martedì 20 maggio 2014

Corso di Canto Gregoriano in diocesi di Mantova

Ci scrive il Sig. Luca Buzzavi, Direttore Artistico dell’Accademia Corale “Teleion” di Poggio Rusco (MN) per presentare ai nostri lettori il 1° Corso estivo di Canto Gregoriano che organizza in collaborazione con la Parrocchia di Poggio Rusco e il Santuario della B. V. M. della Comuna ad Ostiglia (MN).
L'obiettivo principale del Corso è quello di diffondere il Canto Gregoriano nella sua dirompente potenza espressiva ed esegetica. Un'operazione che non vuole essere solamente rievocativa di una cultura lontana dall'esperienza quotidiana, ma di attualizzazione e di concreta contestualizzazione del patrimonio musicale che la Chiesa Cattolica Romana ci ha consegnato, una volta per sempre, attraverso i secoli, e la cui conservazione e diffusione raccomanda la Costituzione Sacrosanctum Concilium del Concilio Vaticano II.

  Docente del Corso sarà il M° Fulvio Rampi, gregorianista di chiara fama, che già ha collaborato e collabora con la parrocchia e con l'Accademia Corale "Teleion" per la crescita della Schola gregoriana dell’Accademia.
 






Luca Buzzavi

5 commenti:

  1. E' la via giusta. Sempre che i soliti ipertradizionalisti esaltati non rovinino anche questa, come hanno già fatto con il V.O.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E il senso di questo commento acido, generalizzante e denigratorio sarebbe...?

      Elimina
    2. Spiegartelo sarebbe perfettamente inutile, visto che sei evidentemente uno di essi.

      Elimina
    3. Ringrazio la redazione per darci la possibilità di leggere interventi di alto spessore come quelli dell'anonimo di sopra.
      Sembra evidente che la calunnia, la maldicenza e l'odio si adattano perfettamente alle linee guida di questo sito.

      Elimina
  2. Ottima iniziativa, spero abbia il successo che merita.

    RispondiElimina

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.