domenica 22 febbraio 2015

Presa di possesso del Card. Luigi De Magistris Diaconia dei S.S. Nomi di Gesù e Maria al Corso




L'Omelia di S.E.R.Mons.Arrigo Miglio, Arcivescovo Metropolita di Cagliari


Il Cardinale con alcuni Suoi Condiocesani di Cagliari fra cui i pronipoti don Carlo e Ignazio (seminarista)

Mons.Agostini, il Can.don Gilles Guitard, ICRSS, ed alcuni Fedeli della Messa in latino di Gesù e Maria


 
Martedì 17 febbraio 2015, alle ore 17, l’Em.mo Card. Luigi De Magistris, Pro-Penitenziere Maggiore emerito, creato Cardinale da Papa Francesco nell'ultimo Concistoro del 14 febbraio scorso, ha preso possesso della Diaconia dei Santissimi Nomi di Gesù e Maria in Via Lata, Via del Corso, 45. 
Ha celebrato la Santa Messa S.E.R.Mons.Arrigo Miglio, Arcivescovo Metropolita di Cagliari.
Servizio liturgico e Coro dei Legionari di Cristo. 
Cerimoniere Mons. Marco Agostini.
***
I Fedeli spiritualmente legati all'antica Liturgia colgono l'occasione per esprimere sincera riconoscenza al Cardinale Luigi De Magistris  : Eminenza,  non dimenticheremo mai la Sua profonda spiritualità e la nobilissima magnaminità che Ella in tante occasioni ci ha riservato  prima e dopo la pubblicazione del Motu Proprio Summorum Pontificum.  


***
Un particolare ringraziamento al fotografo Valentin Morariu - MP news - che molto gentilmente ha acconsentito la pubblicazione di alcune foto del suo servizio. 
( Per vedere le altre foto della Liturgia  cliccare QUI )


Aggiunta: Domenica 22 febbraio : il Cardinale Luigi De Magistris è stato festeggiato a Cagliari ricevendo l'omaggio della Sardegna nella Cattedrale Primaziale Metropolitana, Sua Parrocchia natia, dove continua a esercitare il Suo ministero di confessore!
Oggi (23 febbraio 2015) è il Suo genetliaco: auguri, Eminenza!


Επίσης, σε μας τους αμαρτωλούς ( A.C.)

13 commenti:

  1. Quanto rimpiango queste liturgie che in san Pietro si vedevano fino a due anni fa...
    Come non dimenticare la solennissima messa dell'epifania 2013... che nostalgia... sembra più papa de Magistris...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ho l'età3 marzo 2015 10:55

      Io rimpiango quando in San Pietro e ovunque nella cristianità si vedevano liturgie cattoliche di tradizione apostolica.
      Peccato non aver potuto vedere quei tempi, ma ora sono stato rapinato da chi ha il potere, incluso colui che comandava in San Pietro fino a due anni fa.

      Elimina
  2. Se il Papa avesse visto i pizzi non l'avrebbe creato cardinale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un'ossessione questi pizzi! ma che noia daranno???

      Elimina
    2. Già, e per lo più uscivano dalle candide mani di suore e monache o di povere donne che volevano in tal modo onorare il sacerdote ed in lui Cristo.

      Elimina
    3. Hierro1973 : Hai ragione perfettamente ! Prima o poi bisognerà ospitare un articolo ad hoc scritto da uno Psicologo ( oppure da uno Psichiatra a seconda delle cose) : Un'ossessione questi pizzi! ma che noia daranno???
      Buona giornata

      Elimina
  3. A proposito della Cattedrale di Cagliari... recentemente qualcuno ha avuto la geniale idea di togliere il Crocifisso dal centro dell'altare maggiore, dove era collocato da più di due anni. Chissà se il neo cardinale ha apprezzato questa decisione...

    RispondiElimina
  4. Cara eminienza, caro don Luigi, che emozione averVi baciato l'anello e ricevutala Vs. benedizione. Una gioia da comparrochiano vedere finalmente riconosciuta la porpora che sarebbe dovuta esser Vs. trent'anni fa. Ad multos annos.

    RispondiElimina
  5. Evviva! Eccitiamoci con un po' di pizzi e di incenso! Vai così! Ancora più incenso...almeno avremo la vista ancor più annebbiata (di quello che già è) per non (voler) vedere come la vera Fede sia quasi scomparsa e quanto vi contribuisca un certo Bergoglio!
    Fa niente...noi "tradizionalisti" ci consoliamo con qualche bella foto del nostro bel mondo fatato...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma infatti con me sfonda una porta aperta. Sono il primo a cui non piacciono i "ghetti" in cui vorrebbero rinchiudere la Messa di Sempre come se ci dessero il contentino o la caramella per farcene stare buoni! No!! Quella è LA MESSA! Quella che hanno frequentato i miei genitori ed i miei nonni ed è IL RITO della Chiesa Cattolica! Non riesco a capire che la Chiesa TUTTA fosse Tradizionalista fino al 1962 e dopo si sia suddivisa in modernisti e tradizionalisti! La Fede è unica come hanno sempre professato i nostri avi e non cangiante come vorrebbero farci intendere oggi quasi come ci fossero correnti di partito! Senza Speranza sono d'accordo con lei!

      Elimina
  6. Mamma mia che salto all'indietro.. e non lo dico certo con entusiasmo......

    RispondiElimina
  7. Non si possono avere altre foto della messa di ringraziamento?

    RispondiElimina

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.