Post in evidenza

URGENTE APPELLO AI GRUPPI STABILI ITALIANI: comunicateci conferme o variazioni alle vostre Messe

ABBIAMO URGENTE BISOGNO DEL VOSTRO AIUTO!  Viste le ultime notizie sulla CEI e sulle risposte dei Vescovi  sul Summorum Pontificum i...

sabato 20 giugno 2020

Ridicolo: inserita nelle litanie lauretane l’indicazione “sollievo dei migranti”.

Qui su Press.Vatican.
Restiamo basiti per la scelta relativa ad una questione “sociale”: sapevamo che era divenuta una (la?) fissazione per il Papa, ma mai avremmo immaginato che sarebbe osato arrivare a tanto: a infliggerla alla Chiesa Universale ed in un modo così eclatante (e inconsueto!).
Usare le litanie (e la BVM!) per i propri (inspiegabili) affari/interessi ... è inaudito! E poi inserire questa invocazione così svincolata dalle Scritture e senza alcun riscontro mariologico e scollata dai fatti  (si sa che i migranti infatti sono devoti a Maria Santissima).
E comunque: “consolatrice degli afflitti” non bastava???
VERGOGNOSO!
Pubblichiamo di seguito la lettera che l’Em.mo Card. Robert Sarah, Prefetto della Congregazione per il Culto Divino e la Disciplina dei Sacramenti, ha inviato ai Presidenti deljle Conferenze dei Vescovi circa le invocazioni «Mater misericordiae», «Mater spei», e «Solacium migrantium» da inserire nelle Litanie Lauretane.



30 commenti:

  1. Perché "consolatrix afflictorum" non bastava? I cosiddetti migranti sarebbero per necessità e definizione "afflictiores" rispetto a tutti gli altri che hanno un diavolo che li tormenta? Oltre a tutto "mater misericordiae" era già stata aggiunta, ad libitum, tra "mater salvatoris" e "virgo prudentissima" da Giovanni Paolo II circa 40 anni fa. Si conferma che anche in Vaticano, l'unico precetto del Vangelo sempre e costantemente osservato è "nesciat sinistra tua quid faciat dextera tua".

    RispondiElimina
  2. Una nuova religione nata dal concilio ultimo scorso: nuovi riti, nuove invocazioni, nuovi santi, nuove devozioni. Tutto nuovo...chi l'ha capito non si scandalizza. Chi l'ha capito e ancora fa finta di niente è complice.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mons. Lefebvre aveva previsto tutto! (Venezia 1980)

      https://www.youtube.com/watch?v=kzJ48N-WaSw

      Elimina
  3. Cambieranno anche il Credo, vedrete....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non serve cambiarlo...semplicemente lo ignorano. Lo fanno da cinquant'anni. Non è una novità

      Elimina
  4. Non stava esultando che Sarah era stato "riconfermato" al suo posto? Ecco per voi il primo regalo....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non stavate esultando che Sarah era stato "riconfermato" al suo posto? Ecco per voi il primo regalo....

      Elimina
    2. Sì infatti! Proprio un campione della tradizione! "Eh, ma non può disubbidire. Eh, ma ce ne sono di peggio. Eh, ma bisogna cambiare dal di dentro"...I gestori della baracca non hanno ancora capito che la gerarchia non è più cattolica. Basta che uno metta una pianeta e per loro è S. Pio X redivivo!

      Elimina
  5. E' una profanazione suggerita dall'ideologia della raccoglienza. Costoro non hanno remore di sorta nello sporcare anche le cose più sacre, come la preghiera.

    RispondiElimina
  6. Ma Mater Misericordiae non è già posta dopo Mater Salvatóris?

    RispondiElimina
  7. Tra poco arriverà anche l'invocazione a protezione dei gay. Siamo proprio messi male.

    RispondiElimina
  8. Loro sono così. Io ormai non mi stupisco più di certe cose. Nel caso presente, usano la religione per scopi chiaramente politici, per l'instaurazione del nuovo ordine mondiale. Anche da da ciò si evince che non sono al servizio di Gesù, ma del mondo.
    Lasciamo perdere i Sarah & Co! Si sa che sono dei "conservatori".
    Che fare? Per prima cosa non bisognerebbe andare al culto modernista. Se molti cattolici decidessero di fare così i modernisti si ritroverebbero senza fedeli o quasi. Ve lo immaginate? La chiesa vuota... nessuna elemosina...
    La commedia è finita.
    Che San Luigi Gonzaga ci aiuti!

    RispondiElimina
  9. Il vaticano II e tutto quello che segue, compreso l'ambiguo protestantico novus ordo, va dato alle fiamme. Seno non se ne esce e non resta che continuare a lamentarsi.

    RispondiElimina
  10. Secondo il vocabolario Castiglioni- Mariotti, il verbo latino "migrare", da cui "migrantes" è participio, ha pure il significato transitivo di "trasgredire, violare": quindi letteralmente "solacium migrantium" può significare anche "conforto dei trasgressori", infatti molti migranti viaggiano in modo illegale e per questo sono detti irregolari o clandestini: ironia della lingua latina che si ritorce contro il politicamente e religiosamente corretto.

    RispondiElimina
  11. Una pseudoriforma artificiosa che verosimilmente non attecchirà.
    Il punto è un altro: non ci avevano martellato per decenni sul fatto che la devozione mariana andava riportata a fonti bibliche e purgata degli elementi popolari estranei alla Scrittura?
    E adesso, come la mettiamo?
    Gesuiti, Gregoriana, Istituto Biblico: adesso come la mettiamo?

    RispondiElimina
  12. Neanche "profughi", ma "migranti": ancora peggio. Comunque: 1 - una persona che fugge per motivi economici anziché cercare di cambiare il proprio paese si chiama "disertore"; 2 - quanti migranti trovano sollievo in Vaticano? 3 - abominevole che venga coinvolta la Madonna per giustificare i loro sporchi traffici di esseri umani.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E disertore è anche chi, maschio giovane e aitante, "scappa dalla guerra", lasciando però sul posto nei pericoli donne, vecchi e bambini. Quando noi avevamo l'invasore nazista in casa, la nostra "meglio gioventù" non è "scappata dalla guerra", ma ha fatto una scelta di campo: o collaborare oppure andare in montagna. Casomai molti hanno evitato di fare una scelta nascondendosi, ma non mi risulta che la Svizzera si fosse riempita di valdostani, piemontesi, lombardi e trentini che "scappavano dalla guerra". O sbaglio?

      Elimina
    2. Busiride, concordo (sono l'Anonimo delle 14:22). Riporto un bel pensiero di Guido Ceronetti: "Nell'aprirsi a tutte le diversità, a tutti coloro che chiedono di entrare, a tutte le sofferenze, c'è sempre una vocazione a prostituirsi. Gli sbarchi hanno un carattere preciso di invasione territoriale, premessa sicura di guerra sociale e religiosa."

      Elimina
  13. Ama il prossimo tuo come te stesso. Voi vi siete dimenticati totalmente di questo passaggio e diffondete odio per chiunque non la pensi come voi. Vi processate come Cristiani Cattolici e avete così tanto odio in corpo per chi è migrante o gay che fa schifo solo a leggervi. Il giorno in cui la vostra anima verrà pesata, scoprirete quanto poco valete e quanto odio e disprezzo avete seminato. Non siete i paladini della fede, siete gente che ha troppo tempo libero e una vita così vuota, che pur di sentirsi migliori, danno addosso a nuove traduzioni di Tolkien o nuove preghiere. Vi vorrei dirvi di vergognarvi, ma tanto le vostre risposte già le conosco: scriverete cose piene di odio, insulti, cercando di ridurre gli altri ad esseri inferiori, pur di sentirvi sempre sul piedistallo su cui vi siete messi. Che pena che fate, mi spiace proprio per voi.

    RispondiElimina
  14. non metuens verbum21 giugno 2020 18:39

    Ai "sapienti e ai dotti" che si sono seduti in cattedra, sfugge completamente il significato teologico e mistico di ogni singola invocazione lauretana. Infatti parlare della Madonna in modo più completo e profondo che semplicemente "discepola", sono "sciocchezze". Perciò per loro le Litanie sono una specie di Catalogo Postal Market.
    Ci vogliamo mettere dentro, al catalogo, anche i Bambini abortiti ?
    I Bambini abusati ?
    Le donne maltrattate dai compagni male assortiti ?
    I disoccupati e cassintegrati ?
    I disagiati psichici ?
    Gli africani che restano nei loro villaggi perché non si possono permettere di finanziare i neoschiavisti con migliaia di euro ?
    Tutti gli uomini poveri ma dignitosi che restano al loro posto per fare il proprio dovere ?
    Alè, chi altro ? Il catalogo è lungo, la Postal Market può soddisfare tutti. Ah, già, ma non era stata presa in giro, la Madonna Postina ?

    RispondiElimina
  15. Non preoccupatevi più del dovuto.Son cose che fanno male ma ormai avremmo dovuto farci il callo.Prima o poi tutto sarà rimesso al posto giusto.Gli uomini passano e la Chiesa resta.Anzi la Madonna ha detto che sarà ricostruita più bella di prima.

    RispondiElimina
  16. cosa ci sarebbe di scandaloso? anche nella divina liturgia di San Giovanni Crisostomo si prega per i naviganti e i viandanti. Qui si prega per i migranti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I naviganti sono proprio come i ragazzoni muscolosi e ben pasciuti che arrivano a migliaia per stare a ciondolare tutto il giorno nelle nostre piazze (nella migliore delle ipotesi), vero? Mamma mia...siete talmente invasati che vi rotolereste pure nella cacca se lo dicesse qualche neoprete.

      Elimina
    2. La preghiera per i navigatori e i viandanti presente nella liturgia del Crisostomo ha un valore ben diverso: si riferisce a un tempo in cui andare da Costantinopoli ad Antiochia o a Gerusalemme, per commercio o pellegrinaggio, non certo per "migrarvi", era pericoloso, e comportava l'affrontare i briganti, i pirati, di smarrirsi, e molto altro. Questi sono quelli per cui si prega in quell'invocazione; peraltro, non solo nelle liturgie orientali, perché preghiere pro iter agentibus sono pure nelle litanie quaresimali del rito ambrosiano e nelle orazioni ad diversa del Messale Romano, così come vi è la breve uffiatura pro iter agentibus nel Rituale Romano.

      Elimina
  17. E smettetela di fare i tromboni! Pregare non ha mai fatto male e nell'invocare la Madonna con queste 3 nuove Litanie non c'è niente di male. Ben venga per la Chiesa, fatevene una ragione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E tu te la sei già messa la Pachamama sul comodino per pregarla ogni sera? Vorrai mica snobbare ciò che anche il Santo Padre ha fatto davanti a tutto il mondo!

      Elimina
    2. Anche i buddhisti o gli islamici "pregano", ma le loro "preghiere" non c'entrano nulla e non valgono come quelle del vero Dio e della Vera Religione di Cristo!

      Elimina
    3. Anonimo delle 17:41 ha ragione. Vero che ci fu un cardinale (!?) che sostenne che perfino la bestemmia è la "preghiera dell'ateo" (!!!). Chi non prega Dio nei modi che Egli stesso ha stabiliti attraverso la Chiesa da Lui fondata, prega il demonio.

      Elimina
  18. una chiesa che continua ad andare verso il baratro. ho sempre recitato il rosario con tre misteri. non sbaglio. tre il numero perfetto. le nuove invocazioni non ci sono.

    RispondiElimina

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.