuseppe, fra le braccia di suo Figlio e della sua santissima Sposa. 
In quella Casa è stato celebrato dagli Apostoli il Santo Sacrificio della Messa, dove Cristo si rese nuovamente presente nell'Eucaristia, così come anni prima, proprio nel medesimo luogo, era divenuto uomo nel grembo della sua santissima Madre, dopo l'annuncio dell'arcangelo Gabriele. L'Italia ha la grazia straordinaria di ospitare sul suo territorio una così insigne reliquia, che secondo la tradizione della Chiesa - e l'avallo di innumerevoli studi storici, archeologici e scientifici - è stata miracolosamente "traslata" nel territorio di Loreto, per il "ministero angelico". 
Un fatto così eclatante merita di essere conosciuto o riscoperto. 
Molte volte infatti capita di dare per scontato o di non tenere in giusto conto ciò che si ha a portata di mano. 
E invece non va mai dimenticato che nulla ci è dovuto: il dono della Santa Casa va fatto fruttificare e deve essere usato per aiutare tutti ad orientarsi verso il cammino della santità. 
Il primo passo da fare è pertanto quello di conoscere, per meglio amare. 
Per conoscere, ovviamente, bisogna attingere solo a fatti, eventi e dati certi, sicuri e perfettamente documentati. 
Ed è proprio questo che il presente lavoro cerca di fare.” 

*** 
 
Indice generale
Introduzione - Tutto ebbe inizio da qui... Capitolo I - Com'è fatta la Santa Casa? - Ma è davvero la casa della Madonna? I baci alle pareti e il giro della Casa - in ginocchio - Perché la Madonna è nera? Com'è arredata la Santa Casa? Dove fu celebrata la prima Messa? La Casa dei miracoli Capitolo II - La Casa portata dagli Angeli - Le traslazioni storicamente accertate - II triplice miracolo nella prima Traslazione - Le due tavolette antiche - Prima tappa: Tersatto - Seconda tappa: Ancona  Terza tappa: la selva della signora Loreta - Quarta tappa: il campo di due fratelli - Quinta tappa: la pubblica strada - Alcune precisazioni - Gli angeli o... la famiglia Angeli? - La misteriosa notte tra il 9 e il 10 dicembre...  Capitolo III - Dove è nata la Madonna?  Capitolo IV - La Chiesa non ha dubbi  - La festa della Traslazione della Santa Casa  - Le Litanie Lauretane - La voce dei Sommi Pontefici  - La presenza dei santi  Capitolo V - Loreto, baluardo dell'Europa cristiana contro l'Islam  - La battaglia di Lepanto (1571) 103 - La battaglia di Vienna (1683)  - La difesa eroica dello Stato Pontifìcio  Capitolo VI - Dove i grandi si fecero pellegrini  Appendice - Loreto, il santuario dei "princìpi non negoziabili" Bibliografia Siti e collegamenti Internet
AC

*Federico Catani, nato a Jesi (Ancona) nel 1986 reato in Scienze Politiche presso la LUISS "G Carli" (Roma) e in Scienze Religiose presso la Pontificia Università della Santa Croce (Roma), è stato docente di religione cattolica nelle scuole statali. 
Giornalista pubblicista, collabora con diverse riviste e blog del mondo cattolico. 
È direttore responsabile di Spunti, dell'Associazione Luci sull'Est. 

Immagine della Copertina del libro : Traslazione della Santa Casa. Francesco Foschi. Sec. XVI Loreto, Museo Antico Tesoro della Santa Casa