Post in evidenza

MiL ha bisogno di voi lettori: DONAZIONI

A sx (nella versione per pc) e su palmare (voce " Donazione ") troverete la possibiltà di donare. Vi speghiamo il perchè.  Potrete...

martedì 12 gennaio 2021

News: Lettori e Accoliti donne, l'appetito vien mangiando? E la Commissione sul Diaconato Femminile? Nostre considerazioni

In relazione alla Lettera Apostolica “Spiritus Domini” sulle donne Lettori e Accoliti (QUI MiL ieri mattina 11.1.2021) ci giungono notizie da nostre fonti, in alto loco, che il documento odierno sia stato emanato con l'intento di "placare" gli animi degli ultra progressisti, che si dovrebbero accontentare degli scarni "ossi" dell'accolitato e del lettorato femminile. 
Ci pare una pia illusione. è noto, infatti, che il processo rivoluzionario non si accontenta per definizione, anzi... l'appetito vien mangiando. 
Avendo concesso l'accesso ai ministeri istituiti dell'accolitato e del lettorato alle donne si alimenta l'eretico desiderio di poterle far accedere anche al diaconato e al sacerdozio. 
Infatti, a ben leggere sia nella Lettera Apostolica  sia in quella al Card. Ladaria, Prefetto della Congregazione per la Dottrina della Fede, non si accenna allo scioglimento della commissione sul Diaconato femminile, nè sembra che sia stato deciso in alcun modo
Una domanda ci sorge spontanea: se fosse stata chiarita la differenza tra ministeri istituiti e ministeri ordinati perchè non è stata sciolta la Commissione?
E le risposte che ci sono state date sono vaghe e opache.
La Rivoluzione va a gradini:  se si da' un pezzo di bistecca ai modernisti , si stia sicuri che saranno ancora più affamati per pretenderla tutta.
Luigi

8 commenti:

  1. Si arriverà anche alle donne "prete", state tranquilli. Il piano inclinato è in azione da cinquant'anni ormai. La liturgia l'hanno distrutta, la dottrina non è pervenuta, ora si piccona la morale...in questo scenario devastante, che ci sia la sciura Maria sull'altare ad elevare un'ostia penso sia il problema minore.
    L'istituzione che si fa chiamare "chiesa cattolica", non è altro che un guscio riempito di monnezza, un nome rassicurante lasciato in piedi dai distruttori per abbindolare la gente. In tantissimi se ne sono accorti, mollando questi ranocchi a gracidare da soli, ma, purtroppo, c'è ancora troppa gente che frequenta questi rifiuti tossici.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Condivido. E c'è chi si ostina a difendere l'indifendibile. Esistono già le chiese protestanti: perché non vanno dai protestanti?

      Elimina
  2. non che cambi tanto, visto che ormai dal pulpito leggono da tempo le donne, tra cui sia lettrici brave e preparate che leggono la Parola con la solennità che merita sia lettrici e lettori improvvisati che hanno massacrato la Sacra Scrittura torturando le orecchie di noi fedeli
    probabilmente il primo risultato di questo documento sarà continuare a far abbassare gli standard per scegliere i lettori e gli accoliti 'di fatto'

    RispondiElimina
  3. I più disprezzabili sono i possibilisti sempre pronti ad abbozzare, come se dopo mille volte che questa tattica viene applicata, ancora non fosse chiaro che c'è sempre un gradino successivo. Provo più rispetto per uno con la bava alla bocca che desidera distruggere, almeno ha una sua chiarezza d'intenti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono i normalisti i peggiori però, che dopo n volte non hanno ancora capito la tattica dei novatori e cercano di difendere l'indifendibile

      Elimina
    2. Concordo con Blumudus. I più disprezzabili sono quelli che, democristianamente, fingono di non sapere che ormai c'è uno scontro aperto, e che non esistono vie di mezzo. Non bisogna cedere su nulla, neanche sulla Santa Inquisizione...

      Elimina
  4. a presto sarà accordato alle donne anche l'esorcistato ? Per poi passare al suddiaconato, al diaconato e, perché no? al presbiterato. Evviva. Ce ne è voluto perché la chiesa riconoscesse che Lutero aveva ragione. Bravo papa Francesco, avanti così fino alla dissoluzione completa al più presto perché possa essere anticipato il tempo in cui sarà sciolta la Promessa di MARIA a Fatima: " Alla Fine Il MIO CUORE IMMACOLATO TRIONFERA'"

    RispondiElimina

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.