martedì 8 ottobre 2013

Idolatria in Brasile e prove tecniche di scismi in Germania

Il Gr3 delle 6,45 ha dato notizia che la Arcidiocesi di Friburgo seguendo le “indicazioni “ (sic!) di Papa Francesco sulla “misericordia” ha deciso di riammettere i divorziati/risposati ai Sacramenti …
Pare che la medesima " notizia " sia stata poi successivamente diffusa anche dai TG nazionali  anche perchè circolava su Internet fin da ieri.
ImolaOggi”, ad esempio, era stata fra le prime ad occuparsi dell'argomento anche se aveva equivocato un poco su alcuni particolari. 
Tutto è nato dall''’articolo "Accompagnare persone - tra cui il fallimento dei matrimoni - " apparso sul sito Diocesano di Friburgo in cui si è illustrato il senso dell’iniziativa pastoral-liturgica che  vorrebbero intraprendere in quella Diocesi nei confronti delle coppie dei divorziati/risposati soprattutto dopo l'affermazione della missione " misericordiosa "  della Chiesa espressa in più occasioni da Papa Francesco.
La Santa Sede da parte sua ha dovuto render noto un " chiarimento " sulla questione : «Sui divorziati risposati fuga in avanti, nessuna novità» .
Benedetto XVI aveva manifestato il suo paterno affetto e quello della Chiesa alle coppie di divorziati/risposati dicendo loro : « Ai divorziati risposati dobbiamo dire che la Chiesa li ama, devono vederlo e sentire che realmente facciamo il possibile per aiutarli. il contatto con un sacerdote per loro può essere ugualmente importante, poi seguano la liturgia eucaristica vera e partecipata: se entrano in comunione possono essere spiritualmente uniti a Cristo. 
I divorziati risposati trovino conforto in una vita di fede e con l’aiuto della comunità la sofferenza non sia per loro un tormento fisico e psichico. 
La loro sofferenza se interiormente accettata à dono per tutti. 
Il problema dei divorziati risposati resta uno dei grandi problemi della Chiesa di oggi: la sofferenza è grande dobbiamo aiutare queste persone a vivere la loro sofferenza e impegnarci anche nella prevenzione, approfondire dall’inizio con i ragazzi l’innamoramento, seguirli nel fidanzamento, accompagnare le coppie durante il matrimonio ». 
Perché allora la “ notizia ” odierna che la Santa Sede si è affrettata a smentire ? 
Perché anche in questo delicatissimo aspetto, su cui dibattirà il prossimo Sinodo dei Vescovi appositamente convocato da Papa Francesco, si vuole mettere la Chiesa davanti al fatto-compiuto come avvenne ( qualcuno se lo ricorderà ) in campo liturgico con le cosiddette “ messe beat “ e , in maniera ancor più vistosa, con la “ comunione sulla mano”.
Vengono sparse notizie che mettono in allarme alcuni o in uno stato di speranza altri ... un metodo diabolicamente astuto che umilia la Verità e anche la dignità della persona umana.
La tattica è sempre la stessa com'è sempre euguale il fetore , nauseabondo per un Cattolico, che emana il modernismo essendo, per sua stessa natura, scismatico ed invasato dall' ostinata e dalla diabolica presunzione di poter fare a meno  del Papa e della Santa Sede :   " Li hai posti come sentinelle, vegliano sulla Tua Chiesa ".

A.C. 


Foto :Interno della Basilica Santuario di Aparecida ( dove recentemente il Papa ha celebrato in occasione delle GMG ) : la statua della “ dea Minerva” portata in processione e intronizzata da due vescovi in Basilica per onorare la Magistratura nel terzo giorno della novena in preparazione della festa della Madonna di Aparecida. Un fedele ha così commentato : “ Ecco la ragione per cui io non vado più al Santuario di Aparecida ( il più venerato ed importante Santuario Mariano del Brasile n.d.r. ) Vuoi perdere la fede? Vai a Aparecida!” ( Da Facebook )

20 commenti:

  1. Strano che l'articolista, tra i "fatti compiuti", come li chiama, non abbia citato il più importante, cioè la nuova messa, che quasi nulla ha di cattolico, pensata da non cattolici apposta per instradare i fedeli ad una visione protestante della fede e della liturgia. Questa liturgia è quindi illecita e, spesso, anche invalida.
    Per il resto, il tono scandalizzato non regge. Si sa bene che per questi signori non esiste eresia che tenga. Se va di lusso riceveranno un buffetto e continueranno a fare i loro porci, è proprio il caso di dirlo, comodi. L'unica realtà vista oggi come eretica e scismatica è ovviamente la fraternità S. Pio X; vista così anche dagli stessi "tradizionalisti" i quali, infatti, rampognarono non poco a seguito della mancata firma del preambolo capestro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Segui la SPX, la Chiesa Cattolica per circa un miliardo di persone però è a Roma.

      Elimina
    2. Un miliardo tra i quali non ti annoveri tu, però, visto che bestemmi la Madonna.

      Elimina
  2. La " nuova " Messa è perfettamente valida, come ha sempre dichiarato lo stesso Mons. Lefebvre.
    Effettivamente fra i disobbedienti attuali ci sono anche coloro che non accettano la disciplina canonica della Chiesa fra cui i membri della FSSPX campioni di abnegazione sacerdotale, che potrebbe rasentare la santità individuale se non fossero appunto ribelli allautorità voluta da Dio e legittimamente costituita. Concordo solo sulla frase " ... riceveranno un buffetto e continueranno a fare i loro porci, è proprio il caso di dirlo, comodi " perchè così andrà a finire . I Papi passano ma le cattive abitudini post conciliari del non punire i ribelli ed eretici permangono.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che non ci sia nessuna volontà scismatica mi pare dimostrato dal permanere dei colloqui.Sono ribelli all'autorità?Mah,chiediamoci se l'autorità è in questo caso inaudito di passione della Chiesa ad opera degli stessi pastori era legittimata al rigetto della Tradizione apostolica.Io credo proprio di no

      Elimina
  3. la chiesa tedesca vuole diventare autocefala, eretica lo è già da tempo ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo ha già fatto una volta con Martin Lutero. Oggi ricomincia.

      Elimina
  4. Il guasto della Messa Novus Ordo sta nel profondo rimaneggiamento che ha subito! E' stata imbevuta di protestantesimo, e le conseguenze le vediamo con l'esaltazione della Parola e la banalizzazione dei Sacramenti.
    La Comunione ridotta ad un pane eucaristico da mangiare in amicizia come uno snack, la rimozione del concetto di Sacrificio... devo andare avanti....?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No no basta così hai detto tutto in poche righe....la nuova messa ha fatto più disastri che qualsiasi concilio o bolla papale avrebbero potuto fare....

      Elimina
  5. Fai il populista, l'amico dell'uomo, il democratico che non giudica i comportamenti dei cristiani, anche quando questi sono moralmente riprovevoli; butta alle ortiche Tradizione, Liturgia e tutto il lavoro del predecessore come fosse segatura...e dopo pochi giorni la chiesa teutonica rischia ipso facto lo scisma. Meditate gente, meditate. E soprattutto pregate!

    RispondiElimina
  6. Come quella Brasiliana a quanto pare...

    RispondiElimina
  7. Ola,amigos,la iglesia catolica se va de gareta,no tenimos que rezar y rezar,no hay otro!Finis dierum.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci mancava pure il millenarista spagnolo!

      Elimina
    2. Hablas como un falangista o un amiguito de los dictatores sudamericanos.

      Elimina
    3. Ohhhh....pure poliglotta!
      Ma quante ne sa? 'Sto uomo è tutto da sposare. E si esprime sempre con un garbo ed una umiltà rari.
      Bravo bravo, ti ammiro.

      Elimina
  8. Preoccupano anche le dichiarazioni del Papa nel suo colloquio con Scalfari, quando afferma il primato della coscienza individuale, parlando di un Bene e di un Male che ognuno giudica da sé. Queste affermazioni rasentano quasi l'eresia...

    RispondiElimina
  9. Sembra la nemesi della dea: da Santa Maria sopra Minerva a Diva Minerva dentro Maria. Che tempi! Mah!

    RispondiElimina
  10. Se scisma dovrà essere io resterò cattolico e se bergoglio o qualche altro vescovo vogliono convertire al protestantesimo relativista la Chiesa a loro affidata, non sono i cattolici gli scismatici eretici, ma quelli che pretendono di distruggere i sacramenti e le Sacra Tradizione per fare contenti quelli che vogliono permanere nel peccato.

    Ad ognuno il suo, ma se debbo scegliere tra seguire Cristo o seguire la CE tedesca o il catechismo di repubblica, sceglierò sempre e solo Cristo.

    Polimar

    RispondiElimina
  11. Porqué,bergoglio no es un dictator argentino?,yo creo que si

    RispondiElimina

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.