Post in evidenza

Elenchi dei Vescovi (e non solo) pro e contro Fiducia Supplicans #fiduciasupplicans #fernández

Pubblichiamo due importanti elenchi. QUI  un elenco coi vescovi contrari, quelli favorevoli e quelli con riserve. QUI  un elenco su  WIKIPED...

lunedì 29 gennaio 2024

Gesù gay alla Settima Santa di Siviglia? Sodomiti alla riscossa

Ormai sono gli ultimi passi verso l'abisso (vedere foto a fianco, scusandoci per lo schifo dell'immagine).
Indignazione totale per il manifesto della Settimana Santa di Siviglia 2024: "Sessualizza Gesù".
Il manifesto della Settimana Santa di Siviglia 2024 è opera del pittore sivigliano Salustiano García.
"Presentano il manifesto della Settimana Santa di quest'anno a Siviglia con un Gesù totalmente sessualizzato e omosessualizzato. Molte confraternite hanno dimenticato il vero significato della Settimana Santa e hanno scelto di trasformarla in una festa folcloristica piena di elementi progressisti. È urgente recuperare lo spirito cattolico tradizionale per porre fine a questo comportamento del tutto inappropriato e deplorevole".
QUI: “fue presentado por el Consejo de Hermandades y Cofradías de la ciudad de Sevilla”.
QUI InfoCatolica. QUI La Verdad. QUI Ejercito Remanente. QUI La Gaceta. QUI InfoLibre.
QUI Aciprensa con altre opere blasfeme dell'autore.
Luigi C.

BORJA JIMÉNEZ @borjajimenezd, Responsabile di OKDIARIO Andalusia, 27/01/2024 
Questo sabato è stato ufficializzato il manifesto della Settimana Santa di Siviglia del 2024, che non ha lasciato nessuno indifferente. Il pittore sivigliano Salustiano García è l'autore dell'opera che ha scatenato polemiche nella capitale sivigliana. In teoria, l'immagine raffigura un Cristo incoronato, ma viene mostrato praticamente nudo e in una postura che non è piaciuta a tutti. Il pittore, come ha spiegato, ha utilizzato il volto del figlio Horacio per creare il volto del Cristo protagonista del manifesto.

Il manifesto della Settimana Santa di Siviglia per il 2024.
"So solo che non so nulla, ma quel poco che so, lo so. Secondo me, rappresenta tutto tranne che la Settimana Santa e, tanto meno, Siviglia", ha dichiarato sui social network Eusebio Pérez, direttore della comunicazione di Vox a Siviglia.

"Se non siete di Siviglia, probabilmente non conoscete la portata e l'importanza di queste cose, ma hanno appena presentato il manifesto della Settimana di Pasqua 2024 e... ...ci sarà un casino", ha commentato un altro tweeter sullo stesso social network.

"Il manifesto per la Settimana di Pasqua a Siviglia 2024 è una vergogna. Non rappresenta la Settimana Santa, né Siviglia, né la religione cattolica", ha commentato un giornalista sui social network.

"Un manifesto che annuncia la Settimana Santa a Siviglia senza alcun aspetto caratteristico della Settimana Santa a Siviglia. Un manifesto vuoto", afferma un altro tweeter. "A livello artistico sarà una meraviglia (non sono qualificato per giudicarlo), ma la Settimana Santa di Siviglia è qualcosa di molto tradizionale che si caratterizza proprio per questo, non credo che un manifesto sia uno spazio per innovare o rompere con qualcosa che dovrebbe rimanere quello che è", ha detto un altro sivigliano.

"Presentano il manifesto della Settimana Santa di quest'anno a Siviglia con un Gesù totalmente sessualizzato e omosessualizzato. Molte confraternite hanno dimenticato il vero significato della Settimana Santa e hanno scelto di trasformarla in una festa folcloristica piena di elementi progressisti. È urgente recuperare lo spirito cattolico tradizionale per porre fine a questo comportamento del tutto inappropriato e deplorevole", ha detto un altro utente.