Post in evidenza

Clamoroso: il Pellegrinaggio a Chartres in diretta TV (olte che su YouTube) #NDC2024 #pentecoste2024 #pentecoste

SEGUI LA DIRETTA Qui sul canale YouTube di Notre Dame de Chretienté tutte le varie dirette.  - sabato 18 maggio a partire dalle ore 6:00 la...

martedì 29 agosto 2023

Francesco assegna un incarico in Vaticano a un giudice argentino favorevole all'aborto (e altro)

«L'Occidente esiste in un mondo virtuale e immaginario degli orrori del riscaldamento globale, innumerevoli generi, femministe militanti, minoranze che soffrono all'infinito, in un mondo di correttezza politica e multiculturalismo. Ha perso l'istinto di base per l'autoconservazione» 
(Alexander Maistrovoy)

Ma un incarico a persone di retta dottrina Francesco qualche volta lo darà?
QUI Il Sismografo sul passato del nuovo giudice nominato dal S. Padre e QUI il Chirografo vaticano.
QUI un'altra analisi su Il Sismografo\El Clarin: "È chiaro: con Zaffaroni e Gallardo, Bergoglio non cerca di migliorare la Chiesa. Né la dottrina della Chiesa. Sta solo prestando attenzione al suo gioco politico interno, che fa nel suo solito modo".
Grazie a Michelangelo per la segnalazione e la traduzione
Luigi

Carlos Esteban, Infovaticana, 20 agosto, 2023
Il Papa crea un posto in Vaticano per il giudice peronista Zaffaroni, un teorico dell'approvazione dell'aborto in Argentina che gestiva sei bordelli nei suoi appartamenti e ha ridotto la pena di un pedofilo "per aver spento la luce" durante il suo crimine.
Papa Francesco ha nominato il giudice argentino Eugenio Zaffaroni a capo di un istituto vaticano per la formazione ai diritti sociali, 12 anni dopo che un'inchiesta del quotidiano argentino PERFIL aveva scoperto che gli appartamenti dell'ex giudice della Corte Suprema erano utilizzati per la prostituzione.

La sala stampa vaticana ha diffuso un chirografo (manoscritto) in cui il Sommo Pontefice informa della creazione dell'Istituto Fray Bartolomé de las Casas per la ricerca e la promozione dei diritti sociali, con finalità accademiche, didattiche e formative sul tema dei diritti sociali, delle migrazioni e del colonialismo"... "Nomino i professori Raúl Eugenio Zaffaroni, Alberto Filippi e Marcelo Suárez Orozco come Consiglio accademico fondatore del suddetto Istituto per il periodo 2023-2028".

4 commenti:

  1. Il vostro battere alla nausea sul riscaldamento globale è snervante. Non capisco perché nel mondo tradizionalista, che pure ha le mie simpatie, ci si rifiuti di vedere evidenze scientifiche accumulate ormai da decenni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro anonimo delle 12.51: anch’io sono stato per tanti anni tradizionalista convinto, ma proprio prese di posizioni assurde come quelle che tu segnali mi hanno fatto aprire gli occhi. Alla fine, è tutta politica, la Fede è l’ultima cosa sul loro radar. E l’estremizzazione di questo sito, un tempo semplicemente dedicato alla liturgia, ne è prova lampante.
      Spero che anche tu possa vedere finalmente la luce.
      Un caro saluto in Cristo.

      Elimina
  2. Similis cum similibus congregantur,,,,,

    RispondiElimina

AVVISO AI LETTORI: Visto il continuo infiltrarsi di lettori "ostili" che si divertono solo a scrivere "insulti" e a fare polemiche inutili, AVVISIAMO CHE ORA NON SARANNO PIU' PUBBLICATI COMMENTI INFANTILI o PEDANTI. Continueremo certamente a pubblicare le critiche ma solo quelle serie, costruttive e rispettose.
La Redazione