Post in evidenza

MiL ha bisogno di voi lettori: DONAZIONI

A sx (nella versione per pc) e su palmare (voce " Donazione ") troverete la possibiltà di donare. Vi speghiamo il perchè.  Potrete...

lunedì 15 ottobre 2018

Avvenire: c'è un limite alla blasfemia?


Ma non si vergognano? Tutto ciò per avere la scusa di attaccare Salvini.
Vedi anche la Bussola oggi QUI.
L

2 commenti:

  1. Che pena! Il giornale 'cattolico' della CEI ridotto ad un foglio satirico-scandalistico. I vescovi, che non hanno argomenti migliori della vignette, sembrano rassegnati alla perdita della loro dignità ministeriale e ciò è motivo di profonda angoscia per il popolo di Dio, abbandonato a se stesso e sempre più privo di fiducia in quelli che vuole siano i propri maestri.

    RispondiElimina
  2. Sicuramente ci saranno tanti vescovi che rifiutano queste oscenità faziose propalate in nome loro. Per il bene della Chiesa e il rispetto dei fedeli, si dissocino con forza e palesemente, altrimenti dovremo considerarli complici.

    RispondiElimina

AVVISO AI LETTORI: Visto il continuo infiltrarsi di lettori "ostili" che si divertono solo a scrivere "insulti" e a fare polemiche inutili, AVVISIAMO CHE ORA NON SARANNO PIU' PUBBLICATI COMMENTI INFANTILI o PEDANTI. Continueremo certamente a pubblicare le critiche ma solo quelle serie, costruttive e rispettose.
La Redazione