Post in evidenza

MiL ha bisogno di voi lettori: DONAZIONI

A sx (nella versione per pc) e su palmare (voce " Donazione ") troverete la possibiltà di donare. Vi speghiamo il perchè.  Potrete...

martedì 7 giugno 2022

"Veterum Sapientia. Pagine indimenticabili della letteratura latina" Da OGGI 7 giugno ore 18:30 corso in streaming

Riceviamo e pubblichiamo.
Luigi

Da OGGI 7 giugno ore 18:30

Veterum Sapientia.
Pagine indimenticabili della letteratura latina

a cura di don Roberto Spataro

Nella Costituzione Apostolica Veterum Sapientia (1962) si dichiara che gli autori latini e greci dell’antichità hanno trasmesso un patrimonio di pensiero che ha costituito una luminosa praeparatio evangelica. Nel corso delle lezioni saranno letti e commentati alcuni testi, artisticamente pregevoli, tratti da celebri opere della letteratura latina, che dimostrino l’esistenza di un’anima naturaliter christiana.

LEZIONE 1 - Verba movent, exempla trahunt. Esempi di virtù nell’opera Ab Urbe condita di Tito Livio
LEZIONE 2 - Non ignara mali, miseris succurrere disco. Umana sofferenza, scuola di vita nell’Aeneis di Virgilio
LEZIONE 3 - Verae amicitiae sempiternae sunt. Laelius seu de Amicitia di Cicerone, il vademecum dell’amicizia
LEZIONE 4 - Prope est a te deus, tecum est, intus est. Teologia e coscienza morale nelle Epistulae ad Lucilium di Seneca

Il corso sarà articolato in 4 lezioni di 1 ora e 30 minuti ciascuna. Le lezioni si svolgeranno dalle ore 18:30 alle 20:00. La data di inizio del corso è il 7 giugno 2022.


IL DOCENTE

don Roberto Spataro

Don Roberto Spataro, salesiano, dottore in Lettere Classiche e in Teologia Dogmatica, già Preside della Sezione inglese della facoltà di Teologia dell’Università Pontificia Salesiana a Gerusalemme, è Professore ordinario di Lingua e Letteratura greca presso il Pontificium Institutum Altioris Latinitatis a Roma. Le sue pubblicazioni vertono soprattutto nell’ambito della letteratura classica e della patristica. Ha curato l’edizione critica e la traduzione di alcuni scritti di Origene nella collezione Opera omnia di Origene. Nel 2012 è stato nominato da Papa Benedetto XVI Segretario della Pontificia Academia Latinitatis. È membro della Academia Latinitati fovendae. Promuove l’uso attivo della lingua latina e la celebrazione della Santa Messa con l’uso del Messale del 1962.

Non puoi partecipare "live" ?
Nessun problema, ti ricordiamo che tutte le lezioni di Schola Palatina sono sempre disponibili integralmente "on demand" all'interno della piattaforma dal giorno successivo.