Post in evidenza

URGENTE APPELLO AI GRUPPI STABILI ITALIANI: comunicateci conferme o variazioni alle vostre Messe

ABBIAMO URGENTE BISOGNO DEL VOSTRO AIUTO!  Viste le ultime notizie sulla CEI e sulle risposte dei Vescovi  sul Summorum Pontificum i...

mercoledì 12 agosto 2020

La bruttezza NON salverà la Chiesa: follie ornamentali a Castel Novo di Sotto (RE), crisi di fede e di ragione

Un amico ci ha inviato le fotografie della chiesa parrocchiale di Castel Novo di Sotto (RE), diocesi di Reggio Emilia - Guastalla. 
Dalla visione delle stesse si può notare la follia di chi ha pensato di riarredare la chiesa. 
Scritte (di pessimo gusto artistico) poste a casaccio su antichi altari laterali, un orrendo ed incomprensibile dipinto, rappresentante Nostro Signore Gesù Cristo in stato di disfacimento, (ci si chiede il significato di un'immagine tanto brutta quanto al limite della blasfemia), una bandiera arcobaleno posta a lato di un altare laterale, bandiera che rappresenta i movimenti LGBTQ+ che hanno in odio la Chiesa Cattolica e la sua Santa Dottrina ed infine il tremendo altare posticcio (poco più di un tavolino da cortile) unitamente al fatto che il presbiterio col Tabernacolo, quello vero, è stato riempito di panche così che i fedeli diano le spalle al SS. Sacramento durante le funzioni. 
Inutili i commenti, solo un profondo dolore nel constatare che oltre ad una crisi profonda della fede è sopraggiunta una crisi della ragione. 
La chiesa infatti sembra arredata, più che da un eretico, da un pazzo.
Luigi