domenica 26 agosto 2018

BREAKING NEWS 3- Le prime reazioni e altro. Cercheranno di insabbiare?

"Nel redigere l’Appunto su questi documenti che come Delegato per le RR.PP. mi furono affidati il 6 dicembre 2006, scrissi per i miei superiori, il Card. Tarcisio Bertone e il Sostituto Leonardo Sandri, che i fatti attribuiti a McCarrick dal Littleton erano di tale gravità e nefandezza da provocare nel lettore sconcerto, senso di disgusto, profonda pena e amarezza e che essi configuravano i crimini di adescamento, sollecitazione ad atti turpi di seminaristi e sacerdoti, ripetuti e simultaneamente con più persone, dileggio di un giovane seminarista che cercava di resistere alle seduzioni dell’arcivescovo alla presenza di altri due sacerdoti, assoluzione del complice in atti turpi, celebrazione sacrilega dell’Eucaristia con i medesimi sacerdoti dopo aver commesso tali atti." MEMORIALE VIGANO', p.2
DA DOMANI PUBBLICHEREMO ALTRI STRALCI

Per le precedenti notizie di MiL QUI e QUI

Non vorremmo essere oggi in Greg Burke, il Direttore della Sala Stampa Vaticana: cosa dirà domani o nei prossimi giorni? Nulla? Daranno del matto o del calunniatore a Mons. Viganò? Cercheranno di dare la colpa solo a Bertone, Sodano & co.? Vedremo.
Siamo però curiosi di capire come tenteranno di insabbiare tutto e come cercheranno di tenere fuori dalle responsabilità S. Marta.

Intanto l'ex Primo Consigliere della Nunziatura  Usa, Mons. Jean-Francois Lantheaume, citato nel Memoriale e persona ben informata dei fatti,  esprime  (vedi sopra)  tutto il suo appoggio a Viganò: "Egli [Viganò] è il migliore capo che io abbia mai avuto. Io lo supporto. Egli dice la verità".

Fonti ben informate di Mil raccontano che nei sacri palazzi  regna lo  sconcerto ed enorme preoccupazione e che il memoriale di Viganò  viene ritenuto assolutamente veritiero.


Il Vescovo di Tyler,  in Texas,  afferma  che l'appunto di mons Viganò è credibile e chiede che sia letta pubblicamente in tutte le parrocchie una sua comunicazione in cui chiede  un'indagine ai più alti livelli (QUI): 
La stampa italiana non ne ha fatta per ora la prima notizia: ci pare che abbiano trattato della vicenda Il Fatto , Il Messaggero e Il Giornale, ovviamente La Verità,  La Repubblica (tra gli on line La Bussola e Magister, per ora in italiano, francese e inglese). Soprattutto il primo da una buona descrizione degli eventi. Corriere della Sera QUI. La 7 ne ha dedicato un pezzo nel servizio sul S. Padre in Irlanda (QUI al minuto 23).
Non poteva però mancare, per gettare acqua sul fuoco e mettere dei dubbi sul memoriale, l'articolo di Andra Tornielli su La Stampa (anche nella versione inglese QUI, forse per cercare di incidere sul mondo dell'informazione anglosassone) e l'altro bergogliano doc  Fabio Marchese Ragona su TGcom che ne fa una questione di sfratto d'appartamenti!

La stampa internazionale si sta iniziando ad occupare della vicenda: LifesitenewsCatholic News Agency, il New York TimesMedias-catholique info, El Pais, El Mundo. Gloria TV

Vedremo cosa succederà domani e nei prossimi giorni.
L

PS. Dall'Irlanda foto sconfortanti: