giovedì 11 novembre 2010

E dopo i bambini, gli adolescenti

La messa-discoteca. Non un'assoluta novità (a Vienna lo fanno anche con più glamour), però qui alcuni particolari son favolosi e non li avevamo ancora visti (eppure, ormai ne abbiam vedute di tutti i colori):

- la processione con l'Evangeliario in skateboard

- le luci stroboscopiche

- i balli da dance-music (peccato, essendo in Brasile avremmo preferito una samba)

Vedere in tutto quel baillamme delle ragazze inginocchiate, segno a ben vedere di un tessuto cristiano non ancora del tutto distrutto, rende ancor più triste pensare ai danni che desacralizzazioni come queste possono operare.


 

31 commenti:

  1. Stamattina la redazione non ci vuole bene.

    RispondiElimina
  2. Allora alla prossima Messa porto i raudi e tutte le volte che il prete nella predica dice una cavolata ne faccio brillare uno. A ben pensarci devo procurarmene un bel po'... Anzi, visto che comincio a dubitare che questo  sia il Dio cristiano forse sono più adatti gli Zeus dei raudi...

    Claudio

    RispondiElimina
  3. :|
    Ho ascoltato nel video la parola "alternativo"... Alternativo a che? Ormai la discoteca è ordinaria... E' straordinario quello che non è caos...
    C'è di positivo che le ragazze inginocchiate mi sembravano infastidite dalla situazione.

    RispondiElimina
  4. Concordo con Laico, ci volete proprio fa venire le depressione! Usque tandem  il Padre Eterno  avrà la pazienza di sopportare questo scempio? Qualche fulmine ci vorrebbe proprio. Mi nasce il dubbio che  noi non preghiamo abbastanza.  

    RispondiElimina
  5. Concordo con Laico, ci volete proprio fa venire le depressione! Usque tandem  il Padre Eterno  avrà la pazienza di sopportare questo scempio? Qualche fulmine ci vorrebbe proprio. Mi nasce il dubbio che  noi non preghiamo abbastanza.  

    RispondiElimina
  6. bè...almeno qui il sacerdote (pardon il presidente) era vestito decentemente, dall'andi del video mi aspettavo come minimo una stola multicolor o una bandiera della pace...
    inutile dire che se  siamo a questi livelli è grazie al beneamato predecessore di Benedetto XVI, dato che in 25 anni di sfacelo (mascherato da GMG ecc ) ha fatto scuola in giro per il mondo...

    RispondiElimina
  7. Avete visto chi celebra? Adriano!!!! Si deve essere convertito come Legrottaglie: potenza dello "spirito"...

    RispondiElimina
  8. In irlanda si potrebbe celebrare in un pub, con una abbondante innaffiata di guinness a fine celebrazione.....
    Quello che mi domando, al di là degli sfaceli di cui la redazione egregiamente ci rende edotti, è se una Messa simile sia valida! non penso che il Celebrante quando recita la formula abbia intenzione di fare quello che la chiesa ha sempre fatto...

    RispondiElimina
  9. Rafminimi13@libero.it11 novembre 2010 12:50

    è Il N.O, in quanto tale,che apre la strada a ciò che segue, comprese Pancere (non è un refuso) e disco.

    RispondiElimina
  10. Io credo che stiano invece usando i "Mefisto".

    RispondiElimina
  11. Bastaaa non ne posso più di queste pagliacciate!!!! Gesù pensaci Tu!!

    RispondiElimina
  12. <span>

    <span><span>Vangelo secondo Matteo</span></span>
    <span>Capitolo 21</span>
    <sup></sup><span>12</span><span>Gesù entrò poi nel tempio e scacciò tutti quelli che vi trovò a comprare e a vendere; rovesciò i tavoli dei cambiavalute e le sedie dei venditori di colombe </span><sup></sup><span>13</span><span>e disse loro: "La Scrittura dice:</span>
    <span>La mia casa sarà chiamata casa di preghiera
    </span>
    <span>ma voi ne fate una spelonca di ladri".  </span>

    </span>

    RispondiElimina
  13. Invece di "paroquia" avevo letto "parodia", il che è tutto dire... :)

    RispondiElimina
  14. Andrea Carradori11 novembre 2010 15:15

    Ecco uno dei motivi perchè i miei alunni di scuola media sono sempre più vivaci : ricevono cattivi esempi anche in chiesa ( Messe con chitarre ecc ecc)  ed al catechismo.
    Non è una battuta la mia !
    E' un'amarissima constatazione !
    Ho avuto sempre e solo dei problemi, per la scelta del repertorio corale nelle mie scuole, con i ragazzi che frequentano il catechismo : a loro dicono che io sono un vecchio pedante amante del gregoriano e del latino ...
    Risultato , per la prima volta dal 2000 quest'anno non farà il concerto , per lo più canti gregoriani, in occasione del Natale.
    Lo facciano i catechisti che mi definiscono vecchio pedante ....

    RispondiElimina
  15. Basta vedere nel secondo video con che convinzione fa il segno di croce la ragazza a 0:34 per capir la valenza religiosa di tutto questo MERCATO in chiesa...

    RispondiElimina
  16. prossimo incontro per giovani (dalla prima superiore in poi) organizzato da Alleanza Cattolica in occasione della fine dell’anno, dal 28 dicembre al 2 gennaio prossimi, presso l'Opus Mariae Matris Ecclesiae di Filetto (MS), avente per titolo "L'Europa fra radici cristiane, laicismo contemporaneo e Nuova Evangelizzazione". Responsabile dell'attività è Pierluigi Grassi (347.252.48.66 - pierluigi.grassi@gmail.com), che è a vostra disposizione per eventuali domande o chiarimenti.
    Nello stesso periodo e secondo modalità analoghe, è organizzato da Alleanza Cattolica anche un incontro presso la casa Don Orione di Bobbio (PC); per informazioni contattare Gianmaria Leotta - 328.115.29.45 - gianmaria.leotta@gmail.com.<span></span> 




    <img></img> 

    RispondiElimina
  17. L'ho notato anch'io. Ancor più veloce, forse perchè fatto solo in parte (si è scordata il Padre), di quello che una volta facevano i giocatori di calcio entrando nel campo dopo aver toccato il terreno di gioco.
    Giorni fa ho posto ad alcuni ragazzi che frequentano il catechismo la domanda n.34 del Catechismo della Dottrina Cristiana di S.Pio X:
    "Nel segno della Croce, come esprimiamo noi i due misteri principali della Fede?"
    Nessuno ha risposto.

    RispondiElimina
  18. Scusi, Carradori, anche lei come me è docente di scuola media? E che cosa insegna? Ma in una scuola statale o no? E se è statale, come fa a sopravvivere? Si mimetizza, tiene corsi sui "diritti umani", si fa vedere con "Repubblica" in mano, aderisce agli scioperi...? Una mia collega di religione, una focolarina, fa così.  Un'altra era entusiasta della proposta di un "concerto" tenuto da non meglio identificati "musicisti rom che hanno lavorato con Moni Ovadia" avanzata dalla solita insegnante di lettere intellettuale di sinistra... In un'altra scuola, l'insegnante di lettere era un prete giovane che andava in giro vestito da ragazzo di periferia e aderiva a tutte le proposte del gruppetto di insegnanti targati CGIL-Rifondazione Comunista, i quali avevano in pugno la scuola.

    RispondiElimina
  19. antonio peschechera da Barletta11 novembre 2010 17:17

    Perchè tanta meraviglia? fate un giro nella Arcidiocesi di Bari, quella del Santo Nicola da Myra, e vedrete cose ben più grandi del filmato girato in Brasile. Se poi volete fare un giro per la Arcidiocesi di Trani-Barletta-Nazareth, vi renderete conto che allo schifo non c'è limite. Vedere per credere. Via Cristo Re, Viva.

    RispondiElimina
  20. Anselmo d'Aosta11 novembre 2010 17:20

    Mah! Resta la preghiera, il digiuno e gli atti di carità per fermare questa terribile deriva. TRa 30 anni avremo l'Islam che ci detterà cosa fare e come comportarci e i allora coloro che hanno popinato queste pagliacciate dovranno adeguarsi a colpi di scudiscio.

    RispondiElimina
  21. Roberto Martelli11 novembre 2010 17:42

    Eh, certo,la casula dà un tocco di cattolicesimo al tutto!

    RispondiElimina
  22. Roberto Martelli11 novembre 2010 17:44

    Che bello!, che bello!

    RispondiElimina
  23. Ancora con questo giochino?

    RispondiElimina
  24. Altro che fumo di Satana che sarebbe entrato nella Chiesa...qui sta andando tutto a fuoco!
    Se nessuno spegne questi grandi focolai d'incendio, prima o poi brucerà tutto l'edificio!
    Non rimarrà che cenere...sulla quale ricostruire...ritornando alla madre, alla fonte, alla acqua viva che disseta i fedeli di ogni epoca e di ogni luogo: la tradizione!

    RispondiElimina
  25. San Marcel Lefebvre prega per noi.

    RispondiElimina
  26. Dal diario di Santa Faustina Kowalska: "Una volta ero andata ad un ballo con una delle mie sorelle. Quando tutti si divertivano moltissimo, l'anima mia cominciò a provare intimi tormenti. Al momento in cui cominciai a ballare, scorsi improvvisamente Gesù accanto a me, Gesù flagellato, spogliato delle vesti, tutto coperto di ferite, che mi disse queste parole: « Quanto tempo ancora ti dovrò sopportare? Fino a quando mi ingannerai?»"

    RispondiElimina
  27. Ma possibile che la gente sia così stupida? Perché la gente non si ribella a simili bagarre?

    RispondiElimina
  28. <span>La Santa Messa sembra essere semplicemente una scusa per scatenare il divertimento! Puajjjjj!!!! </span> >:o >:o >:o >:o >:o >:o >:o >:o >:o

    RispondiElimina
  29. Ma perché questi sperimenti devono essere fatti per forza durante la Messa?  :-[

    RispondiElimina
  30. Concilium docet12 novembre 2010 07:11

    ma è evidente, cara Miserere:
    per finire di scardinare e disperdere al vento quei pochi brandelli o barlumi di Fede cattolica che tentanto di sopravvivere nel cuore di quei ragazzi e adulti, che cercano Cristo in interiore homine, affamti e assetati di Vita Eterna, del Dio Vivente-Gesù, Re di eterna gloria, che si fa Presente nella SS.ma Eucaristia....
    .....e vengono bombardati, frastornati dalle performances del musical -COL PERMESSO DEL CELEBRANTE e/o degli episcopi che NON vigilano- affinchè NON LO POSSANO PIU' ASCOLTARE nel proprio cuore, e ne vengano distolti con ogni mezzo (satanico) che la Santa Chiesa ha invitato calorosamente e cordialmente ad entrare nel suo seno, fin dal Concilio, quando essa volle
    DIVENTARE ACCOGLIENTE  verso  OGNI anelito ed istanza  DEL MONDO MODERNO, e volle abbracciare con IMMENSA SIMPATIA  LO SPIRITO DEL MONDO, errori ed eresie comprese, con TUTTE LE PROFANAZIONI ad essi connesse, tutta tesa (Madre Chiesa) a "cercare ciò che ci unisce" e a NON  usare mai più l'arma del rigore, bensì la mitica e fanta-guaritrice "medicina della misericordia"....
    Col Concilio la Chiesa ha voluto<span> aprire  le finestre per far entrare l'aria fresca proveniente dal mondo, che doveva rinnovarla, togliendo la polvere dei secoli e del misticismo dei Santi, ormai SUPERATO....</span>
    .....ed eccola qui la "ventata d'aria fresca primaverile", come continua a soffiare, sempre più potente, per far dimenticare a piccoli e grandi CHI SIA NOSTRO SIGNORE, E CHE COSA AVVENGA NELLA SANTA MESSA, di tanto importante, che dopo 2000 anni deve assolutamente essere SILENZIATO e possibilmente  <span> </span>VANIFICATO        nel profondo delle coscienze,
    mediante   chiasso esteriiore ed interiore, con GESTI E PAROLE idonei ad OSCURARE IL SANTO SACRIFICIO DELLA CROCE che rinnova il Calvario,
    e mediante sfere luminose roteanti, gruppi musicanti da 80decibel, come nuovi pifferai di Hamelin, che trascinino le anime VIA...
    VIA, lontano il più  possibile da Gesù Cristo che vuole attirarle a Sè per salvarle con la sua Grazia !

    ...e la Messa -nell'avanzare del 3. millennio cristiano- si trasforma vieppiù in repellente copia di una discoteca o dancing notturni, di quelli ben usati da satana  per adescare le anime !
    :(

    RispondiElimina
  31. a forza dicastronerie lo scisma è vicino

    RispondiElimina

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.