domenica 13 luglio 2014

Il Papa dispone una Visita Apostolica nella Diocesi di Ciudad del Este ( Paraguay) tradizionale e ricca di vocazioni

Avevamo scritto questo post dopo che alcuni fratelli brasiliani ci avevano comunicato, con malcelata apprensione : “Notizie tristissime giungono dalla Diocesi di  Ciudad del Est, conosciuta e stimata per il rispetto alla tradizione, con un seminario con più di 250 vocazioni, dove quasi tutte le parrocchie celebrano (non esclusivamente) il rito tridentino, riceverà questa settimana una visita apostolica…”
La segnalazione degli amici brasiliani ha purtroppo trovato  ampia conferma nel  sito BLOGONICVS dove abbiamo appreso che : " Mons. Eliseo Ariotti, Nunzio Apostolico in Paraguay, ha riferito oggi che la Santa Sede terrà una visita apostolica alla diocesi di Ciudad del Este. 
La visita sarà coordinata dal Cardinale Santos Abril, Arciprete della Basilica di Santa Maria Maggiore e da Mons. Milton Luis Troccoli Cebélio, vescovo ausiliare di Montevideo. 
...
...La Conferenza stampa ( che ha illustrato le modalità della Visita Apostolica N.d.R.) ha avuto luogo presso la sede della CEP. 
La diocesi di Ciudad del Este è un'oasi nel pantano teologico modernista che è diventata l'America Latina.
... in quella Diocesi molte comunità tradizionali trovarono un rifugio spirituale ed un' adeguata paterna protezione " . 

Anche in un Social Network ( ripreso dal sito tradizionale Fratres in unum ) un Sacerdote diocesano ha voluto precisare che :
"Penso che sia importante aggiungere che la persecuzione non è venuta dal clero di Ciudad del Est, dove don Rogerio Livieres è amato pastore, ma da altri vescovi che non hanno lo stesso suo zelo , che ha reso questo vescovo zelante nella sua diocesi, così come le commissioni episcopali guidate da progressisti che non supportano la tradizione e l'esperienza della fede cattolica come nel caso del Vescovo di Ciudad del Este. 
In realtà la diocesi di Ciudad del Este da solo ha più seminaristi di tutte le diocesi del Paraguay insieme ... in seminario Ciudad Delest per circa 240 seminaristi che ricevono una formazione dottrinale e liturgica veramente cattolica .... diocesi come Buenos Aires e ha Montividéu meno di 30 seminaristi ... da qui si può capire il fastidio di settori progressisti della Chiesa ... il 21-26 luglio ci sarà una Visita Apostolica, proposta dal papa per indagare Ciudad del Este ... 
Preghiano per questo grande vescovo che sta dando a tutti un esempio di zelo pastorale e serietà nella formazione dei futuri sacerdoti ... " 

Ore 12,15 . Dopo aver letto questo post " fonti autorevoli " ci hanno voluto prontamente rassicurare ( e con noi gli amici latino-americani ) specificando che la Visita Apostolica ordinata dal Papa è esclusivamente  di natura conoscitiva della realtà diocesana locale :  va escluso quindi ogni collegamento di carattere liturgico .
La Conferenza Stampa dei Vescovi per presentare il provvedimento ispettivo di Papa Francesco.

A.C.

16 commenti:

  1. Anche l'Ordine fondato da Padre Manelli aveva più vocazioni che quelle di tutto il sud Europa messe insieme.
    Il problema è che il vecchio clero non capisce questi giovani poiché esso vecchio lercio clero in decadenza ha procrastinato la sconcezza di vita apostolica fino a tarda e/o tardissima età.
    Mettiamoci nei panni, per esempio, di una vecchia kekka sacerdotale con compagno di merenda ,non si sente essa vekkia kekka umiliata dalla rinascita di sane e santificanti vocazioni?
    Come è possibile che lo dimonio ,che ha felicemente corrotto e tentato tanti sacerdoti postconciliari fino alla tanto disprezzata bara ,non riesca fare presa su questi giovani?

    RispondiElimina
  2. Da quanto letto sembrerebbe esservi in quella diocesi un prete ex FSSPX accusato di pedofilia, ma lì inviato da Roma. Non sappiamo come effettivamente stiano le cose e quali siano le motivazioni disciplinari alla base della visita apostolica.
    Anche per i FFI si parlò di eccessi, ma non di natura sessuale, e poi il primo provvedimento fu l'imposizione di non celebrare, se non in condizione di libertà vigilata, la Messa VO, e l'allontanamento di alcuni sacerdoti rei di aver scritto libri importanti sui limiti del Vaticano II e sulla massoneria.
    Auguriamoci che una diocesi che vanta un così alto numero di vocazioni non venga perseguitata e smembrata o decapitata senza validi motivi.
    REDAZIONE: correggere FRATES e DON in FRATRES E DOM

    RispondiElimina
  3. se il vicario generale della diocesi è un sacerdote argentino sospettato di abusi in patria e negli Stati uniti, qualche domanda circa il governo della diocesi sorge spontanea.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se. Appunto se. Si dice che sia stato inviato lì da Roma. Se così è, di chi la colpa? Si dice che sia ingiustamente perseguitato. Si ragiona su quanto di contraddittorio si legge e sui se. Quindi è meglio attendere la verità.

      Elimina
  4. Un altro tecnocrate travestito da commissario da piazzare a parassitare sulle spalle dei cattolici.

    RispondiElimina
  5. Le "autorevoli fonti" essendo anonime non è che rassicurino più di tanto.

    Sarebbe poi interessante conoscere almeno su quali questioni disciplinari si debba indagare, non vorrei che si debba ripetere la manfrina del commissariamento dei FFI, nessuna accusa, centoeuno sanzioni...
    che faranno a questo Vescovo, lo internano come Manelli? Che sarà di quel seminario? Lo chiudono senza motivo in attesa del prossimo sinodo?

    Polimar

    RispondiElimina
  6. Anche per i Francescani dell'Immacolata si parò di ispezione disciplinare e conoscitival

    RispondiElimina
  7. Sul sito della diocesi la visita apostolica viene salutata come una cosa positiva, un modo per mostrare a Roma la ricchezza di fede di cui dispone la diocesi. Vedremo.

    Micus

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Visita Apostolica, possiamo definirla come "Avviso di garanzia", neanche troppo garanzia, temo che questa diocesi avrà una brutta sorpresa.
      Francesco

      Elimina
  8. http://www.dioceseofscranton.org/2014/03/15/statement-regarding-the-status-of-reverend-carlos-urrutigoity/

    il sacerdote Carlos Urrutigoity fu cacciato dalla FSSPX negli anni 90 per la sua condotta, fondò la "fraternità San Giovanni" nella diocesi di Scranton, USA, (avvalendosi dell'indulto e della benevolenza del Vescovo Timilin), poi soppressa dal Vescovo locale per abusi sessuali vari, e riparò in seguito in Paraguay dove divenne Vicario Generale, nonostante le proteste della diocesi di Scranton e i precedenti provvedimenti della FSSPX. La visita apostolica ci sta tutta.

    RispondiElimina
  9. Verrebbe spontanea la similiturdine con quanto è avvenuto con i poveri Francescani dell'Immacolata ( che comunque hanno rinunciato ad alcun tipo di difesa - forse perchè non credono nella giustizia della chiesa ? - ) .
    Ma in questo caso c'è il sospetto di una protezione accordata ad un indagato contra sexto.
    So che è difficile ma cerchiamo almeno in questa occasione di dimenticare le tristi vicende dei FFI e di riporre un poco di fiducia nelle strutture investigative della chiesa.

    RispondiElimina
  10. Caccia grossa. Sarà un safari.

    RispondiElimina
  11. http://diocesiscde.info/
    Noticias de la diócesis de Ciudad del Este

    RispondiElimina
  12. Non sappiamo più cosa pensare ormai....sembra che per i veri Cattolici non ci sia più posto nella Chiesa Cattolica....mah...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Povero , sconsolato Hierro1973 ( così fanciullo ... ) che ha scritto " Non sappiamo più cosa pensare ormai....sembra che per i veri Cattolici non ci sia più posto nella Chiesa Cattolica....mah..."
      Mah ... quando avranno fatto giustizia nella verità contro alcuni fatti che sono stati attribuiti all'ingenuità del vescovo " ci sarà posto nella Chiesa Cattolica ".
      Abbi fede figliolo e mangia la verdura e la frutta .

      Elimina
    2. Noto che come sempre quando non si hanno argomenti si passa all'insulto ed alla derisione senza mai portare affermazioni di senso compiuto o logiche. Se poi a qualcuno sta bene questa chiesa simil-protestante son contento per lui ci mancherebbe! P.s. Fanciullo e di mangiare frutta e verdura lo dici a tua sorella!

      Elimina

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.