martedì 8 ottobre 2019

Il S. Padre apre il Sinodo a S. Pietro con una processione sacrilega?




Angensir afferma che era  "una canoa con tutti i simboli e i prodotti tipici della regione panamazzonica".
Noi ignoranti pelagiani abbiamo visto una processione (guardare soprattutto  i primi 15\20 minuti del video e la foto sopra) con il Papa con una donna seminuda su una piroga: dea pagana? Madre Terra? Gaia?  (Che è lo stesso idolo che era stato posto al centro dei riti tribali nei giardini vaticani) 
La donna nuda è un prodotto tipico dell'Amazzonia?
Non lo sappiamo e speriamo di sbagliare, ma se fosse una dea pagana  sarebbe un atto sacrilego che forse necessiterebbe - come dicono alcuni amici - di un rito di riconsacrazione della basilica di S. Pietro.
In dubio pro pontifice, ma c'è un limite.
In ogni caso una grottesca parodia, salva reverentia.
Ci mancava però Greta come chierichetta.
Siamo sull'orlo dell'abisso?
Luigi



17 commenti:

  1. fato che si compie8 ottobre 2019 12:22

    Siamo già nell'abisso. Nessuno se n'è accorto?

    RispondiElimina
  2. Speravo, al massimo, potesse trattarsi una raffigurazione un po' "inculturata" della Expectatio Virginis Mariae, ma se non lo è trovo davvero grave il fatto che sia stata portata in processione a spalla dalla Basilica Vaticana, persino da vescovi.

    RispondiElimina
  3. Perché sull'orlo, cos'altro aspettiamo? Penitenza, penitenza...

    RispondiElimina
  4. E quella sarebbe la Chiesa Cattolica? Quella di sempre? Fondata da Nostro Signore Gesù Cristo?

    RispondiElimina
  5. Da un contatto
    La statuetta della donna nuda - dea della natura Pachamama- portata in processione ieri dentro la Basilica di San Pietro è un "prodotto tipico dell'Amazzonia"?
    Chi non reagisce a questo scempio nella Basilica di s. Pietro, cuore del Cattolicesimo, o è opportunista, o vile.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vorrei qui ricordare chew alcuni anni or sono, in quel di Verona, nel convento dei Padri Stimmatini di Sezano fu collocata sull'altare una statuetta della Madonna : si trattava di una donna nuda, incinta, in atto di ballare; la foto finì sul internet e scatenò una bagarre, una fiumana di proteste giunsero al Vescovo, che ne ordinò la rimozione. I Padri Stimmatini, e le suore che frequentavano il convento, dissero che non c'era stata nessuna intenzione sacrilega o blasfema in quel gesto: si voleva solo raffigurare "la Madonna che danza la Parola"; forse c' era già un'anticipazione della domenica dedicata da Bergoglio alla Parola, defenestrando il Sacrificio eucaristico. Di male in peggio, quindi. Ma consoliamoci : questo clero non ha più niente di cattolico, usurpa questo termine, ormai si gioca a carte scoperte: la cricca o setta conciliare ha gettato la maschera; tra breve vorrà intronizzare Lucifero in San Pietro, allora grideranno anche le pietre, e speriamo che sia il momento che l'Immacolata interverrà con il trionfo del Suo Cuore Immacolato. Christus Vincit ! Viva Maria SS.,ma, Regina delle Vittorie !

      Elimina
  6. Non ci resta che piangere...

    RispondiElimina
  7. Cosa c'e' da commentare!
    Schifo

    RispondiElimina
  8. Come mai Spadaro non celebra la Messa peri il Sinodo, come aveva fatto per le ultime vicende politiche italiane ?

    RispondiElimina
  9. Divinità Indù e pagane sugli altari come in Assisi 1986 sotto il pontificato di "San" Giovanni Paolo II.
    Solo che allora si pregava per la pace, oggi per la Terra...sempre peggio sempre lo stesso modernismo.

    RispondiElimina
  10. Non riesco a credere ai miei occhi!!!!!Sono sbigottito e impietrito dal dolore nel vedere la terra bagnata dai protomartiri romani teatro di riti pagani e magici; e chi sono i sacerdoti di tale culto? Gli immancabili francescani (eredi di un poverello piegato e adattato alla battaglia ecologista, animalista e pauperista) e i monsignori. Davanti all'eucarestia si sta in piedi per poi prostrarsi davanti agli idoli. E temo questo sia solo l'inizio.

    RispondiElimina
  11. Vorrei vedere la faccia del prete che stamani ha avuto il coraggio di proporre come "intenzione",in un rosario meditato,una preghiera per Bergoglio ed il sinodo in corso..

    RispondiElimina
  12. Ma a quali sciocchezze si sono prestati questi "alti prelati", a quale squallida carnevalata, a quali superflue espressioni del paganesimo, all'interno di una così gloriosa Basilica della Cristianità, dov'è posto il Seggio di una Dottrina bimillenaria, dove sono poste effigi di grandi Santi, Pensatori, Dottori e tante espressioni dell'Arte Cristiana... Tutto ciò testimoniavano ed illuminavano per secoli le tenebre di questo povero mondo....Ora???

    RispondiElimina
  13. C'è chi dice penitenza penitenza, chi inneggia alla reazione, chi dice che non ci resta che piangere ... sì, va bene, ma allora?

    RispondiElimina
  14. cosa di aspetta a fare uno scisma?
    Chi crede nella nostra religione antica, e chi invece la deride ogni giorno?

    RispondiElimina
  15. Dimenticate che viviamo nel 2019 e che le sonde spaziali stanno cambiando il concetto di universo (nuovi pianeti e forse la vita su satelliti di Giove, Saturno e Urano). A me scandalizzano i papi, cardinali e vescovi che hanno avuto bagasce, amanti e tanti figli nella storia passata!!!!!! Ma stranamente in quei bellissimi (per loro) e oscuri (per l'uomo qualunque) periodi non ci fu mai alcun BARATRO!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, se il concetto di universo cambia, cambia anche il concetto di tempo, diventa problematico asserire che siamo nel 2019...

      Elimina

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.