Post in evidenza

Clamoroso: il Pellegrinaggio a Chartres in diretta TV (olte che su YouTube) #NDC2024 #pentecoste2024 #pentecoste

SEGUI LA DIRETTA Qui sul canale YouTube di Notre Dame de Chretienté tutte le varie dirette.  - sabato 18 maggio a partire dalle ore 6:00 la...

lunedì 20 marzo 2023

Nuovo e-book gratuito. M. Cecilia Baij OSB "Vita di San Giuseppe"

Nella festività, spostata, di S. Giuseppe, riceviamo e pubblichiamo.
QUI per l'acquisto cartaceo.
Luigi

M. Cecilia Baij OSB
Vita di San Giuseppe

Nuovo e-book gratuito è scaricabile da:

E’ noto come la Solennità di San Giuseppe, coincida con la festa del papà.
E’ meno noto che la modernità odia la figura del papà.

Il compito difficile e delicato dei padri consiste nell’introdurre limiti, regole e rinunce: strumenti ed esperienze indispensabili per consentire al bambino di sopravvivere alle minacce nella vita quotidiana di ognuno.
La modernità, attraverso le sue armi massmediatiche, si posiziona in una direzione opposta all’etica della rinuncia e della frustrazione. Oggi è più difficile per un padre porre dei limiti ed educare i figli ad accettare l’attesa, la mancanza, i “no”.

Il Padre Marie-Joseph Le Guillou (Il mistero del Padre, Jaca Book 1979) sostiene che anche la Chiesa patisce dello stesso morbo moderno: con ripercussioni teologiche drammatiche. Infatti, nel post-conciclio si è messa in ombra la figura del Padre per parlare solo del Figlio, e solo del Figlio Risorto, non quello della Passione e Croce. Di recente, si sta privilegiando una vaga idea dello Spirito Santo, mettendo da parte il Figlio, così da favorire una fede intimistica, pneumatica.

Ecco dunque alcuni perchè della devozione a San Giuseppe, Vir Iustus, Redemptoris Custos che, in quanto tale, è capace di “allontanare da noi la peste di errori e di vizi che ammorba il mondo“.
San Giuseppe proteggi l’Italia!

Totustuus.it OdV
19 marzo 2023