domenica 17 luglio 2011

Il primo Congresso Eucaristico Nazionale dopo il Motu Proprio prevede anche la forma extraordinaria !


E’ stato varato il programma ufficiale del XXV Congresso Eucaristico Nazionale che si terrà in Ancona e in diversi centri della Metropolia dal 4 all’11 settembre prossimi.
Tutti i fedeli , legati all’antica liturgia valorizzata dal Motu Proprio “Summorum Pontificum” e dalla recente Istruzione “Universae Ecclesiae”, possono usufruire di questa preziosa possibilità :
“Nel corso della settimana verrà celebrata la Santa Messa nella forma extraordinaria del Rito Romano nel Santuario di Campo Cavallo di Osimo, come già avviene”.
http://www.congressoeucaristico.it/congresso_eucaristico_nazionale/settimana_cen/00004009_Lunedi_5.html
Ringraziamo S.E.Rev.ma Mons. Edoardo Menichelli, Arcivescovo di Ancona-Osimo, Mons. Roberto Peccetti, Vicario Generale dell’Arcidiocesi e il Dott.Marcello Bedeschi , Segretario Generale del Congresso Eucaristico Nazionale.
Andrea Carradori

15 commenti:

  1. Mi sembra proprio bella questa cosa! D'altronde la Forma Straordinaria è una delle due Forme del Rito Romano; ci sta proprio che ci sia anche lei!

    RispondiElimina
  2. E' proprio una cosa extraordinaria...
    Sia ringraziato il Cielo!

    RispondiElimina
  3. Grazie per questa bella notizia Andrea,mi unisco con te nel ringraziare di cuore l'Arcivescovo,il Vicario Generale e il Segretario Generale  del Congresso Eucaristico Nazionale.
    Ad majorem Dei Gloriam

    RispondiElimina
  4. Rombo di tuono17 luglio 2011 23:41

    Campo Cavallo che l'erba cresce? O rondine che fa beranu?
    Speriamo la seconda che ho detto

    RispondiElimina
  5. Luis Moscardò17 luglio 2011 23:43

    ...tra tante celebrazioni eucaristiche presiedute, speriamo che qualche Santa Messa celebrata faccia bene a tutti!

    RispondiElimina
  6. Slobodanka Jokanovic18 luglio 2011 00:00

    Sono felicissima della partecipazione al congresso eucaristico Deo Gratias...Slobodanka Jokanovic

    RispondiElimina
  7. nonsolorapallo18 luglio 2011 00:03

    splendida notizia. Speriamo che l'esempio di Ancona stimoli emulazioni in tutte le diocesi, dove i vescovi, pur concedendo la celebrazione, ben si guardano dal presiederla. Forse che non la sanno celebrare? uuuuuuummmmmmmmmm

    RispondiElimina
  8. Andrea Carradori18 luglio 2011 00:48

    Lo abbiamo chiesto proprio oggi ad un Vescovo.
    Ci ha risposto : solo messa prelatizia, il pontificale no perchè non lo saprebbe celebrare ...
    Piano, piano ... *DONT_KNOW*

    RispondiElimina
  9. Chi lo avrebbe potuto immaginare solamente un paio di anni fa????

    RispondiElimina
  10. Grazie Andrea per questa bella notizia. Credo molti nemmeno si rendano conto di quale impressionante buon segno sia questa che appare come una piccola cosa. Conoscendo gli "addetti ai lavori" - in alcuni casi personalmente - ci deve essere stata una specie di "proposta che non si può rifiutare" da qualcuno MOLTO "persuasivo" per convincerli ad autorizzare anche solo la menzione della FE in un programma ufficiale con tanto di logo (brutto, ma chi se ne importa). Poi potranno anche sabotarne la partecipazione in duemila modi, ma il fatto di avercelo dovuto scrivere vuol dire tanto, date retta. Uno dei motivi per cui i modernisti - e i loro perfetti antagonisti speculari - sembrano diventati più aspri e più determinati nell'osteggiare l'opera di "riforma della riforma" - che non investe "solo" la Liturgia - è che proprio allorchè il loro potere sembrava inscalfibile, come la tolkieniana Mordor, tutto sembra sfuggire per l'ostinata determinazione di pochi determinati eroi apparentemente debolissimi, a partire dal Papa.

    OK questo è solo un programma di una manifestazione che forse non avrà impatti rilevanti sulla storia della Chiesa come gran parte delle precedenti edizioni, perciò non bisogna leggerci troppo, ma riipeto che è un bel segno. Certa gente si farebbe amputare una mano piuttosto che menzionare la Messa Antica. Se lo hanno fatto è perchè hanno dovuto.

    RispondiElimina
  11. Andrea Carradori18 luglio 2011 09:57

    Grazie caro Ospite delle 9,42 : hai , con parole assai sagge, evidenziato mirabilmente la questione !
    Buona giornata !
    In unitate orationis
    Andrea

    RispondiElimina
  12. Certo, come si fa a Pontificare se non si è mai nemmeno assistito a un pontificale? Molto meglio una semplice messa prelatizia, dove almeno non si rischia di far infiammare i rubricisti a ogni piè sospinto...

    RispondiElimina
  13. Sia lodato Gesu' Cristo ora e sempre !

    RispondiElimina
  14. Oggi Papa Francesco ha annunciato la porpora cardinalizia per l'Arcivescovo di Ancona Mons. Menichelli

    RispondiElimina

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.