Post in evidenza

La Messa proteiforme: a modest proposal. Risposta e proposta al Prof. Grillo

Il Prof. Grillo ha voluto gentilmente confrontarsi (v. qui ) con il nostro commento critico alla sua intervista (in cui, lo ricordiamo, el...

sabato 29 luglio 2023

S. Messa nel villaggio turistico a Bibione (VE)

Un lettore che ringraziamo ci ha segnalato questo evento: S. Messa a Bibbione (VE) di domenica scorsa 23 luglio 2023. 
Rimarchiamo le lodevoli iniziative pastorali: adorazione eucaristica durante la "notte bianca", la lectio divina, le confessioni e la recita della Compieta a maggior vantaggio dei turisti.
Pur se il gospel non sia di nostro gusto (e preferiamo un altro genere di canto liturgico) non possiamo non lodare l'allestimento serio che il parroco ha voluto riservare all'ambito ligurgico del villaggio turistico per fornire un servizio pastorale degno e rispettoso. 
Dopo tanti orrori che abbiamo visto la scorsa estate, questa soluzione è senz'altro lodevole. 
il Video (youtube di Media24) è sotto.
Roberto
 

12 commenti:

  1. Oddio, abbiamo perso anche MiL. 😅
    Questo post è da mostrare a quanti dicono che il blog non faccia che criticare... Direi invece che è di manica larga.. larghissima 🤣

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dicono da anni che la Messa in forma ordinaria è legittima, valida e santificante.
      Tu la pensi diversamente? Che ci fai su questo sito in piena comunione con Papa Francesco e tutta la gerarchia?

      Elimina
  2. Non si può vedere, solo l'inizio ha rotto il timpano!
    E questa sarebbe musica che eleva l'animo a Dio?

    RispondiElimina
  3. SOLO PAGLIACCIATA. SIAMO STUFI DI VEDERE QUESTA CHIESA CHE STA VIRANDO SEMPRE PIU' VERSO IL PROTESTANTESIMO.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi scusi, ma perché questa Messa spingerebbe verso il protestantesimo?

      Elimina
  4. scusate ma è una messa cattolica o protestante?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Intanto il protestantesimo non esiste, nel senso che i vari gruppi sono molto difformi nelle teologia e nelle prassi.
      Per il resto non penso che mediamente un protestante si inchina davanti al Corpo e al Sangue di Cristo Eucaristici...

      Elimina
    2. Meno male che c’è Gsimy, visto che agli altri dissenzienti vengono sempre bloccati i commenti!

      Elimina
  5. Il concilio Vaticano II è molto chiaro sulle lingue ammesse nel canto liturgico: il latino e la lingua locale. Ora, salvo che a Bibbione vi sia una comunità anglofona bisogna cantare in italiano o in latino. Tralasciamo poi l’aspetto della partecipazione che risulta praticamente impossibile con il gospel ..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il gospel trascina e coinvolge. Vogliamo parlare dei miagolii simil gregoriani che ho sentito alle messe tridentine “eseguiti” da persone completamente impreparate perché BISOGNA fare quello per forza?

      Elimina
    2. A Bibbione ci sono anche molti turisti stranieri.

      Elimina
    3. È molto divertente che una persona che non trova niente di strano ad imporre ad un maori o ad un giapponese di pregare in latino, vada a citare addirittura il Concilio per dei canti gospel che “non permettono la partecipazione “.
      Se me la raccontassero, non ci crederei!

      Elimina