sabato 2 aprile 2011

L'Istruzione sul motu proprio inviata ai vescovi. Breaking news.


Come riferisce anche un dispaccio in lingua fiamminga di Kerknet-Apic, l'attesa Istruzione sul motu proprio è stata inviata in questi giorni, in anteprima, ai vescovi di tutto il mondo da parte della Commissione Ecclesia Dei. A questo punto la pubblicazione ufficiale è questione di giorni o al massimo di settimane.



Il testo essendo quindi quasi pubblico, possiamo anticipare alcuni ulteriori contenuti di cui veniamo a conoscenza e che confermano che sono stati apportati interventi correttivi senz'altro positivi. Deo gratias.


1) L'Istruzione mette "fuorilegge" tutte le normative (dis)applicative emanate da alcuni episcopati, in primis quello tedesco, per restringere e irregimentare la liturgia antica.


2) Si conferma quanto avevamo già riferito circa l'opportunità dell'insegnamento della forma straordinaria nei seminari. Non sono comunque previsti "meccanismi sanzionatori" in tal senso, quindi la norma rischia di essere una lex imperfecta (così i romani definivano le leggi prive di efficacia cogente), ma nondimeno l'affermazione del principio è molto importante e sperabilmente fruttuosa nel medio-lungo periodo.


3) Confermate, purtroppo, le restrizioni in merito ai riti non romani e alle ordinazioni in vetus ordo.


4) Nel preambolo si fa riferimento alle relazioni inviate dall'episcopato mondiale dopo i tre anni di applicazione del motu proprio.


5) Ma soprattutto, e questo come sapete è l'archivolto di tutto il sistema, è espressamente regolato il meccanismo giuridico per ottenere l'applicazione del motu proprio. L'art. 7 del motu proprio sancisce già ora: "Se un gruppo di fedeli laici fra quelli di cui all'art. 5 § 1 non abbia ottenuto soddisfazione alle sue richieste da parte del parroco, ne informi il Vescovo diocesano. Il Vescovo è vivamente pregato di esaudire il loro desiderio. Se egli non vuole [la prima versione del testo diceva: "può"] provvedere per tale celebrazione, la cosa venga riferita alla Commissione Pontificia Ecclesia Dei''. Questo debole "ad Pontificiam Commissionem Ecclesia Dei referatur" diventa ora un vero e proprio ricorso amministrativo alla Commissione, che deciderà quindi in via gerarchica rispetto alla decisione del vescovo, con pieno effetto cogente (almeno de iure; poi de facto, speriamo bene). Contro il provvedimento dell'Ecclesia Dei, è prevista espressamente impugnazione al Supremo Tribunale della Segnatura Apostolica. C'è, quindi, una compiuta giurisdizionalizzazione della procedura che trova consacrazione in questo finale potere di ricorso alla "Corte di Cassazione" vaticana (la Segnatura). Il che è un'evidente consacrazione del fatto che il motu proprio garantisce veri e propri "diritti". Certo, vien da pensare a come un gruppo, che so, di fedeli filippini potrebbe resistere ad una "guerra giudiziaria" che un vescovo particolarmente refrattario volesse portare fino alla fine; ma qui starà a noi tradizionalisti, magari sotto l'egida di enti di antica tradizione come Una Voce Internationalis, organizzare reti di aiuto e consulenza giuridica.


Altri aggiornamenti seguiranno.

Enrico

72 commenti:

  1. Accontentiamoci, per il momento. Se il vento (soffio dello Spirito) continua a spirare in duesta direzione, amiamo sperare che il giorno che verrà possa essere migliore di quello presente e di quelli passati.
    Laudetur Jesus Christus.

    RispondiElimina
  2. Simon de Cyrène2 aprile 2011 13:48

    Ottime notizie, come previsto, molto migliori dei "rumori" che correvano in ante-prima!
    Non vedo l'ora di leggere il testo stesso!
    W il Papa! Ubi Petrus Ibi Ecclesia, come sempre. I.P.

    RispondiElimina
  3. I "rumori dell'anteprima", per fortuna, hanno determinato alcune virate sostanziali... A volte anticpare fa bene. Bisogna farlo con scienza e prudenza e certamente non sempre, come se uno stesse a caccia dello scoop..

    RispondiElimina
  4. Simon de Cyrène2 aprile 2011 14:16

    Stefano78, non condivido questo suo ottimismo sulle "virate sostanziali": se lei rilegge i rumori dell'anteprima, essi si concentravano solo su due punti "venuti a galla", rito amborsiano ed ordinazione V.O.. Ora, codesti, malgardo utto il putiferio, sono rimasti incambiati.
    La presunta restrittività di questi punti non è cambiata, anche se insisto per dire che questi due punti non hanno ristretto un bel niente. I.P.

    RispondiElimina
  5. Ma perchè noi Ambrosiani veniamo sempre penalizzati?

    RispondiElimina
  6. molto migliori dei "rumori" che correvano in ante-prima!   per via del fatto che i rumori hanno popolato il web, per fortuna ...
     

    RispondiElimina
  7. ma lei che ne sa?
    MiL ha avuto le sue fonti dirette e ha seguito passo passo l'evolversi della situazione. Perché DEVE pretestuosamente sempre contraddire la nostra visione delle cose?

    RispondiElimina
  8. <span>ma lei che ne sa?  
    MiL ha avuto le sue fonti dirette e ha seguito passo passo l'evolversi della situazione. La nostra reazione è stata composta ma ferma e piuttosto articolata, espressa in molti modi, che certo qualche effetto devono averlo avuto.</span>
    <span> Perché DEVE pretestuosamente sempre contraddire la nostra visione delle cose?</span>

    RispondiElimina
  9. Simon de Cyrène2 aprile 2011 14:34

    O per via del fatto che i rumori del web non avevano sostanza, acro hopoirot.
    Comunque i due soli punti citati da tutti questi rumori sono rimasti incambiati: quanto agli altri... fantapolitica, dietrologia, bufalogia! I.P.

    RispondiElimina
  10. e lei che ne sa?
    MiL ha avuto le sue fonti dirette che hanno suscitato le nostre reazioni composte ma ferme e ampiamente articolate, che di certo qualche effetto hanno avuto.
    Perché DEVE sempre pretestuosamente contraddire la nostra visione delle cose?
    Ha presente che se la Chiesa gode di una infallibilità in docendo, esiste anche una infallibilità in credendo dei fedeli, riconoscibile anch'essa dalla fedeltà dalla Tradizione (quella di sempre non quella del concilio mitizzato, nuovo super-dogma e nuovo idolo?

    RispondiElimina
  11. ...ma, non so dirti, io conosco solo il tuo fantaconcilio circulez-tout va bien-il n'y a rien à voir.

    RispondiElimina
  12. Nella mia diocesi del nord d' otalia con circa 900.000 residenti c'è una messa in città nel vetus ordo partecipta da non piu di 30 fedeli (0,003%).  Nella zona di montagna hanno richiesto un altra messa per 5 fedeli ma non c'è un sacerdote disposto a celebrarla. Tanto valeva lasciare le cose come stavano

    RispondiElimina
  13. Perchè il vostro illuastrissimo arcivescovo ha per adesso sentito solo i suoi rumori.... intestinali.... :)

    RispondiElimina
  14. non è una questione di numeri. C'è un diritto che va rispettato. Inoltre anche i numeri come fanno a crescere se la S. Messa Gregoriana non viene promossa non se ne parla, anzi la si boicotta?

    RispondiElimina
  15. <span>...io conosco solo il tuo fantaconcilio circulez-tout va bien-il n'y a rien à voir.</span>

    RispondiElimina
  16. dio non gioca a dadi.. ma non fa neanche della mera aritmetica. un piccolo numero che ha la fede potrà bastare come scintilla...

    RispondiElimina
  17. <span>"Dio non gioca a dadi", diceva l'altro... ma non fa neanche dell'aritmetica pura. il piccolo numero puo' bastare <span>se c'é la fede...</span></span>
    <span>in caso contrario si resta comunque nell'aritmetica ... [ piccolo numero + senza fede = post-concilio ]</span>

    RispondiElimina
  18. <span><span>"Dio non gioca a dadi", diceva l'altro... ma non fa neanche dell'aritmetica pura. il piccolo numero puo' bastare <span>se c'é la fede...</span></span>  
    <span>in caso contrario... [ piccolo numero + senza fede = post-concilio ]</span></span>

    RispondiElimina
  19. Si vada a rileggere le "anticipazioni", Cireneo. Vedrà che non vertevano solo i due presunti punti "senza cambiamento"...

    RispondiElimina
  20. <span>è un OT. Ma piuttosto facciamo qualcosa di davvero utile:  </span>
    <span>questo è il numero per il 5 per mille a favore della Fraternità SPX 93012970013</span>

    RispondiElimina
  21. <span>a proposito di numeri. E' un OT. Ma piuttosto facciamo qualcosa di davvero utile  
    questo è il numero per il 5 per mille a favore della Fraternità SPX 93012970013</span>

    RispondiElimina
  22. Grazie, cara Mic, ottimo suggerimento.  Il suo non è, per me, un OT. Questa sarà, da "ambrosiano", la mia modesta risposta al grave vulnus sferrato alla mia povera e disastrata Diocesi dall'Istruzione. Spero proprio che altri "ambrosiani" mi seguano.

    RispondiElimina
  23. Posso solo spiegarmelo ricorrendo al principio del mysterium iniquitatis. O, per usare una fonte "politically correct", al famoso "fumo di satana"...

    RispondiElimina
  24. Come dicevo sopra, cara Mic, ottimo suggerimento. Contribuirò anch'io con il passaparola.

    RispondiElimina
  25. Ringrazi quei miseri 30 e faccia meno ironia perchè è presto per ridere!

    RispondiElimina
  26. Claudio Sinclair2 aprile 2011 17:38

    Sì, ma se poi nessuno lo sa la cosa non avrà alcun seguito utile.

    RispondiElimina
  27. Claudio Sinclair2 aprile 2011 17:41

    Parlare di "fumo di satana" riferendosi al Card Dionigi Tettamanzi è cosa veramente ingiusta nei confronti di un sant'uomo che si è sempre speso con grande generosità verso i fedeli della sua Archidiocesi. Certo che se la sua salute non fosse stata così malferma molto di più avrebbe potuto fare per il popolo

    RispondiElimina
  28. Ospite ingrato2 aprile 2011 17:43

    Il rasoio di Occam propenderebbe per far concludere che nulla è accaduto e che l'iter dell'istruzione è stato più lineare di quanto sembri. Bene così. Attendiamo il testo.

    RispondiElimina
  29. ulrico da bresso2 aprile 2011 17:50

    Non vorrei sbagliare ma credo che lei sia della Diocesi di Bergamo che ha una sola celebrazione tridentina
    la Domenica alle ore 9 presso il Santuario della Madonna della Neve a Bergamo in Città Alta.
    Ricordo che  Mons. Beschi che un amante della musica polifonca rinascimentale Palestrina, Di Lasso ecc, ha dichiarato
    "Il Summorum Pontificum è un dono per tutta la Chiesa..."
    Quindi forse basterebbe un pò più di intraprendenza e un orario domenicale magari alle 11 e credo che a quei 30 se ne aggiungerebbe qualcuno in più
    Naturalmente spero di non aver sbagliato diocesi

    RispondiElimina
  30. "Dove due o più di voi, si riuniranno nel Mio Nome, quella sarà Chiesa e Io sarò con loro."

    RispondiElimina
  31. Traduzione: se la salute dell'eminentissimo fosse stata migliore, avrebbe avuto le energie per fare ancora più danni.
    Viene da dire che non tutto il male vien per nuocere :-D

    RispondiElimina
  32. ma no, vado spessimo a Messa a S. Maria ad Nives e i fedeli sono ben più numerosi!

    RispondiElimina
  33. <span>ma no, vado spessissimo a Messa a S. Maria ad Nives e i fedeli sono ben più numerosi!</span>

    RispondiElimina
  34. ma almeno aspettate che rientrino nella Chiesa Cattolica

    RispondiElimina
  35. Dopo la possibilità del 5 per milla ai Testemoni di Geova adesso si presenta questa nuova setta

    RispondiElimina
  36. Dopo la possibilità del 5 per mille ai Testemoni di Geova adesso si presenta questa nuova setta a voler i soldi

    RispondiElimina
  37. Simon de Cyrène2 aprile 2011 20:19

    Rilette, rilette: il putiferio fu fatto a proposito di quei due soli punti ( che poi non sono restrizioni) . I.P.

    RispondiElimina
  38. Volevo far notare che il video delle danze latine di Oleggio Balera e' scomparso da Gloria.tv...infatti e' scomparso anche da messainlatino ,ora ci sono solo video di catechesi......qualcuno lo ha salvato? Era una prova!

    RispondiElimina
  39. Volevo far notare che il video delle danze latine di Oleggio Balera e' scomparso da Gloria.tv...infatti e' scomparso anche da messainlatino ,ora ci sono solo video di catechesi......qualcuno lo ha salvato? Era una prova!

    RispondiElimina
  40. Volevo far notare che il video delle danze latine di Oleggio Balera e' scomparso da Gloria.tv...infatti e' scomparso anche da messainlatino ,ora ci sono solo video di catechesi......qualcuno lo ha salvato? Era una prova!

    RispondiElimina
  41. Sinclair: molto di più o molto di peggio?

    RispondiElimina
  42. ...anche se poi si fumano le canne durante la messa ?

    RispondiElimina
  43. Ci sono già. Non si sono mai mossi di lì.

    RispondiElimina
  44. Parla per esperienza personale?

    RispondiElimina
  45. La FSSPX una "nuova setta"? Certo che ce ne vuole di stomaco per affermare una cosa del genere. Per punizione, le auguro che per dieci domeniche di fila, i Testimoni di Geova suonino al suo campanello...

    RispondiElimina
  46. quella sarà Chiesa l'hai aggiunto tu...

    RispondiElimina
  47. Grazie Santo Padre...se tanti cattolici ti fossero più fedeli...

    RispondiElimina
  48. scherza??? ...in più di 20 anni di fsspx non ho mai visto neanche una volta uno fare anche solo la comunione in piedi ! (tranne anziani ammalati, ovviamente...)
    e pensa che da noi ci si fa le canne ? piutttosto la mia esperienza personale é che ogni volta assisto a messe che amici vari mi assicurano entusiasti essere "buone"
    ne esco pallido in viso per gli scempi a cui assisto...

    RispondiElimina
  49. Quindi, in base alle percentuali che riporti, c'è da supporre che tutti i 900.000 abitanti della tua città siano cattolici e praticanti. Questa menata del numero di persone interessate alle celebrazioni V. O. in relazione al numero di abitanti di una città, è una di quelle scemenze che sento dire da anni. Se volete esibire delle percentuali serie, fatele almeno sul numero reale di cattolici praticanti, quelli che  vanno a messa ogni domenica.

    RispondiElimina
  50. Io, quando vengono a cercarmi, li faccio sempre salire. Mi stanno simpatici e li stimo anche; immagino che molti li trattino male. In fondo loro sono persone che sacrificano parte del loro tempo per divulgare gli insegnamenti del loro credo, per quanto bizzarro. Ma in fondo ogni credo è bizzarro agli occhi di non crede in nulla od aderisce ad un'altra religione. In ogni caso, cerco di far perdere loro la fede con ragionamenti positivistici :)

    RispondiElimina
  51. :-D  hai avuto un gran coraggio di salvarlo nel PC, io non avrei osato tanto :-D :-D :-D  certo è che non aveva accolto neppure un solo commento buono....

    RispondiElimina
  52. Leggendo l'aggiornamento portato da Enrico della Readazione, non ho potuto fare a meno di pensare che Venerdì e Sabato erano il primo del Mese dedicati ai Sacri Cuori di Gesù e Maria e grazie a Padre Konrad ho potuto trascorrere due giorni, seppur quelle "sole" due ore, in perfetto ISOLAMENTO....
    Venezia si sta riempiendo di turisti, le giornate sono calde, sembra di essere a maggio....
    Prima di andare a san Simonin ieri, ho sostato nella Chiesa di santa Maria degli Scalzi che, ringraziando Dio, non ha subito alcuna devastazione artistica.... anzi, c'è anche una cappellina con una meravigliosa copia del Bambinello di Praga, con tanto di inginocchiatoio per sostarvi in santa pace....
    C'era la coda per il Confessionale..... gente composta che in ginocchio pregava, e in sottofondo qualcuno stava usando l'organo, suonando diverse melodie che rendavano il tutto davvero gradevole e stimolava a ricordarci che c'era Qualcuno, lì, da salutare con somma riverenza e prostrazione....
    Buona domenica a tutti :)

    RispondiElimina
  53. @Guest 18:09, d'altro canto la frase "Dove due o più di voi, si riuniranno <span>nel Mio Nome</span>, Io sarò con loro"  (senza il "<span>quella sarà Chiesa" che ti sei inventato di sana pianta),</span>
    <span>basta per dimostrare che Gesu sarà il grande assente di Assisi3, poiché non ci si riunirà certo in suo nome...</span>

    RispondiElimina
  54. ... sapessi quanti ne ho salvati fino a oggi...

    RispondiElimina
  55. E poi perché non provare a fare questo virtuale indovinello? Dalla sicuramente misera percentuale dei 900.000 abitanti che vanno a messa alla domenica, togliamo quelli che frequentano la messa di sempre o che vorrebbero farlo. Poi, a costoro, chiediamo:" Che cosa è la messa?". Otterremo una serie di gag che neanche la migliore compagnia di comici ... 

    RispondiElimina
  56. Dicebamus heri3 aprile 2011 11:06

    <span> Io sarò con loro"</span>
    SPIRITUALMENTE!
    Nella Santa Messa, dopo la Consacrazione (ma anche prima, nelle Ostie presenti nel Tabernacolo) Gesù c'è anche SACRAMENTALMENTE (ovvero, REALMENTE).

    RispondiElimina
  57. Il sito www.kerknet.be non è un sito qualsiasi: è quello della Conferenza Episcopale Belga nelle fiandre (cioè in lingua olandese). Se dicono loro di aver già ricevuto la Lettera Applicativa sarà vero...

    RispondiElimina
  58. Ma al di la di tutto, perché a chi si da tanto da fare per utilizzare i numeri in verità un po' a sproposito, da tanto fastidio che le cose non siano state lasciate "come stavano"?

    RispondiElimina
  59. Perche?

    Non sarebbe più corretto parlargli della bellezza della fede Cattolica, magari parlandogli di uno dei grandi Santi di cui è piena la storia della Chiesa?  

    Io, ad esempio, vedo che con San Francesco rimangono in silenzio ad ascoltare!

    RispondiElimina
  60. Scommettiamo cento euro che la chiesa frequentata "da non più di trenta fedeli" non ne può contenere più di una cinquantina, non ha il riscaldamento, non c'è un bollettino diocesano o parrocchiale o  un prete dal pulpito che abbia mai dato l'avviso della sua esistenza, non c'è nemmeno un cartello informativo all'esterno? In queste condizioni anche quindici fedeli sono un miracolo! (Vi piace vincere facile, eh?).

    RispondiElimina
  61. Se la chiesa è quella che intendo io ci stanno un po' più di cinquanta persone sedute, il riscaldamento non è troppo efficace, ultimamente però è comparsa una lettera al riguardo della celebrazione VO sul settimanale diocesano, il cartello informativo si trova nella bussola d'ingresso. Fino all'ultima volta che ho controllato, la celebrazione non compariva nell'elenco delle Messe del centro storico della città.

    RispondiElimina
  62. Bene che sia così, perchè comunque sia farà parte della 'storia della chiesa', purtroppo, e man mano che questa si purificherà, saranno loro stessi che rivedendosi capiranno tutti questi abusi commessi in un tempo.

    RispondiElimina
  63. Dicebamus heri3 aprile 2011 18:46

    <span> In ogni caso, cerco di far perdere loro la fede con ragionamenti positivistici </span>
    Guardi che è scorretto. E' relativamente facile colpire una "fede" come quella con argomenti "<span>positivistici" (e/o "deistici"), ma dopo? Dopo che possono averla persa, pensa che andranno ad affollare le Messe Tridentine (ne conosco almeno un caso, ma è l'eccezione). Di solito, l'ex TdG o si limita al puro & semplice RIPUDIO/rifiuto/ripulsa/ODIO per ogni, qualunque, qualsiasi e qualsivoglia forma di fede religiosa (ed è la maggioranza degli ex TdG, tanto che, infatti, c'è qualche mistico, confortato anche da cose uscite da alcuni esorcismi, che sostiene che il progetto dell'inferno, circa i TdG è proprio la diffusione dell'ateismo); o fonda una setta propria (dalla padella alla brace) o ingrossa le fila di quello strano fenomeno che sono i protestanti senza chiesa</span>

    RispondiElimina
  64. Aggiungo, appena di ritorno dal,la Chiesa in cui si celebra secondo il Motu Proprio nella mia città la messa festiva, che quella Chiesa dev'essere l'unico posto, in tutto il Nord Italia, dove non è arrivata la primavera e ci sono ancora temperature polari, luci cimiteriali e divieto di pubblicizzazione. A volte il sacerdote inizia la messa dicendo, anziichè Introibo ad altare Dei, "Lazare, veni foras!" ... :-(

    RispondiElimina
  65. ... ma Lazzaro, oltre che morto, essendo surgelato, proprio a venir fuori non ce la fa ...

    RispondiElimina
  66. infatti se li salvo é perché di solito questi video restano 48 ore, poi rivedendosi gli stessi autori provano vergogna e li tolgono...

    RispondiElimina
  67. ... invece con 'l'orgoglio degli abusi NC' le 48 ore purtroppo non funziona!

    RispondiElimina
  68. Mic, la pianti lì una buona volta di aggredire così la gente! E' insopportabile!

    RispondiElimina
  69. <span>Grazie, ma i miei soldi li do ai Cattolici.
    </span>

    RispondiElimina

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.