martedì 5 maggio 2015

Nostre informazioni 05 maggio a.D. 2015

Un nuovo comunicato dalla Cancelleria di S. E. Mons. Favella.
 
 
Presso la Sala del Trono in Vaticano, oggi alle ore 17 è previsto un incontro formativo straordinario, patrocinato dalle Immemores Domini che curano il guardaroba papale in S. Marta, in cui la rev. sr Alma Chanel id, terrà la prolusione dal titolo "Dalla tunica inconsuntile alle maniche sdrucite "coram populo": influssi del modern pauper sul Pontificato Romano 2.0".
Seguirà buffet equo-solidale a cura del ramo missionario delle Maestre Pie Cotechini.
Ingresso € 35,00 all'Arco delle Campane.

11 commenti:

  1. Firmate e diffondete! Fermiamo questa partecipazione aberrante! http://www.citizengo.org/it/22044-boicottiamo-levento-della-fabbrica-della-pace-11-maggio?tc=ty&tcid=12463552

    RispondiElimina
  2. Dall'Uffizio per le Celebrazione Liturgiche Pontificie:
    INTIMATIO
    La Santita' di Nostro Signore Papa Francesco dopo un aviso del Serafico Padre:
    Come penitenzia tutti i Cardinale di Curia dovrano indossare domenica prossima la capa magna sine ermellino con lunga coda infangata. Sua Santita' portera al Capo, anche penitenzialmente il piu' pesante triregno.
    Per ordine di Mons. Guido, che non si trova a Roma, il Padre Agostininiano della Sacrestia Pontifcia
    Fr. Baldovino di Anderlecht.

    RispondiElimina
  3. che post cretino, e ancor più cretini i commenti...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lei non ha potuto leggere la Vita di San Filippo Neri e no ha senso della ironia. Poverello!

      Elimina
    2. Ironico è una cosa, stupido un'altra ... di certo tra la vita di san Filippo Neri e la decadenza degli oratoriani c'è una bella differenza. Basta guardare che figura hanno fatto con la biblioteca dei girolamini.... ne so qualcosa!

      Elimina
  4. San Filippo Neri a Papa Clemente VIII:
    Santita', non ha santita'.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Continuando a ridicolizzare il Sommo Pontefice voi vi mettete alla stessa stregua di chi prende in giro quei giovani sacerdoti che celebrando con fervore vengono tacciati di amanti di pizzi e merletti. Non è ridicolizzando lo stile del Papa che ci facciamo comprendere meglio. Anzi si rischia di essere messi sempre più all'angolo. Pubblicare tali cose non fa del bene.

      Elimina
    2. Adesso senza nessun scherzo perche' la cosa e' , purtroppo, gravissima. Papa Francesco dovrebbe portare sul capo una pesantissima corona, per tutti gli errori, omissione e cattive parole in questi due anni di Pontificato. Pensare che non ha voluto nemmeno publicare una Lettera Commemorativa per il Centenario di San Pio X e nello stesso anno celebra la Canonizzazione de due Papi che hanno l'uno iniziato l'autodemolizione della Chiesa e l'altro l'autoaccusazione della Chiesa Santa. Si veda il parere del Cardinal Giacomo Biffi. E adesso la Bonino. INFANGATI I CARDINALI CHE L'HO HANNO ELETTO E SOPRA IL SUO CAPO IL PIU PESANTI TRIREGNO.

      Elimina
    3. Anonimo delle 17:34,
      secondo Lei con le interviste del Pontefice "ci facciamo comprendere meglio"? Rilasciare tali interviste "fa del bene"?

      Elimina
    4. Io suggerisco di non prendere in giro il Papa tra sbandieratori e vesti logore. Cosa pensiamo dunque che lo Spirito Santo si sia distratto? Se errori vi sono rispondiamo seriamente e non con questa ironia che è comunque offensiva.

      Elimina
  5. L'iniziativa inedita di chiedere perdono per gli errori e le incoerenze dei secoli passati a mio avviso avrebbe scandalizzato i "piccoli", i preferiti dal Signore Gesu'... il mistero eclesiale ( ci dicono tutte le profesione di fede ) e' un mistero de santita'(Giacomo cardinal Biffi, " Memorie e digressione di un italiano cardinale" Siena 2007).
    E aggiungo dalla Bolla del prossimo Giubileo" Abattute le muraglie che, per troppo tempo, avevano rinchiuso la chiesa in una cittadella privilegiata. Questa cita di papa Francesco ci rinvia ad una espressione di Han Urs von Balthasar del 1951. Il teologo tedesco si ha pentito poi di questo. Papa Framcesco non lo sa'.
    Adesso i propi Papi mentre celebrano 50 anni di decadenza con un nuovo trionfalismo, rinnegano dei suoi Santi Predecesori e della Dottrina Cattolica.

    RispondiElimina

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.