lunedì 28 novembre 2016

Diaconato delle donne: riunita venerdì 25.11 la Commissione in Vaticano

Venerdì in Vaticano si è iniziato a discutere sul diaconato delle donne. Con tutti  i problemi dottrinali, la scristianizzazione della società e le tensioni scismatiche in Germania e in Sud America, se ne sentiva proprio bisogno di trattare questo argomento. 
La foto è presa dal blog "Libertà e persona", il cui articolo spiegava il vero ruolo delle diaconesse nella Chiesa primitiva. (14.05.2016)
Roberto

da La Stampa del 25.11.2016

Oggi [venerdì 25.11.2016, n,d,r,] inizia la prima riunione della Commissione di Studio sul Diaconato delle Donne, istituita da papa Francesco lo scorso 2 agosto «per fare uno studio oggettivo sulla situazione nei primi tempi della Chiesa». Lo comunica la Sala stampa vaticana.  
Sotto la presidenza di monsignor Luis Francisco Ladaria Ferrer, i membri della Commissione si riuniscono nel corso di due giornate, in sessioni mattutine e serali, presso la sede della Congregazione per la Dottrina della Fede. 

7 commenti:

  1. oggi il diaconato , domani il sacerdozio e lutero alla gloria degli altari ....... ciaoooooo !

    RispondiElimina
  2. Son curioso proprio di vedere fin dove arriveranno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si arrivera' a sacrificare un bianco toro nelle grandi festività' , solo che gli antiche sacrificavano velato capite

      Elimina
  3. Al presbiterato non potranno mai arrivare poiché San Giovanni Paolo II si è pronunciato a livello magisteriale!

    RispondiElimina
  4. Sai cosa gliene frega a questo di GPII, pur di avere i titoloni sui giornali non si sa cosa farebbe!

    RispondiElimina
  5. Altri problemi più importanti no?

    RispondiElimina
  6. smantellare e annullare il sacerdozio rinnegando il mandato di Gesù credo che sia di gravità inaudita...ma Dio non lo permetterà..

    RispondiElimina

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.