Post in evidenza

Intervista di MiL al prof. Andrea Grillo sulla liturgia tradizionale: "La Chiesa non è un club di notai o di avvocati"

Durante la Tre Giorni su don Primo Mazzolari (vedere foto sotto) che si tiene ogni anno in Diocesi di Cremona, a Bozzolo, il Vostro ha inco...

domenica 2 giugno 2024

Card. Raymond Leo Burke: Un appello mondiale alla preghiera per tornare alla Madonna

Ripubblichiamo con piacere questo importante messaggio dal card. Raymond Leo Burke, Patrono emerito del Sovrano Militare Ordine di Malta, e condividiamo l’appello ad unirsi a lui, dal 12 marzo, nella novena di preghiera di nove mesi, che culminerà con la consacrazione a Nostra Signora di Guadalupe per la sua festa il 12 dicembre.
La Madonna non ha dimenticato i suoi figli e la sua cura per noi è forte, oggi come cinquecento anni fa: uniamoci al card. Burke in questa significativa novena per chiedere l'intercessione della Madonna e trovare nella protezione del suo manto una pace reale, miracolosa e trasformativa.
QUI la preghiera per la novena a Nostra Signora di Guadalupe dal 12 marzo al 12 dicembre.

L.V.


Amico mio,

Nostro Signore non ci ha chiamato alla paura. A prescindere dalle tenebre della nostra epoca, gli uomini e le donne di fede non sono privi della verità e dell’amore di Cristo, né della cura fedele di Sua Madre.

Era un’epoca molto simile alla nostra quando la Madonna apparve per la prima volta a San Juan Diego, circa cinquecento anni fa. Anche allora il mondo lottava contro la carestia e le malattie, e la guerra in Terra Santa minacciava di ridurre al caos quella regione bella e tormentata. Anche allora la confusione velenosa all’interno della Chiesa corrodeva la fede dei cristiani di tutto il mondo.

E poi abbiamo visto le forze del peccato ritirarsi di fronte alla presenza della Madonna. Attraverso l’umile e coraggiosa collaborazione di San Juan Diego con la grazia, la Madonna rivendicò il Nuovo Mondo per Cristo, attirando quasi nove milioni di nuove anime nella Chiesa al momento della morte di San Juan Diego nel 1548. È questa stessa cura e protezione materna che cerchiamo oggi, una cura e una protezione che Ella ci concederà, se la chiederemo sinceramente.

A tal fine, chiedo a tutti i Cattolici, in particolare a quelli delle Americhe, di unirsi a me nel pregare una novena di nove mesi per chiedere l’intercessione della Madonna, a partire dal 12 marzo.


Questo immenso impegno spirituale culminerà nella consacrazione a Nostra Signora di Guadalupe il 12 dicembre, giorno della sua festa. Coloro che si impegnano in questa grande causa spirituale possono aspettarsi ogni mese delle brevi riflessioni video da parte mia per guidarli, oltre a regolari riflessioni e preghiere scritte.

La conversione dei nostri cuori trasforma immancabilmente il nostro mondo: non perdiamo mai la fiducia nella cura della Madonna per noi, e non perdiamo mai la fede nella verità e nell’amore di Cristo.

Le tenebre del peccato sembrano così grandi. Ma Nostro Signore non ci ha chiamato alla paura! Il male non può avvicinarsi alla potenza della grazia di Dio. Il peccato non può impedire alla misericordia risanatrice di Nostro Signore di raggiungere coloro che si pentono e la cercano. E nulla può diminuire la cura e la protezione della Madonna per noi, che rimangono forti oggi come cinquecento anni fa.

Nel Sacro Cuore di Gesù e nel Cuore Immacolato di Maria, e nel Cuore purissimo di San Giuseppe,


Raymond Leo Cardinale Burke



Nessun commento:

Posta un commento

AVVISO AI LETTORI: Visto il continuo infiltrarsi di lettori "ostili" che si divertono solo a scrivere "insulti" e a fare polemiche inutili, AVVISIAMO CHE ORA NON SARANNO PIU' PUBBLICATI COMMENTI INFANTILI o PEDANTI. Continueremo certamente a pubblicare le critiche ma solo quelle serie, costruttive e rispettose.
La Redazione