Post in evidenza

URGENTE APPELLO AI GRUPPI STABILI ITALIANI: comunicateci conferme o variazioni alle vostre Messe

ABBIAMO URGENTE BISOGNO DEL VOSTRO AIUTO!  Viste le ultime notizie sulla CEI e sulle risposte dei Vescovi  sul Summorum Pontificum i...

venerdì 30 ottobre 2020

Bolzano, una nuova Santa Messa VO domenicale

Da Bolzano giungono belle notizie. Ci informano gli amici della locale sezione Una Voce Bauzanum di un'importante novità.

A partire dalla prossima domenica 1 novembre, sarà avviata una nuova celebrazione in rito antico:

ogni domenica e feste alle ore 18.30
Cappella di San Quirino
(Via Orazio 18, Bolzano)

con possibilità di parcheggio nella vicina Piazza Vittoria, per intenderci quella con l'arco littorio.

Questa celebrazione sostituisce quella che, fino ad oggi, veniva celebrata la terza domenica del mese presso la chiesa di San Giorgio dell'Ordine Teutonico (che quindi viene soppressa).

Tutto ciò è stato possibile grazie allo spostamento di Don Paolo Crescini dalla parrocchia di

Salorno (BZ) alle parrocchie cittadine di Regina Pacis, Don Bosco e Cristo Re, nel cui territorio insiste la citata cappella di San Quirino.


Nella foto qui allegata si può leggere il comunicato del neo nominato parroco pubblicato nel bollettino parrocchiale. Di seguito la traduzione italiana per i nostri lettori.

Per maggiori informazioni sulle celebrazioni in Alto Adige / Südtirol, ricordiamo l'aggiornatissimo sito (anche in italiano) dedicato al Rito antico nel "Tirolo storico" QUI, di cui fanno parte anche le nostre province autonome di Trento e di Bolzano.


Ecco il comunicato di Don Paolo:




Cari amici,

la nostra cappella di San Quirino è stata scelta dal nostro vescovo Mons. Ivo Muser e dal vicario generale don Eugen Runggaldier per ospitare prossimamente per la città di Bolzano anche la S. Messa nella forma straordinaria del rito romano (la cosiddetta “Messa in latino” o “Messa tridentina“). 

La decisione giunge in tempi brevi a causa del cambio di parroco e dell’emergenza CoVid. 

Pertanto a partire dal prossimo 1º novembre anche questa forma liturgica sarà proposta ogni domenica alle ore 18.30. La partecipazione è ovviamente aperta a tutti. 

Questa forma di celebrazione della S. Messa fu originariamente sostituita dalla “Messa nuova” nel 1970, tuttavia la Chiesa l’ha nuovamente liberalizzata nel 2007 con un documento pontificio (un cosiddetto “Motu proprio”). In Tal modo essa è stata da molti riscoperta ed è apprezzata dai giovani e famiglie. In Alto Adige viene celebrata regolarmente a Bressanone, Silandro, Quarazze, San Candido e Piccolino. A Bolzano la si poteva finora frequentare una volta al mese nella chiesa di San Giorgio dell’Ordine Teutonico, prossimamente ciò sarà possibile ogni settimana qui da noi a San Quirino. 

Alcune peculiarità della Messa tridentina sono: una maggiore accentuazione della devozione e del silenzio, la direzione dei fedeli e del sacerdote verso la croce o verso il tabernacolo, e naturalmente la lingua latina. 

Potrebbe essere che alla vostra prima partecipazione possiate essere spaesati, ma se non mollerete subito, potrete anche voi scoprire ed apprezzare la profondità e la bellezza di questa forma liturgica. 

Ringrazio il vescovo che dona questa opportunità a noi e a tutta la città. E ringrazio il Consiglio Parrocchiale di San Quirino e la parrocchia per la loro disponibilità ed accoglienza. 

Il parroco don Paolo Crescini


Avanti tutta!
Sempre AMDG.

AZ











Nessun commento:

Posta un commento

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.