martedì 26 marzo 2019

Oggi a Loreto: perchè il S. Padre non vuole che gli si baci l'anello e sfila la mano?

Certe volte rimaniamo indecisi - con grande e sincero dolore -  se riferire certe notizie (tra l'altro proprio oggi che il Papa ha celebrato - felicemente -  coram Deo, vedere QUI e il post di MiL stamattina QUI). 
Un pò come i figli di Noè, nella Genesi,  che coprono le nudità del padre (Cfr. Gen 9,20-27).
Pensiamo però che chiedere al S. Padre perchè oggi ha rifiutato - anche con gesti molto bruschi e privi di ogni garbo - di farsi baciare la mano a tutti i fedeli che andavano ad omaggiarlo a Loreto sia giusto:  guardate per esempio al secondo 35 del filmato dove addirittura sposta bruscamente prima un anziano e poi una signora. 
E che il suo rifiuto sia stato grave, riprovevole e privo di buon senso.



Non lo diciamo - da "pelagiani pii" quali ci accusano di essere -  ricordando che si fa così da quasi duemila anni e che addirittura al bacio dell’anello sono annesse pure indulgenze e che gli baciano quello che viene baciato da duemila anni circa.
Lo chiediamo perchè appare un  un gesto incomprensibile che “mortifica” e umilia  i fedeli, il popolo di Dio che è Chiesa, che non bacia la mano dell'"l'uomo Bergoglio" ma quella consacrata  del Vicario di Gesù.
In un certo senso "noi siamo Chiesa", "loro sono Chiesa" e hanno forse il diritto di avere un Papa che fa il Papa e non un altro agitatore politico di mestiere.
De hoc satis 
Luigi

3 commenti:

  1. quanto detto si commenta da solo e non possiamo che essere d'accordo

    RispondiElimina
  2. non posso che essere d'accordo con quanto scritto

    RispondiElimina

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.