domenica 26 agosto 2018

BREAKING NEWS 2- Il Papa sapeva dell'omosessuale McCarrick e lo ha protetto. Testi e dichiarazioni

La notizia sembra essere enorme (MiL ieri notte QUI).
Ringraziamo La Verita (tutti oggi a correre in edicola a leggere - tra l'altro - l'intervista all'autore del memoriale, l'ex Nunzio negli USA Carlo Maria Viganò.
E ringraziamo Tosatti e Valli per lo scoop e di tutto il  materiale che stanno pubblicando (TOSATTI, VALLI).
QUI il testo INTEGRALE del memoriale Viganò. Da leggere assolutamente.
Da leggere anche Infovaticana per un riassunto in francese della vicenda.
Pubblichiamo di seguito una breve dichiarazione del Nunzio pubblicata da Tosatti.
La Babilonia che sta occupando gangli importanti della Chiesa crollerà finalmente?

Prossimamente cercheremo di fare il punto su questa  situazione delicatissima..
L


“La ragione principale per cui sto rivelando queste notizie ora è a causa della situazione così tragica della Chiesa, che può essere riparata solo dalla piena verità, allo stesso modo in cui è stata gravemente ferita dagli abusi e dalle intercettazioni. Lo faccio per proteggere la Chiesa: solo la verità può renderla libera. 

La seconda ragione è di scaricare la mia coscienza di fronte a Dio delle mie responsabilità di vescovo per la Chiesa universale. Sono un vecchio e voglio presentarmi a Dio con la coscienza pulita. 

I segreti nella Chiesa, anche quelli pontifici, non sono tabù, sono strumenti per proteggere lei e i suoi figli dai suoi nemici. I segreti non devono essere usati per cospirazioni. 

Il popolo di Dio ha il diritto di conoscere tutta la verità anche riguardo ai suoi pastori. Hanno il diritto di essere guidati da buoni pastori. Per potersi fidare di loro e amarli, devono conoscerli apertamente nella trasparenza e nella verità come realmente sono. Un prete dovrebbe essere una luce in un candelabro sempre e ovunque e per tutti”.
Carlo Maria Viganò