martedì 1 dicembre 2009

La Messa tridentina a Radio Maria: registrazione

Dopo aver dato segnalazione della celebrazione della S. Messa Tridentina a Radio Maria, possiamo finalmente fornire i link che vi consentiranno di scaricare e ascoltare la registrazione della bellissima celebrazione. Ringraziamo ancora Radio Maria, padre Livio e il celebrante padre Nuara per l'iniziativa. Confidiamo che possa essere ripetuta al più presto (possiamo osare di proporre tutte le settimane?). Invitiamo infine i nostri lettori a ringraziare personalmente, magari via mail, il Padre Livio (livio.fanzaga@radiomaria.org).

In formato MP3:



Oppure in formato Internet video recording:

Pubblichiamo due commenti che ci sono pervenuti:


E' appena finita la celebrazione di p. Vincenzo Nuara a Radio Maria e sento il dovere di manifestare pubblicamente il mio giubilo per questa iniziativa della nota emittente cattolica.Tutte le paure e le obiezioni "tecniche" sono state superate brillantemente pur mantenendo una assoluta fedeltà alle rubriche. I temuti "vuoti" radiofonici si sono risolti rendendo udibili le parole da pronunciarsi sottovoce ma, nello stesso tempo, rendendo chiaramente distinguibili le parti a voce alta. Il risultato è stato quello di sottolineare la solennità e la profonda spiritualità del rito. Le letture sono state sì tradotte ma dopo la loro proclamazione in latino da parte del sacerdote. Nessuna concessione dunque ai fautori del N.O. ma nello stesso tempo si è notato lo sforzo "tecnico" di superare ogni problema radiofonico. Profonda, molto dignitosa e direi addirittura solenne l'Omelia che ha seguito appieno lo schema degli antichi predicatori: illustrazione di Epistola e Vangelo, approfondimento teologico sul tempo liturgico e infine ringraziamenti e qualche riferimento all'attualità con invocazione mariana finale. Grande p. Nuara! Speriamo che si possa continuare così a Radio Maria con almeno una celebrazione tradizionale ogni mese.
Marco Bongi

***

Nel mese precedente si è svolto un dibattito su questo blog sul perchè Radio Maria non trasmetteva la S. Messa antica e si sono fatte le dietrologie più disparate. Ieri, prima domenica d'Avvento, il miracolo è avvenuto ed alle ore 10,30 è stata trasmessa la S. Messa che veniva celebrata nella chiesa di S. Antonio da Padova in Acireale. Dico subito che è stato bellissimo. 40 anni fa, prima domenica d'avvento, veniva promulgato il nuovo messale e 40 anni dopo, nella stessa prima domenica d'Avvento, per la prima volta, via etere, la S.Messa tradizionale rientrava nelle case, negli ospedali, nelle carceri, nelle auto, grazie alla Summorum Pontificum di papa Benedetto XVI ed alla buona volontà di padre Livio al quale va il mio personale ringraziamento unito alla preghiera che ogni domenica continui a trasmettere il venerato Rito da una delle tante chiese in cui viene celebrata la Messa antica e che la trasmissione di ieri non sia rara avis.
P. A.

24 commenti:

  1. Carissimo Padre Livio, sono un tuo ascoltatore da quando avevo 18 anni ora ne ho 38 e sono sacerdote! La gioia che hai dato e a me e al mondo Intero è senza pari!

    La Messa del Curato di Ars, la Messa venerata da tutti i Padri del Concilio Ecumenico Vaticano II è ritornata a CASA, e nelle case di tutti gli italiani!


    Sono felice ed emozionato come un bambino!

    GRAZIE GRAZIE!!!!

    RispondiElimina
  2. Grazie padre Livio....e grazie alla redazione per questo dono in registrazione...

    RispondiElimina
  3. Grazie a Radio Maria!
    Ma adesso mettiamo mano al portafoglio e mandiamo un'offerta a sostegno di questa Radio che vive di carità!

    RispondiElimina
  4. Grazie Padre Livio. Radio Maria ci è stata di grande conforto e ci ha accompagnato per più di undici anni intensi mentre accudivamo i nostri genitori disabili.
    Carissimo Padre Livio, siamo stati molto contenti e commossi di ascoltare nella "nostra" Radio Maria la Messa Tridentina.
    Ci auguriamo che questo sia solo un inzio, per poi ascoltarla ogni domenica e giorni festivi.
    Dio la Benedica.
    Paolo e Giovanni

    RispondiElimina
  5. Grazie Padre Livio! Io non ho potuto seguire la diretta radio della Santa Messa nel venerabile rito antico ma lo hanno fatto diverse persone, che poi ho sentito, le quali hanno ringraziato commosse la Divina Provvidenza per il grande dono che ha fatto, tramite la Sua emittente radiofonica, a tutti i fedeli nella prima Domenica di Avvento.
    Grazie anche per averci donato la registrazione della Santa Messa.
    Mi auguro che questa bellissima iniziativa possa scaldare i cuori ancora tiepidi dei Sacerdoti che, per diversi motivi, ancora non riescono a celebrare, pur desiderandolo, la Santa Messa nel venerabile rito antico della Chiesa.
    In unitate orationis
    Andrea Carradori

    RispondiElimina
  6. Da quando sono prete ogni mese la mia banca invia la DECIMA PARTE del mio rimborso mensile a Radio Maria!

    ESORTO PRETI E LAICI A FARE LO STESSO!

    RispondiElimina
  7. Grazie Padre Livio ci ha dato una grande gioia. Radio Maria ha avuto il coraggio di rompere il muro di silenzio e di paura che impediva di far conoscere a molti e di far ricordare ad alcuni la bellezza e la forza del rito cattolico di sempre. La "Regina della Radio" gliene renderà merito!
    Ogni tanto se ne parla, ma con l'occasione ripetiamo l'auspicio di una prossima diretta televisiva di RAI 1 o di RETEQUATTRO (ovviamente curata da commentatori preparati e non ostili)
    Mazzarino da ALMA PREX

    RispondiElimina
  8. Gentile Redazione,
    sono felice che abbiate aperto questo post per rendere disponibile la registrazione (avevo chiesto anch'io notizie domenica, avendo perso l'ascolto in radio).
    Devo però comunicarvi un inconveniente: aprendo il link da voi segnalato
    Messa tridentina Radio Maria.ivr

    si apre una pagina con la seguente risposta:
    The bandwidth limit has been exceeded.

    Vuol dire che non è più disponibile o che altro?
    Potete cortesemente spiegarmi, data la mia poca perizia in Internet?
    Grazie mille

    Valeria

    RispondiElimina
  9. Caro Mazzarino,
    eh, chi sa...su Rai 1 non ci farei proprio affidamento: ce l'abbiamo tutti un'idea di che gente gira lì dentro, no?
    Su Rete 4, può darsi...
    staremo a vedere quando La Madre di Dio busserà col Suo Cuore Immacolato, (a prepararne la vittoria) a queste emittenti -più o meno laiciste o cattoliche "corrette"- chi Le saprà aprire la porta con umiltà e fiducia, mettendosi a disposizione per la grande battaglia della Luce contro le tenebre...
    vedremo allora le risposte e gli "schieramenti" decisivi!

    RispondiElimina
  10. Rev. don Camillo
    sono lieta del suo entusiasmo, che condivido per la piccola-grande novità (in attesa ansiosa di ascoltare anch'io la registrazione).
    Tuttavia devo forse smorzare un po' il suo giubilo solo con una piccola precisazione (che spero lei non trascuri....):
    quella benedetta Messa Tridentina, venerata anche dai Padri del Concilio, NON è affatto tornata a casa, fintantochè non è affatto tornata nelle parrocchie, come il Papa ha chiesto da due anni,
    quindi NON è celebrata tranquillamente nelle chiese -la sua vera esatta dimora- a vantaggio di tutto il popolo di Dio (che ne ha una fame spasmodica, da 40 anni malnutrito...) ed anzi, è tuttora ferocemente avversata dai Vescovi,
    i massimi defensores del Concilio (e del Rito NO che non ammette "concorrenti"), con metodi tirannici, a dir poco..., procurando enormi sofferenze a fedeli e sacerdoti repressi, minacciati e scoraggiati in tanti modi.
    Non lo dimentichiamo.

    Memoranda

    RispondiElimina
  11. Un grazie fortissimo a Padre Livio perche' dimostra di saper interpretare i tempi. Ringraziamo e lodiamo Gesu' e Maria.Gianluigi.

    RispondiElimina
  12. Richiediamo la S Messa Tridentina a Radio Maria
    info.ita@radiomaria.org

    RispondiElimina
  13. L'ascolto costante di Radio Maria ha sempre alimentato la mia fede. Durante gli anni di studi teologici il Catechismo della Chiesa Cattolica sulla scrivania e le splendide catechesi di Padre Livio mi hanno permesso di conservarla integra nonostante certi professori. Ora la Messa Gregoriana! Grazie Padre Livio!

    RispondiElimina
  14. Scusate l'OT ma oggi il Papa ha celebrato ad Orientem nella Cappella Paolina.
    Le immagini sono sul sito del NLM.

    http://www.newliturgicalmovement.org/

    Antonio

    RispondiElimina
  15. Grazie a Padre Livio e a Radio Maria. Grazie per la registrazione.
    Scriviamo per ringraziare padre Livio e mettiamo....anche mano al portafoglio: la radio non ha pubblicità e si mantiene solo con le offerte.
    Molto bravo padre Nuara.
    Speriamo ora in una celebrazione regolare.
    AMDG
    Luigi C

    RispondiElimina
  16. non riesco a scaricare ne a sentire nulla. Devo registrami da qualche parte?

    RispondiElimina
  17. Neppure io riesco a scaricare la registrazione..

    RispondiElimina
  18. Ringrazio molto Padre Livio,che seguo da tanti anni,e che mi ha tanto aiutato a crescere nella fede.Grazie per questa Messa,speriamo ce ne siano molte altre in futuro,in tanti l'hanno apprezzata,anche se non hanno un pc pre ringraziare..E grazie agli amici di Messainlatino,grande idea!
    L'unico problema é che vorrei scaricarla,ma nessuno dei link proposti funziona!Qualcuno ci puo' aiutare?Grazie di cuore!
    Vorrei farla ascoltare a chi non ha potuto..

    RispondiElimina
  19. Ho purtroppo potuto sentire in diretta solo la parte istruttiva della S. Messa, ma ho avuto modo di ascoltare in diretta l'omelia, veramente splendida, di P. Vincenzo Nuara. Grazie dunque al valente Padre domenicano e ai ragazzi di "Giovani e Tradizione". Un ringraziamento particolare a Radio Maria e a Padre Livio per questa trasmissione e per il grande impegno profuso nell'evangelizzazione, con l'auspicio che questa possa essere la prima di una lunga serie di SS. Messe secondo la forma straordinaria trasmesse dall'emittente, magari dai vari luoghi in cui in Italia essa viene celebrata.

    RispondiElimina
  20. come si fa a scaricare il file?

    RispondiElimina
  21. Cara Redazione,
    come ti avvertivo ieri e come qui vedi...
    siamo in molti ad aver provato senza riuscirci a scaricare quel file mp3, nè poter aprire il link che ci hai offerto:
    Messa tridentina Radio Maria.ivr

    che dà solo questa risposta:
    The bandwidth limit has been exceeded

    Vuoi per cortesia verificare se funziona il download e spiegarci come fare ?
    Grazie

    Valeria

    RispondiElimina
  22. non potreste gentilmente mettere a disposizione il file dal vostro sito? O magari potrebbero farlo i carissimi amici di Maranatha!
    Anch'io non riesco a scaricarlo

    RispondiElimina
  23. Sono dieci anni che Radio Maria ormai fa parte della nostra vita e domenica scorsa trasmettendo la Santa Messa Tridentina ha portato in casa una gioia speciale. Abbiamo seguito benissimo e ci siamo sentiti in comunione con tanti fedeli dispersi di stessa sensibilità che, come noi, attendono una partecipazione domenicale costante.

    Grazie, grazie Padre Livio per questo dono! Grazie a Padre Nuara e a quanti lo hanno reso possibile!

    Con la speranza non rimanga un ‘evento’ e possa ripetersi presto.

    Chiara

    RispondiElimina
  24. ora l'ho scaricato, per farlo ho dovuto abbassare il livello di Privacy nella finestra opzioni internet di explorer.

    RispondiElimina

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.