venerdì 15 giugno 2012

S. Sede e F.S.S.P.X: i rispettivi comunicati ufficiali sull'incontro di mercoledì 13 giugno scorso tra Mons. Fellay e il Card. Levada

Segnaliamo i due comunicati ufficiali della Santa Sede e della Fraternità San Pio X in merito all'incontro tra mons. Fellay e il Card. Levada, avvenuto lo scorso mercoledì 13.06.2012, Memoria di S. Antonio da Padova, durante il quale il Superiore dei lefebvriani ha ricevuto non solo la risposta del Papa in merito al Preambolo, ma un'ulteriore mano tesa (dal Papa) per il raggiungimento della piena comunione tra le parti. (Impensabile tali parole in un comunicato ufficiale della Sala Stampa della S. Sede anche solo 10 anni fa! sottolineato nostro).

Roberto

VISITA VESCOVO FELLAY CONGREGAZIONE PER LA DOTTRINA FEDE
Città del Vaticano, 14 giugno 2012 (VIS). Nel pomeriggio di mercoledì 13 giugno 2012 si sono incontrati il Cardinale William J. Levada, Prefetto della Congregazione per la Dottrina della Fede e Presidente della Pontificia Commissione Ecclesia Dei, ed il Vescovo Bernard Fellay, Superiore Generale della Fraternità Sacerdotale San Pio X, insieme ad un suo Assistente. Erano presenti anche l'Arcivescovo Luis Ladaria, Segretario della medesima Congregazione e Monsignor Guido Pozzo, Segretario della Pontificia Commissione Ecclesia Dei.
"L’oggetto dell’incontro era quello di presentare la valutazione della Santa Sede circa il testo consegnato dalla Fraternità Sacerdotale San Pio X nel mese di aprile, in risposta al Preambolo dottrinale, sottoposto dalla Congregazione per la Dottrina della Fede il 14 settembre 2011 a detta Fraternità. Nella discussione successiva si è avuta anche la possibilità di offrire le opportune spiegazioni e precisazioni. S.E. Mons. Fellay da parte sua ha illustrato la situazione attuale della Fraternità Sacerdotale San Pio X e ha promesso di far conoscere la sua risposta in tempi ragionevoli".
"Durante il medesimo incontro si è anche consegnata una bozza di documento con il quale viene proposta una Prelatura Personale come strumento più adatto ad un eventuale riconoscimento canonico della Fraternità".
"Come già detto nel comunicato stampa del 16 maggio 2012, si conferma che la situazione degli altri tre Vescovi della Fraternità Sacerdotale San Pio X sarà trattata separatamente e singolarmente".
"A conclusione della riunione si è auspicato che anche attraverso questo momento ulteriore di riflessione si possa giungere alla piena comunione della Fraternità Sacerdotale San Pio X con la Sede Apostolica" .


* * *

Mercoledì 13 giugno 2012, Mons. Bernard Fellay, Superiore generale della Fraternità San Pio X, accompagnato dal Primo Assistente generale, don Niklaus Pfluger, è stato ricevuto dal Cardinale William Levada, Prefetto della Congregazione per la Dottrina della Fede, che gli ha consegnato la valutazione del suo dicastero sulla Dichiarazione dottrinale consegnata dalla Fraternità, il 15 aprile 2012, in risposta al Preambolo Dottrinale sottoposto dalla Congregazione della Fede il 14 settembre 2011.
Nel corso di questo incontro, Mons. Fellay ha ascoltato le spiegazioni e le precisazioni del Cardinale Levada, al quale ha presentato la situazione della Fraternità San Pio X e ha esposto le difficoltà dottrinali che pongono il Concilio Vaticano II e il Novus Ordo Missae. La volontà di chiarimenti supplementari potrebbe comportare una nuova fase di discussioni.
Alla fine di questo lungo colloquio, durato più di due ore, Mons. Fellay ha ricevuto il progetto del documento che propone una Prelatura personale, nel caso di un eventuale riconoscimento canonico della Fraternità San Pio X. Nel corso dell’incontro non si è parlato della situazione degli altri tre Vescovi della Fraternità.
A conclusione di questa riunione, si è auspicato il proseguimento del dialogo, che permetterà di giungere ad una soluzione per il bene della Chiesa e delle anime.

Menzingen, 14 giugno 2012

* * * *

Grazie a due nostre lettrici, Luisa e Caterina, che ce li hanno segnalati, vista la nostra omissione.

Gli stemmi rimandano al link della fonte ufficiale: VIS, per la S. Sede e DICI per la F.S.S.P.X.

Nessun commento:

Posta un commento

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.