venerdì 23 gennaio 2015

Maxi vilipendio del Santissimo Sacramento

Abbiamo volutamente indugiato nel manifestare "in scriptis" la nostra costernazione per  uno dei più gravi episodi d' irriverenza verso il Santissimo Sacramento purtroppo avvenuto durante la S. Messa Papale domenica scorsa a Manila . 
Non volendo apparire, anche perchè non lo siamo, i soliti saccentelli "primi della classe"  abbiamo preferito partecipare alla recita pubblica di un Santo Rosario Riparatore piuttosto che affidare ad Internet la nostra riprovazione . 
«Vi dico che, se questi taceranno, grideranno le pietre». 
Le reazioni indignate per quanto è accaduto durante la Messa Papale a Manila non si sono fatte attendere :   arrivate da tutto il mondo da  "normali" ambienti ed associazioni ecclesiali, sacerdotali e laicali , dalle   famiglie e dalle Associazioni per la Riparazione Eucaristica.
Vale a dire che i semplici Fedeli sono intervenuti per difendere il bene più prezioso che la Chiesa Cattolica possiede: la Presenza Reale di Nostro Signore Gesù Cristo nelle Sante Specie Eucaristiche.
Nel giorno di venerdì, che la Chiesa affida alla penitenza,vale  la pena fare una piccola riflessione  attraverso un breve , significativo articolo del Timone.  

«Passami l'Eucaristia». 
Vilipendio del Sacramento a Manila, l'ennesima volta in una mega-Messa 
Qui a fianco, il video che documenta l’ennesimo caso di horror liturgico, o meglio di vilipendio al Sacramento, compiuto in una mega-Messa, quella a Manila di domenica scorsa. 
Richiesto di un commento su queste immagini, il presidente della Conferenza episcopale filippina, l’arcivescovo Socrates Villegas, ha detto che in circostanze normali non sarebbe dovuto succedere, “ma nel caso di domenica, con sei milioni di persone, era necessario aiutarsi a ricevere la Comunione”. 
Il responsabile del rapporto con i media della conferenza episcopale, padre Francis Lucas, ha ribadito che “dal momento che la gente non poteva muoversi, il passaggio delle ostie di mano in mano era motivato”. 
Testimoni hanno raccontato di aver trovato ostie anche nel fango. 
Qui sotto un altro video dell'accaduto. 

Fonte : Il Timone 

L'Articolo di Cantuale Antonianum : Senza parole: quando il fare la comunione non ha più nulla di sacro 

video
 

2 commenti:

  1. Ma perché oggi è ancora al centro della Messa la Santa Eucarestia??? Mi sembra proprio di no....

    RispondiElimina
  2. Dio Mio non si può guardare uno scempio del genere!!! Chi lo ha fatto in buona fede, sotto gli occhi dei prelati che DOVEVANO impedire un tale scempio. Ipso facto che i prelati non credono più nella transustanziazione. VERGOGNA!!!!!

    RispondiElimina

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.