giovedì 9 giugno 2011

Nuova Messa nel Canton Ticino


Don Jeffry Moore, il simpatico sacerdote american-elvetico della diocesi di Lugano che aveva a suo tempo ottenuto dalla Pontificia Ecclesia Dei il responso circa l'applicabilità del motu proprio al rito ambrosiano (una rondine che, come sappiamo, non fece primavera), ci scrive di avere il grande piacere di annunciare che nella Chiesa di San Michele in Ascona, Canton Ticino, in cima alla colina, egli celebra la Santa Messa nella forma straordinaria del Rito Romano ogni domenica alle 10.00. 

Per informazioni, si può telefonare al numero +41 78 710 7997. 

La predica è in italiano e tedesco; all'occorrenza, in inglese o francese. Tutto il resto, ça va sans dire, è in latino.

Enrico

17 commenti:

  1. Immagino in rito romano, giusto? Comunque interessante...

    RispondiElimina
  2. Ascona è di rito romano. L'unico comune di rito ambrosiano della zona è Brissago.

    RispondiElimina
  3. Ottimo ottimo!!
    Ricordo due appuntamenti a Milano, presso l'Università Cattolica:
    lunedì 13
    martedì 14
    ore 18.00
    S. Messe dell'ottava di pentecoste.
    Ovviamente, in rito romano.
    Quasi sicuramente celebrate "in terza"!!!

    RispondiElimina
  4. Il lago Maggiore ha evidentemente un influsso benefico (merito di san Carlo?), le Messe sulla sponda piemontese e svizzera non mancano. Speriamo presto anche sulla sponda lombarda...

    RispondiElimina
  5. Per la gioia di Mons.Grampa, notoriamente contro la Messa Tridentina....

    RispondiElimina
  6. Si era tentato in passato di ottenere la Messa Tridentina al Collegio Papio, se ricordo bene. Ma Mons.Grampa si oppose, perche' ci sono altre esigenze pastorali (sic!)... qualcuno mandi Staffelli a portargli un Tapiro d'oro. :-D

    RispondiElimina
  7. Bene, bene. Prima Pallanza, poi Arona, adesso la graziosissima Ascona. La "sponda grassa" è davvero "ben messa". E se adesso provassimo a "stringere le maglie" puntando, che so, a Cannobbio, a Stresa, a Lesa o a Meina? Per poi dilagare più a sud, nella valle del Ticino e in quella dell'Olona? Oppure, come suggerito, passare il lago e liberare i fratelli varesotti?  

    RispondiElimina
  8. ma voi, lo conoscete il Ticino?

    RispondiElimina
  9. Perché, cos'ha di diverso il Ticino? C'è anche la messa di Romagnano, ma lì siamo già più spostati verso il Sesia.

    RispondiElimina
  10. Silente parli di CanoBBio o di caNNobio?Perchè a Canobbio (in Ticino) non c'è più l'altare...han messo un tavolo moderno

    RispondiElimina
  11. Sì, la S.Messa è celebrata con il Rito Romano antico.

    RispondiElimina
  12. Sì, la S.Messa è celebrata in Rito Romano antico.

    RispondiElimina
  13. Sì, la S. Messa è celebrata in Rito Romano antico.
    Fra l'altro, la S. Messa Tridentina, viene celebrata anche da don Manfred Hauke ogni prima domenica del mese nella chiesa dell'Immacolata a Lugano alle ore 16:00.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Adesso nella Chiesa di San Carlo in Via Nassa.

      Elimina
  14. Benvenuta la messa ad Ascona.
    Comunque ti sbagli: Ascona è di rito ambrosiano.
    Proporio per questo motivo, un paio di anni fa, il vescovo di Lugano, mons Grampa,  impedì a don  Moore - professore nel liceo diocesano di Ascona - di celebrarare la messa in rito straordinario nella cappella del collegio. Motivazione: l'indulto non si applica nelle zone dove vige il rito ambrosiano.
    La diocesi di Lugano è di costituzione abbastanza recente: fu eretta nel 1886. Prima di allora le parrocchie del cantone Ticino dipendevano  in parte dalla diocesi di como e in parte da quella di Milano. Quelle che dipendevano da Milano sono rimaste di rito ambrosiano.  

    RispondiElimina
  15. Quella storia riguardava un altare privilegiato del Collegio Papio di Ascona, ove anticamente era permesso celebrare in Ambrosiano (l'uso si è poi perso già tempi addietro). Ascona è però romano. Ambrosiano è solo Brissago perché in origine aggregata a Cannobio.

    RispondiElimina

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.