Post in evidenza

Intervista di MiL al prof. Andrea Grillo sulla liturgia tradizionale: "La Chiesa non è un club di notai o di avvocati"

Durante la Tre Giorni su don Primo Mazzolari (vedere foto sotto) che si tiene ogni anno in Diocesi di Cremona, a Bozzolo, il Vostro ha inco...

lunedì 26 gennaio 2015

Verona, Santa Messa Solenne per l'inizio del Bicentenario di S.Giovanni Bosco

 Sabato 31 alle ore 11:00, 
chiesa dell'Istituto Don Bosco in Via Provolo n.16.
VERONA


Cari Amici, il prossimo 31 gennaio ricorre la festa di San Giovanni Bosco, quest'anno "speciale" perché nel 2015 cade il bicentenario della sua nascita (www.bicentenario.donboscoitalia.it). 
Grazie alla generosa accoglienza dei Padri Salesiani,  sarà celebrata una Santa Messa solenne nella forma straordinaria del rito romano, in latino: una Messa, quindi, "come la celebrava Don Bosco", curata da una piccola associazione liturgica in cui gli ex-allievi sono ben rappresentati e che annovera il maestro della gioventù tra i suoi protettori (http://www.sanremigioverona.org). Sarà una Messa solenne, cantata in gregoriano e accompagnata dall'Organo. 
Ordinario: Missa de angelis
Proprio:
Antíphona ad Introitum, “Dedit illi Deus sapiéntiam
 Graduale, “Spera in Dómino
Allelúia, “Pauper et inops
Antíphona ad Offertórium, “Veníte, fílii
Antíphona ad Commúnionem, “Contra spem

-Celebrante: Mons. Marco Agostini, Cerimoniere Pontificio 
-Diacono: Padre Massimo Malfer CO 
-Suddiacono: Don Francesco Marini 
-Gregorianista: M.o Letizia Butterin 
-Organista: Prof. Marcello Rossi 
-Schola Cantorum: Coro Popolare Gregoriano, diretto da p. Marco Repeto C.O. 

(Ampio cortile interno per il parcheggio auto)
Chi di voi, in particolare, avesse apprezzato la Messa "in rito antico" celebrata alla fine del 2012 in occasione del passaggio a Verona della reliquiadi S. Giovanni Bosco, di certo non dovrebbe mancare alla prossima Messa del 31 gennaio, con la quale onoreremo il nostro Don Bosco con intensità e commozione. 
Sarà possibile seguire la S. Messa con sussidi per i fedeli in italiano e latino appositamente predisposti. 


1 commento:

AVVISO AI LETTORI: Visto il continuo infiltrarsi di lettori "ostili" che si divertono solo a scrivere "insulti" e a fare polemiche inutili, AVVISIAMO CHE ORA NON SARANNO PIU' PUBBLICATI COMMENTI INFANTILI o PEDANTI. Continueremo certamente a pubblicare le critiche ma solo quelle serie, costruttive e rispettose.
La Redazione