Post in evidenza

MiL ha bisogno di voi lettori: DONAZIONI

A sx (nella versione per pc) e su palmare (voce " Donazione ") troverete la possibiltà di donare. Vi speghiamo il perchè.  Potrete...

lunedì 31 ottobre 2022

Novus Horror Missae (Ravenna). Prete sui trampoli in chiesa per predicare Zaccheo sul sicomoro

Avrà frainteso l’esortazione evangelica “Duc in altum”?
Ieri, secondo il calendario moderno, il Vangelo ha ricordato l’incontro di Gesù con Zaccheo il quale salì su un sicomoro per vedere chi  fosse Gesù . 
Ecco, il sacerdote di S. Maria in Porto, a Ravenna, ha fatto sul serio. Forse un filino troppo? É salito sui trampoli durante la predica… era proprio necessario? Bisogna ricordare che i sacerdoti , quando celebrano, sono alter Christi… e ci sembra che Nostro Signore non abbia mai assunto pose ridicole per insegnare alle genti.  
Mah un altro membro del clero che deve ricordarsi che l’8xMille se lo deve meritare! E gli altri confratelli devono essere i primi a farsi parte diligente e correggere la “creatività” di questi simpaticoni. 
Abbiamo preso le foto dalla pagina aperta e pubblica della parrocchia qui
Che dire? A ridatece i pulpiti! 
Roberto 
Ps. Ringraziamo il lettore che, affranto per l’ennesima carnevalizzazione della celebrazione eucaristica, ci ha inviato le foto. 












18 commenti:

  1. È tutto nella norma,nella chiesa ospedale da campo c'è anche un reparto di psichiatria .

    RispondiElimina
  2. Un po' strambo ma simpatico
    Sicuramente non c'è da farci una polemica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. certo come no...magari una statua

      Elimina
  3. Ma ha fatto qualcosa di male?
    Dacci oggi la nostra indignazione quotidiana?
    O forse ha cacciato fuori in malo modo qualche ragazza “vestita male”? Ah no, scusate, quelli sono i tradizionalisti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giusto! Avesse portato un sicomoro nel santuario e si fosse appollaiato sopra, avrebbe peccato contro Madre Terra. I trampoli invece sono ecologici.

      Elimina
  4. Ma quindi, voi membri della redazione, a chi avete scelto di destinare l’8x1000 nell’ultima dichiarazione dei redditi? Allo Stato Italiano, che continuate ad accusare di avervi rubato il potere temporale, o a qualche altra confessione religiosa che, dai vostri piedistalli, giudicate eretica?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'8x1000 deve andare alla Chiesa Cattolica indipendentemente dalle pagliacciate come questa , dalle cattiverie gratuite e dalle paciamamate .Gli uomini passano la Chiesa no.........

      Elimina
    2. 7:34: dillo ai tradizionalisti duri e puri con la schiena dritta!

      Elimina
    3. Non hai capito il senso di quello che ho scritto.Ti consiglio di fare una novena alla pachamama secondo le intenzioni del lider maximo.Auguri....

      Elimina
  5. Ma voi che parlate così in questo articolo pensate di essere più giusti?

    RispondiElimina
  6. Mi sembra indossi a dovere le vesti prescritte, attaccarlo solo per un pezzo di omelia non mi sembra giusto.

    RispondiElimina
  7. Ognuno fa quel che può x divertire i fedeli c'è chi fa battute e c'è chi esagera ma alla fine il risultato è vino annacquato e sale insipido

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se la risata può aiutare a far ricordare dei concetti ben venga

      Elimina
    2. A volte la risata è l’unica cosa che possono produrre certi cervelli.
      È anche sbagliato pretendere troppo.

      Elimina
  8. Non sapete chi avete attaccato, la vostra critica è ingiusta e avventata. Ma che dire del fedele spionr che si è premurato di inviarvi la foto? Lui sì, che dovrebbe conoscere il sacerdote, quindi sa che è un sacerdote eccellente, e metterlo alla berlina in modo anonimo è veramente un gesto che riempie di tristezza.

    RispondiElimina
  9. Sono una parrocchiana di Santa Maria in Porto, perciò conosco la realtà di cui parlate. Senza fare inutili polemiche sulla malafede di chi vi ha inviato la foto, vorrei solo far presente che l'omelia in questione era diretta ai bambini del catechismo, ed è chiaro il tentativo di attirare la loro attenzione in modo semplice e anche, perché no, divertente, per spiegare meglio quello che magari faticano a comprendere, senza annoiarli. L'idea di avvicinarsi ai bambini, parlando il loro linguaggio, mi sembra una cosa lodevole e molto intelligente.

    RispondiElimina

AVVISO AI LETTORI: Visto il continuo infiltrarsi di lettori "ostili" che si divertono solo a scrivere "insulti" e a fare polemiche inutili, AVVISIAMO CHE ORA NON SARANNO PIU' PUBBLICATI COMMENTI INFANTILI o PEDANTI. Continueremo certamente a pubblicare le critiche ma solo quelle serie, costruttive e rispettose.
La Redazione