Post in evidenza

MiL ha bisogno di voi lettori: DONAZIONI

A sx (nella versione per pc) e su palmare (voce " Donazione ") troverete la possibiltà di donare. Vi speghiamo il perchè.  Potrete...

lunedì 8 novembre 2021

Pasquinate: meno Roche, più rocchetti! #traditioniscustodes #monsmarini

Dopo il terribile responso di mons. Roche  sulla Messa tradizionale (QUI) e il felice ingresso a Tortona di mons. Marini (QUI), rivestito di rocchetto(*) e di sana dottrina, è tornato a farsi sentire Pasquino, la storica statua parlante di Roma. Per sdrammatizzare...
Stefano
















(*) Per chi non sapesse cos'è il rocchetto... (QUI)

3 commenti:

  1. Nqturalmente roche (minuscolo d'obbligo), l'odiatore del Vetus Ordo, non ha invece nulla da dire sulla danza delle suore domenicane del post precedente. Del resto mi pare che il suo pessimo 'maestro' Bugnini prevedesse esplicitamente la 'danza liturgica' nella sua ultima opera, scritta prima di morire ('La riforma liturgica').
    Magari, in omaggio al suo 'maestro', è pronto a ballare anche lui, in San Pietro, alla prossima Messa (chiamiamola così) in un duetto con Papa Bergoglio : sai che spettacolo...
    Gesù, Maria SS.ma, San Giuseppe, liberateci da questi liturgisti neomodernisti arrabbiati!

    don Andrea Mancinella, eremita della Diocesi di Albano

    RispondiElimina
  2. Scusatemi se inserisco qui il commento relativo alla danza delle suore:
    Voglio dire che io ho conosciuto questa danza molto gradevole quando mio figlio frequentava la scuola elementare all'Istituto delle Suore degli Angeli. In quell'Istituto erano entrate delle novizie filippine e questa danza detta delle candeline o della luce ( se non ricordo male), faceva parte della loro cultura, non era usata in Chiesa ma solo come evento di chiusura della recita di fine anno dei bambini. Le novizie , alla fine della recita dei bambini, salivano sul palco e si esibivano graziosamente in questa danza senza avere il volto coperto.Il volto velato che si evince dalla foto soprastante aggiunge al tutto un non so che di inquietante.In Chiesa poi..ha il sapore di irriverenza!!

    M.Teresa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissima M (Maria?) Teresa, se le suore anzichè danzare (con una specie di niqab islamico sul volto, per giunta) si mettessero in ginocchio a pregare, soprattutto in chiesa e davanti al SS.mo Sacramento, le cose andrebbero molto meglio nella Chiesa e molte anime potrebbero salvarsi. Io francamente non riesco proprio ad immaginarmi, che so, una Santa Teresa d'Avila o una Santa Bernardette Soubirous che si fossero messe a danzare (in chiesa, poi!). Io sto con loro, non con le suore 'à la page' (che siano italiane, filippine, svedesi o australiane) e desiderose di stupire la gente.
      Gesù, Maria SS.ma, San Giuseppe, salvate quelle povere cieche!
      don Andrea Mancinella, eremita della Diocesi di Albano

      Elimina

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.