Post in evidenza

La Messa proteiforme: a modest proposal. Risposta e proposta al Prof. Grillo

Il Prof. Grillo ha voluto gentilmente confrontarsi (v. qui ) con il nostro commento critico alla sua intervista (in cui, lo ricordiamo, el...

martedì 7 aprile 2009

Strumenti liturgici davvero molto utili

Per coloro tra i nostri lettori che hanno la fortuna di avere accesso ad una Messa tradizionale entro 20 km da casa, magari (lusso!) tutte le domeniche; insomma, per questa minoranza di privilegiati che dovrebbero concludere ogni S. Messa con un Te Deum già solo per avervi potuto partecipare (non diciamo assistere, se no il modernista di passaggio ci salta addosso a colpi di citazione della Sacrosanctum Concilium); ebbene per tutti costoro (noi non siamo tra loro), ma anche per tutti gli altri che, pur non avendo la Messa, se la vogliono sognare meglio, raccomandiamo caldamente e vivamente due siti che offrono strumenti utilissimi per la celebrazione liturgica:


- Il primo è il sito http://www.messalini.org/. Vi trovate i messalini giornalieri (giornalieri!) bilingui, contenenti non solo il proprio ma anche l'ordinario di tutto l'anno liturgico. Già in formato per la rilegatura, in PDF. Nella sezione "altri documenti" trovate poi il Messale romano (sia la versione Pio-Benedettina di inizio Novecento, sia quella giovannea del 1962), il Liber Usualis (con le rubriche in inglese: questa è una piccola pecca, ma evidentemente un 800 con le rubriche in latino comme il faut non è reperibile in rete), Graduale, Antiphonale, Vesperale e l'agevole Kyriale. Insomma: anche su Messainlatino.it abbiamo una pagina con alcuni messalini (l'ordinario per i fedeli e un abbozzo di Messale da altare semplificato per celebranti principianti); ma si tratta di strumenti per comunità e sacerdoti alle prime armi tridentine. Superata la fase iniziale, passate con entusiasmo a quanto potrete liberamente scaricare da questo sito benemerito.


- Il secondo sito da raccomandare è Introibo ad altare Dei. Già il nome promette bene. E' un blog genovese dove, oltre alle notizie e a testi parenetici e di spiritualità, trovate ogni settimana la notazione gregoriana del proprio per la domenica seguente, insieme a file MP3 con le registrazioni di quei canti prese nell'abbazia benedettina di Sao Paulo, in Brasile (conosciamo bene quel sito brasiliano, avendo a suo tempo collaborato per redigere le pagine con la traduzione in italiano e in latino). Una manna per le ripetizioni di un coro.

1 commento: