Post in evidenza

Clamoroso: il Pellegrinaggio a Chartres in diretta TV (olte che su YouTube) #NDC2024 #pentecoste2024 #pentecoste

SEGUI LA DIRETTA Qui sul canale YouTube di Notre Dame de Chretienté tutte le varie dirette.  - sabato 18 maggio a partire dalle ore 6:00 la...

lunedì 21 marzo 2011

Ritiro spirituale quaresimale a Firenze


Sabato 2 aprile 2011, ore 10,00-16,30
Convento di Ognissanti dei Padri Francescani dell'Immacolata
Borgo Ognissanti, 42 - Firenze

RITIRO SPIRITUALE QUARESIMALE
DEL COORDINAMENTO TOSCANO «BENEDETTO XVI»



Il ritiro spirituale d'Avvento organizzato dal Coordinamento Toscano "Benedetto XVI" è rivolto a tutti i fedeli che intendono approfondire la spiritualità legata all'antica tradizione liturgica romana.

Esso avrà luogo sabato 2 aprile 2011 presso il Convento di Ognissanti a Firenze (Borgo Ognissanti, 42) e sarà predicato dai Padri Francescani dell'Immacolata.


PROGRAMMA

Ore 10,00 - Ritrovo dei partecipanti e conferenza spirituale.

Ore 12,00 - S. Messa in rito romano antico.

Ore 13,00 - Pranzo (al sacco: ognuno porta il necessario per sé). Tempo libero per approfondimento personale.

Ore 14,30 - Conferenza spirituale e riflessioni condivise.

Ore 16,00 - Adorazione e Benedizione Eucaristica.

Ore 16,30 - Congedo dei partecipanti.


È possibile, come sempre, partecipare ad una parte soltanto del ritiro, compatibilmente coi propri impegni.

Il ritiro è aperto a tutti, senza bisogno di previa iscrizione.

Per informazioni e adesioni: coordinamentotoscano@hotmail.it

2 commenti:

  1. scusate il pot fuori tema. qualcuno ha notizie sulla Messa con Bagnasco di sabato scorso? foto?

    RispondiElimina
  2. "Il ritiro spirituale d'Avvento organizzato dal Coordinamento Toscano "Benedetto XVI" "

    ..evidente error calami: il ritiro spirituale è della Quaresima!!!

    RispondiElimina

AVVISO AI LETTORI: Visto il continuo infiltrarsi di lettori "ostili" che si divertono solo a scrivere "insulti" e a fare polemiche inutili, AVVISIAMO CHE ORA NON SARANNO PIU' PUBBLICATI COMMENTI INFANTILI o PEDANTI. Continueremo certamente a pubblicare le critiche ma solo quelle serie, costruttive e rispettose.
La Redazione