giovedì 25 aprile 2019

Don Nando si traveste da uovo di Pasqua per l'omelia mentre nello Sri Lanka si versava il sangue dei martiri

Mentre nello Sri Lanka si versava il sangue dei Martiri, trucidati dai demoni-terroristi islamici mentre si trovano a Messa , nella diocesi di Lecce, alla Messa di Pasqua, avveniva questo: don Nando Capone, parroco della parrocchia S. Bernardino
Realino in Lecce si è fatto "uovo di Pasqua" per "confermare" pienamente in tal modo i suoi parrocchiani nella fede e della santa devozione cattolica. 
Nell'Omelia della Messa di Pasqua "don Nando" al modo e con lo stile dei santi e dei parroci del passato, ha esortato i suoi parrocchiami "ad essere essi stessi uova di Pasqua: "La Pasqua siamo noi - ha detto il sacerdote - ciascuno di voi deve essere un uovo pasquale, un segno di vita nuova, una sorpresa. Andate oltre ogni rancore, è questa la Risurrezione". (Link sotto)
Davvero dei devoti gesti e dei concetti di alta elevatura spirituale e teologica che natualmente trovano compiacenza nei mass media (e nei fedeli che nel video hanno applaudito nonostante il loro Parroco abbia detto "Noi preti ne abbiamo fatte di tutti i colori". Ritorneremo su quella frase...).

QUI il video

Fonte: Lecce sette QUI