Post in evidenza

Ora puoi... aiutare MiL

Se volete aiutare e sostenere MiL, potete fare una donazione anche piccola.   Ricordiamo ai nostri lettori infatti che MiL si sostiene solo ...

lunedì 19 dicembre 2022

Giovanni Lindo Ferretti (ex punk): "L’incenso nell’azione liturgica"

Una bella riflessione liturgica tratta dall'ultimo libro (QUI) del cantante (ex punk) Giovanni Lindo Ferretti: "Il fumo in volute dense saliva al cielo avvolgendo l’altare. La sacralità era palpabile, ci avvolgeva".
QUI qualche post di MiL sul Nostro (ascoltate il meraviglioso Te Deum)
Luigi

L’incenso nell’azione liturgica

“ è…..il simbolo scritturale della preghiera che, a somiglianza della colonna profumata dell’’incenso, si leva dalla terra verso il cielo al cospetto di Dio.”
Cristina Campo

“È la preghiera dell’incenso, dalla tradizione copta.
Non so niente dei Copti, li ho visti a Gerusalemme, al Santo Sepolcro. Un immagine arcaica, solenne, e questo basta a rendermeli più che graditi. Nella liturgia tridentina in cui sono cresciuto l’incenso era usato in tutte le celebrazioni solenni e in molte occasioni. Imparare ad usarlo nella giusta quantità, accenderlo, fare risuonare il turibolo contro la sua catena, colpi secchi e dolci, in sintonia con i gesti sacerdotali, era compito del chierichetto, lo sono stato per anni, a cuor contento. Il fumo in volute dense saliva al cielo avvolgendo l’altare. La sacralità era palpabile, ci avvolgeva.”
Giovanni Lindo Ferretti. 2022